Lingue e Culture Europee

UNIMORE - Facoltà di Lettere e Filosofia
A Modena

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Modena
  • Durata:
    3 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Ad essere un esperto in lingue e culture europee.
Rivolto a: tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Modena
largo Sant'Eufemia, 19, 41121, Modena, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di scuola superiore

Programma

OBIETTIVI FORMATIVI

Al termine di questo percorso di studi, i laureati dovranno avere acquisito:

a) una adeguata conoscenza delle strutture di almeno due lingue straniere, unita ad una salda conoscenza delle culture che utilizzano tali lingue (storia, letteratura, e istituzioni dei paesi); tale risultato viene garantito da un training linguistico e metalinguistico progressivo, realizzato attraverso una combinazione di lezioni frontali, esercitazioni linguistiche ed attività seminariali; il risultato viene verificato sia attraverso prove in itinere e finali relative a specifiche abilità linguistiche, sia attraverso prove di esame scritte e/o orali su metodi e contenuti di ciascun insegnamento;

b) una competenza comunicativa qualificata, tale da accreditarsi come di livello C1 (cfr. Quadro Comune Europeo di Riferimento) in almeno una lingua straniera; tale risultato viene certificato sia in ambito interno (Centro Linguistico di Ateneo) che esterno (certificazioni internazionali conformi al Quadro Comune Europeo di Riferimanto);

c) una solida formazione di base nei metodi di analisi linguistica, sorretta da adeguato inquadramento metalinguistico; tali competenze, acquisite attraverso corsi e seminari sono verificate in sede di esame di profitto;?

d) una adeguata conoscenza delle strutture della lingua italiana e capacità di riflessione sulle stesse; anche in questo caso i risultati di un mix di strategie didattiche vengono verificati in sede di esame;?

e) specifiche abilità in ambito redazionale, per quanto attiene all’uso settoriale delle lingue in attività di mediazione e traduzione rispetto alle varie situazioni sociali e professionali/disciplinari;

f) consapevolezza delle differenze interculturali e della specificità dell’uso linguistico verbale e non-verbale in contesti plurilingui, anche attraverso l’acquisizione di strumenti teorici per l’analisi di testi, contesti e delle rispettive specificità; per quanto riguarda questo punto una strategia didattica mirata al riconoscimento alla interpretazione dei testi e dei loro contesti verifica i propri risultati attraverso esami e prove pratiche di redazione testuale collegate alla valutazione;?

g) una conoscenza complessiva della ‘cultura europea’, con particolare riferimento alla sua storia, alle organizzazioni sociali, alle istituzioni, e ai rapporti con il mondo extra-europeo; su tale obiettivo insistono da prospettive disciplinari e metodologiche diverse gli insegnamenti di Storia contemporanea, di Lingua, cultura e istituzioni, di Diritto, i Geografia e di Economia;

h) una preparazione di base in campo economico e giuridico anche in prospettiva internazionale e/o in campo socio-linguistico per il sostegno di abilità nella mediazione in organismi transnazionali e nella cooperazione allo sviluppo presso istituzioni pubbliche e imprese private; anche in questo caso le proposte didattiche valorizzano (anche in sede di verifica) il rapporto tra testi, comunicazione e contesti;?

i) strumenti teorici e pratici di riferimento per la comunicazione e la gestione dell’informazione.

Le abilità di base connesse con questo punto, acquisite attraverso una didattica laboratoriale, vengono verificate una prova di idoneità sulle abilità informatiche di base prevista per il primo anno di corso; abilità più specificamente orientate al campo interlinguistico vengono invece trasmesse e verificate negli insegnamenti linguistici degli anni successivi al primo, avendo particolare attenzione per gli strumenti informatici specificamente destinati allo studio delle lingue, alla loro descrizione e alla traduzione.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto