Lettura Interpretativa

Associazione Culturale Ilsensoeilsuono
A Brescia

150 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario
  • Brescia
  • 12 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso vuole fornire alcuni strumenti per rendere un testo vivo, fisico e visivo con il solo ausilio della voce. Perché, di fronte alla pagina scritta, il lettore sappia toccare con voce vibrante le corde emotive di chi sta all’ascolto. Ma anche per indagare e sperimentare le molteplici possibilità interpretative e creative che si divaricano per chi dà voce alla parola scritta.
Rivolto a: il corso si rivolge a chiunque abbia il desiderio e la curiosità - per motivi personali, artistici o professionali - di acquisire confidenza con la propria espressività vocale e di approfondire il lavoro di analisi e di riconoscimento di sé nella letteratura di tutti i tempi.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Brescia
via Mattina, 11, 25123, Brescia, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

non sono richiesti prerequisiti specifici

Programma

uno degli equivoci più comuni che mi è accaduto di riscontrare in questi anni di insegnamento è l’idea che esista una voce giusta per rendere espressivo un testo. Voglio dire qualsiasi testo. E giusta magari per qualsiasi persona.
Niente di più falso.
Esiste piuttosto una voce vera per ogni singolo testo, espressiva nella misura in cui sarà autentica e proverrà dall’urgenza di dire proprio quelle parole, e non altre, con tutto il carico di significati logici ed emotivi che esse portano con sé.
Ecco perché questo percorso si chiama “Lettura Interpretativa” e non, come più comunemente capita, “Lettura Espressiva”. Perché qui si tratta soprattutto di incontrare i testi cui si deciderà di dar voce; di penetrarne tutte le molecole, fino a quelle infinitesimali della punteggiatura; di prenderne a prestito le parole facendosene interpreti - con tutto il carico di responsabilità che questo comporta - e, solo dopo averle profondamente capite e riconosciute, dare spazio a quella parte di noi che in esse risuona e che ce le fa sentire vive.
Si tratta insomma, prima di tutto, di scoprire, a volte, e di lasciar emergere il coinvolgimento di ciascuno nelle parole degli autori: perché la letteratura di tutti i tempi, in fondo, parla di me.
Programma:
- Cenni di tecnica vocale: la Voce come energia; la Parola: articolazione e ritmo; la Frase: ritmo, eleganza, efficacia
- Analisi del testo: significanti, parole chiave, appoggiature e accenti psichici; partitura del testo: valore analogico ed espressivo della punteggiatura, la punteggiatura non scritta; la cesura: il luogo del non-detto; pause d’attesa e pause d’ascolto
- La Verità Espressiva
- Senso e Suono
- Musica e parole: incontri e scontri di suggestioni sonore
- Tecniche di lettura collettiva: cori, echi e controcanti

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 4

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto