Le verifiche degli impianti elettrici utilizzatori

Cesi
A Milano

900 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
  • Durata:
    3 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Fornire i criteri di verifica degli impianti elettrici utilizzatori per accertarne, durante la loro installazione, i requisiti essenziali di sicurezza e garantirne il mantenimento con l'individuazione delle necessarie operazioni di manutenzione.
Rivolto a: Il corso si rivolge a tecnici degli studi professionali e delle imprese che operano nel cmapo della costruzione e manutenzione degli impianti elettrici ed ai tecnici aziendali coinvolti nella gestione e manutenzione dei propri impianti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Rubattino, 54, 20134, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Ai partecipanti è richiesto il possesso dei concetti di base dell'elettrotecnica e degli impianti elettrici e un buon livello di conoscenza della normativa vigente in tema di sicurezza nell'esercizio degli impianti elettrici.

Programma

Presentazione
Le Norme tecniche e le disposizioni legislative prevedono che gli impianti siano verificati oltre che al momento della costruzione (dichiarazione di conformità ed eventuale collaudo) anche durante la loro vita per garantire la loro efficienza e per individuare la necessità di interventi di manutenzione.
Queste verifiche, che di norma sono eseguite dai tecnici delle imprese che realizzano l'impianto (dichiarazione di conformità) o che ne curano la manutenzione oppure dai tecnici di studi professionali (incaricati dalle suddette imprese o dai responsabili degli impianti), non sono da confondere con le verifiche periodiche (biennali o quinquennali), originariamente previste dal DPR 547/55 e attualmente regolamentate dal DPR 462/01, che sono di competenza esclusiva delle ASL o di appositi Organismi Abilitati dal Ministero delle Attività Produttive.
Nel corso vengono illustrati i riferimenti normativi, gli aspetti tecnici delle verifiche e le modalità tecniche di misura e di prova necessarie per effettuare una verifica a regola d'arte.

Prerequisiti

Gli allievi, inoltre, dovranno essere in possesso dell'attestato di abilitazione all'esecuzione di interventi in tensione in BT rilasciato dal proprio datore di lavoro.
Per i partecipanti che non avessero il riconoscimento di qualifica di "Persona avvertita (PAV)" o di "Persona esperta (PES)" può essere utile la partecipazione preliminare al corso "La conduzione del lavoro elettrico su impianti di Bassa Tensione secondo la Norma CEI EN 50110".
A completamento di un percorso formativo si consigliano i corsi:

- Il dimensionamento degli impianti elettrici utilizzatori in BT (3 giorni)
- La gestione degli impianti elettrici (3 giorni).

Programma

- La verifica come fase della realizzazione e della vita di un impianto e come certificazione di legge;
- Strumenti di misura per la verifica di impianti elettrici;
- Esame a vista degli impianti elettrici;
- Modalità di esecuzione delle verifiche strumentali (misure e prove) sugli impianti elettrici sicurezza nell'esecuzione delle verifiche;
- Verifiche: documentazione di supporto e relazione
- Test di valutazione dell'apprendimento.

Orario
09.00/13.30 - 14.30/17.30

Relatori
Il corso prevede l'apporto di professionalità specialistiche in grado di offrire ai partecipanti elementi didattici sia teorici che pratici.
I docenti sono esperti nella sicurezza degli impianti elettrici.
In particolare sono dotati di esperienza nella progettazione, manutenzione e verifica degli impianti elettrici.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto