Lean Six Sigma - Livello Black Belt

LS3
A Torino

3.000 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Torino
  • Durata:
    10 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Alla gestione in prima persona di progetti complessi con l'obiettivo di migliorare l'efficenza aziendale e la soddisfazione del cliente. Il corso permette di acquisire una conoscenza approfondita alla metodologia e quindi essere in grado di supervisionare il personale nell'avanzamento di progetti di piccola/media portata.
Rivolto a: La Black Belt è una figura professionale capace di portare a termine progetti interdipartimentali (anche internazionali) che hanno l'obiettivo di: 1) Migliorare la profittabilità dell'azienda 2) Incrementare la soddisfazione del cliente 3) Innalzare l'efficienza tramite la semplificazione e velocizzazione dei processi aziendali.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torino
via Casalis 52, Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

È consigliata la conoscenza della metodologia a livello Green Belt, ma non è un vincolo bloccante.

Professori

Giampaolo Massa
Giampaolo Massa
Laurea

Giampaolo è una Black Belt con un'esperienza quinquennale nella gestione dei progetti ed in particolare quelli relativi al Lean e Six Sigma. Ha gestito progetti a livello nazionale in settori industriali e di servizi diversi (Produzione di beni di lusso, Servizi di Sicurezza Integrata, Automotive, Logistica e Trasporti). Ha formato diverse centinaia di persone a tutti i livelli aziendali (impiegati, quadri, dirigenti, amministratori delegati) e ha più di mille ore di formazione in aula.

Valerio Malez
Valerio Malez
Laurea

Valerio è una Master Black belt con un'esperienza decennale nella gestione dei progetti ed in particolare quelli relativi al Lean and Six Sigma. Ha gestito progetti a livello internazionale in settori industriali diversi (Telecomunicazioni, Banche d'affari, Farmaceutico, Aeronautica, Automotive, Logistica e Trasporti). Valerio ha formato diverse centinaia di persone a tutti i livelli aziendali (impiegati, quadri, dirigenti, amministratori delegati) e ha più di mille ore di formazione in aula.

Programma

Il corso Black Belt è un corso molto intenso e dettagliato che permette al partecipante di diventare un vero e proprio professionista nell’ambito del Lean Sigma. Durante il corso verranno discusse in modo molto approfondito tutti gli strumenti statistici necessari per un’analisi dettagliata di un processo. Al termine del corso il partecipante non solo saprà utilizzare tutti gli strumenti discussi, ma sarà in grado di identificare quale sia l’approccio e gli strumenti più adatti per affrontare i diversi tipi di progetti.

Dettagli del corso

Capire le necessità del cliente

VOC: La voce del cliente
CT Flow: L’albero delle criticità
Questionari ed altri modi per raccogliere la voce del cliente
Il modelli di Kano
Introduzione al benchmarking
Selezionare progetti
Identificare le opportunità
Definire un progetto (problema, opportunità, obiettivi SMART, benefici)
Il Project Management
Presentare I progetti
SIPOC
L’importanza dei dati
Concetti di base
Il campionamento
I tipi di campionature
Come definire il campionamento
Il piano raccolta dati
Validare il sistema di misurazione: MSA
Riproducibilità e Ripetibilità: Gage R&R
Statistica descrittiva (media, moda, …)
Rappresentare l’output del processo
Stabilità e capacità del processo
Le specifiche del processo
La normalità e stabilità del processo
I grafici di controllo
Determinare la capacità del processo
Breve e lungo termine
Valore Z e DPMO
Process Mapping
La simbologia
Analizzare il processo
Valore Aggiunto, Valore Non Aggiunto
Input e Output del processo
Flow Chart
Value Stream Mapping (Flusso del Valore)
Indici di efficienza del flusso: CT, TT, WT, FY, TPY, RTY
Analisi delle cause d’errore
Il diagramma Causa + Effetto
La matrice Causa + Effetto
FMEA (Parte prima)
Usare i dati per prendere decisioni
I grafici per le analisi
Correlazione e regressione
Il piano raccolta dati rivisitato
La statistica inferenziale
L’intervallo di confidenza
La distribuzione normale ed il il teorema del limite centrale
Il test delle ipotesi (verifica delle cause d’errore)
L’albero delle soluzioni
Implementare soluzioni efficienti
DOE: Design Of Experiment
Il Risultato Finale Ideale (TRIZ)
Il Pilota (il ciclo PDCA)
FMEA (parte seconda)
Valutare le differenze, I 5 perché
5S (riorganizzare l’ambiente di lavoro)
Validare I miglioramenti
Implementare soluzioni efficienti
A prova d’errore (Poka Yoke)
SPC per dati variabili
SPC per dati discreti
Standardizzare il processo
Il piano di controllo
Diventare un Change Agent
Introduzione al Process Design
Cos’è il process design
Customer thinking
I passi del process design
DFSS

Esercitazioni pratiche in classe
Case studies sull'utilizzo della metodologia
Attività di coaching individuale nel caso l'allievo stia già eseguendo dei progetti


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto