Lettere

Università degli Studi di Cassino
A Cassino

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Cassino
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Corso di laurea ti dà la possibilità di scegliere tra tre curricula diversi l’uno dall’altro, ciascuno con delle caratteristiche formative proprie e specifiche, curriculum classico, moderno, storico.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cassino
via Marconi 10 , 03043, Frosinone, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di scuola secondaria

Programma

OBIETTIVI FORMATIVI

Il Corso di laurea in Lettere è finalizzato al raggiungimento dei seguenti obiettivi formativi qualificanti: una buona formazione di base metodologica e storica nelle discipline linguistiche, storiche, letterarie e del territorio; una piena padronanza dell’italiano, scritto e orale; la capacità di scrivere e di esprimersi correttamente in almeno una lingua dell’Unione Europea, oltre l’italiano; l’acquisizione dei primi rudimenti delle tecniche di scrittura e di linguaggio giornalistici; la capacità di utilizzare i principali strumenti informatici e della comunicazione telematica. Inoltre, attraverso attività di stage e tirocinio, il Corso di laurea si propone di svolgere un’opera di raccordo tra gli studenti e il mondo del lavoro.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati

Il Corso di laurea in Lettere, oltre a consentire l’accesso ai Corsi di laurea magistrale e a quelli specifici per l’insegnamento, prospetta una figura professionale in grado di operare nel settore delle istituzioni culturali, dell’editoria e del giornalismo. A tal fine il corso prevede l’acquisizione di competenze specifiche tanto nella preparazione e revisione linguistica dei testi per la stampa, quanto nella stesura di articoli giornalistici, nonché lo svolgimento di mirate attività di tirocinio presso enti convenzionati con l’Ateneo, quali case editrici, giornali, radio e telegiornali, biblioteche e archivi.

Requisiti e conoscenze richieste per l’accesso

Al Corso di laurea si accede con il diploma di scuola secondaria superiore; è indispensabile possedere una buona padronanza della lingua italiana scritta e parlata, una conoscenza di base della lingua latina, una propensione allo studio delle materie umanistiche.

Prima dell’iscrizione

Inizialmente potrai rivolgerti al Centro Universitario per l’Orientamento (C.U.ORI), sito presso la sede della Folcara, dove troverai persone esperte che ti sapranno fornire le prime informazioni utili. Successivamente sia la Commissione orientamento che l’operatore del management didattico ti potranno informare più dettagliatamente sulle caratteristiche del Corso di laurea: come è organizzata l’offerta didattica, quali sono le scadenze che devi rispettare, quando si svolgono i test di accesso, quando cominciano i corsi ed entro quando va presentato il piano di studi.

ll test di ingresso

Prima dell’inizio delle attività didattiche ti verrà sottoposto un test, obbligatorio ma non selettivo, per verificare il tuo livello di conoscenza delle lingue italiana e latina. Se dal test risulterai in possesso di un sufficiente livello di competenza potrai accedere direttamente ai corsi di Linguistica italiana MI e di Storia della letteratura latina. Se il risultato sarà negativo, avrai l’opportunità di recuperare seguendo i corsi propedeutici, la cui frequenza è obbligatoria, al termine dei quali sosterrai una verifica finale.

IL PIANO DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

I tre curricula

  • Curriculum classico
  • Curriculum moderno
  • Curriculum storico

    Il Corso di laurea ti dà la possibilità di scegliere tra tre curricula diversi l’uno dall’altro, ciascuno con delle caratteristiche formative proprie e specifiche:

    - il curriculum classico approfondisce gli aspetti della civiltà greca e romana, attraverso lo studio della storia letteraria antica, della storia della tradizione dei testi classici, delle storie antiche, dell’archeologia classica e medievale, e della cultura medievale ed umanistica, tramite l’analisi critica delle fonti letterarie e documentarie e l’interpretazione dei testi in lingua originale.
    - il curriculum moderno fornisce gli elementi fondamentali, storici e metodologici, per la conoscenza della letteratura e della lingua italiana dalle origini all’età contemporanea; il percorso formativo è corredato da un’ attenta analisi dell’evoluzione culturale, storica ed artistica.
    - Il curriculum storico analizza gli elementi storici, geopolitici e culturali della lingua italiana, della letteratura, della storia e della storia dell’arte dal medioevo all’età contemporanea.
    In ciascun curriculum troverai un gruppo di moduli didattici (ambiti di sede) tra cui dovrai scegliere per definire meglio il tuo piano di studi.

    CURRICULUM CLASSICO

    I anno

  • Letteratura italiana
  • Geografia
  • Storia letteratura latina
  • Lingua latina
  • Letteratura greca MI
  • Letteratura greca MM
  • Letteratura latina med.le
  • Storia del vicino oriente
  • Storia greca
  • Storia romana
  • Lingua inglese
  • Lingua francese
  • Lingua tedesca
  • Scrittura giornalistica

    II anno

  • Tipologia
  • Letteratura italiana MM
  • Istituzioni filologia classica
  • Filologia classica
  • Filologia lett. italiana
  • Paleografia greca
  • Paleografia latina
  • Storia del libro manoscritto
  • Storia greca
  • Storia romana
  • Archeologia cristiana
  • Archeologia medievale
  • Storia arte greca e romana
  • Storia della miniatura

    III anno

  • Tipologia
  • Settore
  • Lingua latina
  • Storia della lingua latina
  • Letteratura greca MM II
  • Paleografia greca
  • Paleografia latina
  • Lingua inglese
  • Tirocinio

    CURRICULUM MODERNO

    I anno

  • Letteratura italiana MI
  • Geografia - i paesaggi nat.li
  • Storia letteratura latina
  • Storia della lingua latina
  • Linguistica italiana MI
  • Linguistica italiana MM
  • Linguistica
  • Metodologia ricerca storica
  • Lingua inglese
  • Lingua francese
  • Lingua tedesca
  • Scrittura giornalistica
  • Estetica
  • Filologia germanica
  • Geografia umana
  • Letteratura francese
  • Letteratura inglese
  • Letteratura it.na cont.nea II
  • Letteratura tedesca
  • Letterature comparate II
  • Lingua francese
  • Lingua inglese
  • Lingua latina
  • Lingua tedesca
  • Linguistica italiana MM II
  • Metodologia ricerca storica II
  • Paleografia greca
  • Paleografia latina
  • Storia del libro manoscritto
  • Storia dellfarte medievale
  • Storia dell'Europa cont.nea
  • Storia dell'Italia cont.nea
  • Storia della filosofia
  • Storia gen. eta cont.nea
  • Storia medievale
  • Storia moderna
  • Storia della filosofia

    II anno

  • Letteratura italiana MM
  • Filologia letteratura italiana
  • Filologia romanza
  • Letteratura italiana cont.nea
  • Letterature comparate
  • Archivistica

    III anno

  • Letteratura italiana MM II
  • Storia moderna
  • Storia gen.le eta cont.nea
  • Storia Europa cont.nea
  • Storia dellfarte moderna
  • Editing inf. e cura del testo
  • Lingua inglese
  • Tirocinio
  • Prova finale

    CURRICULUM STORICO

    I anno

  • Letteratura italiana MI
  • Geografia - i paesaggi naturali
  • Storia della letteratura latina
  • Linguistica italiana MI
  • Linguistica
  • Storia medievale
  • Metodologia della ricerca storica
  • Lingua inglese
  • Lingua francese
  • Lingua tedesca
  • Scrittura giornalistica

    II anno

  • Letteratura italiana MM
  • Letteratura italiana cont.nea
  • Geografia politica
  • Storia moderna
  • Storia gen.le eta cont.nea
  • Archivistica

    III anno

  • Storia Europa cont.nea
  • Storia Italia cont.nea
  • Storia dellfarte moderna
  • Storia arte cont.nea
  • Lingua inglese II
  • Tirocinio

    Come è strutturato un corso?

    Un corso prevede solitamente due tipi di attività: lezioni frontali e studio individuale. Si prevedono, talvolta, esercitazioni pratiche e laboratori; laddove il corso non contempli attività pratiche, i contenuti delle lezioni dovranno essere integrati con un maggior impegno di studio individuale da parte dello studente.

    Attività professionalizzanti

    Per tutti gli studenti sono previste attività formative professionalizzanti nel campo dell’editing informatico, della scrittura giornalistica e della lingua straniera. Le attività professionalizzanti che si svolgono in sede sono affidate a docenti esperti della materia, che portano nell’ambiente accademico la loro esperienza lavorativa. Inoltre, a conclusione del percorso triennale, è previsto un tirocinio di due tipi: esterno, da svolgersi presso enti convenzionati con l’Ateneo; interno, frequentando gli incontri seminariali su Editoria e giornalismo, organizzati dal Corso di laurea, con la partecipazione di professionisti della comunicazione, dell’editoria e del mondo della cultura.

    Attività di stage e tirocinio

    L’attività di tirocinio ti darà la possibilità di avvicinarti al mondo del lavoro, permettendoti di mettere in pratica le competenze e le conoscenze acquisite nel corso dei tuoi studi. Durante il terzo anno dovrai scegliere l’ente presso il quale svolgere l’attività di tirocinio, tra quelli convenzionati con l’Ateneo, pianificando con il tutor universitario e il tutor aziendale il progetto formativo da realizzare. In alternativa potrai scegliere di svolgere attività di tirocinio interno, prendendo parte ad incontri seminariali con esperti del mondo del lavoro sul tema Editoria e giornalismo. Il conseguimento dei crediti è subordinato, per il tirocinio interno, alla frequenza certificata di non meno di 2/3 del monte ore complessivo; per il tirocinio esterno alla certificazione di 100 ore di attività svolta. Tieni presente che se hai svolto attività lavorative o di volontariato in settori affini al tuo percorso formativo ti potrebbero esser riconosciute come tirocinio. Per maggiori chiarimenti rivolgiti all’operatore del management didattico o alla Commissione orientamento.
  • Ulteriori informazioni

    Stage: Tirocinio in un ente

    Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto