Lingue e civiltà dell’Eurasia

Università degli Studi di Macerata
A Macerata

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Macerata
  • Durata:
    3 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Corso di laurea in Lingue e civiltà dell’Eurasia intende fornire le competenze linguistiche e le conoscenze del patrimonio letterario e culturale, di cui le lingue sono espressione, con riguardo a quattro ambiti a scelta dello studente nell’area che comprende l’Europa orientale e l’Asia: le lingue impartite per tali ambiti sono il russo, l’arabo, il cinese e la hindi (quest’ultima con un’annualità iniziale di sanscrito).
Rivolto a: Diplomati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Macerata
Macerata, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno.

Programma

Il corso comprende due curricula: un curriculum orientalistico ("A") e un curriculum Oriente-Occidente ("B"): nel primo è prevista l'acquisizione delle lingue relative a due degli ambiti sopra menzionati e, per due annualità, di una lingua dell'Unione Europea; nel secondo si uniscono un percorso orientalistico uguale ad uno dei percorsi offerti nel curriculum "A" e uno occidentalistico analogo ai percorsi presenti nel Corso di laurea in Lingue, letterature e culture straniere (Europa occidentale e America).

L'istituzione del corso, attivato per la prima volta nell'anno accademico 2004/2005, riflette la consapevolezza del carattere decisivo che riveste nella fase attuale della storia dell'umanità l'incontro tra Oriente ed Occidente inteso come conoscenza delle ragioni profonde delle rispettive civiltà, a sua volta presupposto per lo sviluppo dei rapporti culturali, politici ed economici.

La laurea triennale in Lingue e civiltà dell'Eurasia indirizza perciò verso i seguenti sbocchi professionali:

- insegnanti nella scuola secondaria inferiore e superiore, secondo la normativa vigente
- operatori nei servizi culturali, del giornalismo, dell'editoria, nelle istituzioni culturali, in imprese e attività commerciali
- consulenti linguistico-culturali nelle rappresentanze diplomatiche e consolari, nel turismo e in generale in attività di intermediazione tra Europa ed Asia
- figure professionali che operino in contesti multietnici e multiculturali, anche nell'ambito scolastico.

La prova finale è sostenuta mediante un elaborato scritto ("tesina"), con il quale lo studente dimostri di saper affrontare con gli adeguati strumenti metodologici e bibliografici un argomento pertinente agli ambiti linguistici e culturali riferiti alle lingue prescelte; tale elaborato è discusso da una commissione nominata secondo i regolamenti vigenti.

Al compimento degli studi, con l'acquisizione dei 180 crediti complessivi previsti, è conseguita la laurea triennale in Lingue e civiltà dell'Eurasia (Classe 11). I laureati nel curriculum "B" possono proseguire gli studi nel biennio magistrale in Lingue e letterature moderne euroamericane (Classe 42/S), che comporta l'acquisizione dei 300 CFU totali previsti dalla normativa (180+120).


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto