Lingue e letterature moderne europee

Università degli Studi di Napoli
A Napoli

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Napoli
Descrizione

L'Università degli Studi di Napoli presenta a continuazione il programma pensato per migliorare le tue competenze e permetterti di realizzare gli obiettivi stabiliti. Nel corso della formazione si alterneranno differenti moduli che ti permetteranno di acquisire le conoscenze sulle differenti tematiche proposte. Inscriviti per poter accedere alle seguenti materie.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
C.so Umberto I, 000, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

  • Classe di Laurea: LM-37 Lingue e letterature moderne europee e americane
  • Tipo di corso: Specialistico/Magistrale
  • Area didattica: Studi umanistici
  • Scuola: Scuola delle Scienze Umane e Sociali
  • Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
  • Durata: 2 anni
  • Accesso al Corso: Laurea di 1° livello
  • Coordinatore: Prof. ssa Michela Cennamo
  • Sito Web: www.lettere.unina.it
  • Ufficio Segreteria Studenti: Segreteria Studenti Area didattica Studi Umanistici
  • Sportello di Orientamento:
    • Sede: Via Porta di Massa,1 - 80133 Napoli
    • Telefono: 081-2535523
    • Fax: 081-5527818
    • e-mail: letterefilosofia.orienta@unina.it
    • Referente: prof. Francesco Bifulco
  • Obiettivi specifici:

    Accanto agli obiettivi formativi generali su indicati, il corso di studi magistrale in LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE mira a promuovere delle competenze e qualificazioni per un contesto multi- e interculturale su base internazionale, e a formare quindi delle specifiche competenze culturali e professionali nei settori delle Letterature e Culture europee nonché delle Lingue moderne. A tale scopo, il percorso di studio è articolato in tre curricula. Il CdSM mira a formare laureati che uniscano alla sicura padronanza di almeno due lingue europee una solida conoscenza delle rispettive letterature e culture europee, tra le quali si trova a scelta anche la letteratura e cultura italiana. I laureati devono essere in possesso di un'adeguata formazione storica, storico-letteraria, comparatista e teorico-linguistica. Devono inoltre possedere una sicura padronanza degli strumenti metodologici utili all'analisi dei testi e delle poetiche, essere in grado di rapportare i testi ai relativi contesti storico-culturali, saper individuare forme e generi letterari in una prospettiva sia teorica che storica. A ciò si aggiunge la possibilità di acquisizione di competenze in informatica per le materie umanistiche. In virtù del curriculum prescelto (linguistico, storico-letterario o storico-letterario binazionale), l'accento sarà posto in particolare sugli aspetti linguistici ovvero su quelli letterari e culturali.
    Il conseguimento di tali obiettivi sarà reso possibile, in una complessa combinazione di attività caratterizzanti e affini-integrative, attraverso le attività formative relative alle Lingue e linguistiche straniere (L-LIN/04 - Linguistica francese, L-LIN/12 - Linguistica inglese, L-LIN/07 - Linguistica spagnola, L-LIN/14 - Linguistica tedesca), alle Letterature e Culture europee e euroamericane - tra le quali anche quella italiana –, alle Letterature comparate e alla Teoria della letteratura (L-FIL-LET/14 - Letterature comparate/ Teoria della letteratura, L-LIN/03 – Letteratura e cultura francese, L-LIN/10 - Letteratura e cultura inglese, L-FIL-Lett/10 Letteratura Italiana, L-FIL-Let/11 Letteratura Italiana Moderna e Contemporanea, L-LIN/05 - Letteratura e cultura spagnola, L-LIN/13 - Letteratura e cultura tedesca, L-LIN/06 - Lingua e letterature ispano-americane, L-LIN/11 - Lingue e letterature anglo-americane), e all'insieme degli insegnamenti di carattere metodologico-linguistico (L-LIN/01 - Glottologia e linguistica, L-LIN/02 – Linguistica acquisizionale, L-FIL-LET/12 – Linguistica italiana), oltre che filologico ( L-FIL-LET/09 - Filologia e linguistica romanza, L-FIL-LET/15 - Filologia germanica), e agli insegnamenti di carattere storico, storico-artistico, informatico, demoetnoantropologico e filosofico (M-STO/01 - Storia medievale, M-STO/02 - Storia moderna, M-STO/04 - Storia contemporanea, INF/01 Informatica, L-ART/05 - Discipline dello spettacolo, M-FIL/04 – Estetica, M-FIL/05 - Filosofia e teoria dei linguaggi, M-FIL/06 - Storia della filosofia, L-FIL-LET/04 - Lingua e letteratura latina, L-FIL-LET/08 - Letteratura latina medievale e umanistica, M-GGR/01 – Geografia,), secondo quanto enucleato dalle tabelle reperibili attraverso il link indicato in calce.

  • Il corso di studio in breve:

    Il Corso di Studi Magistrale prevede tre curricula: linguistico, storico-letterario e storico-letterario binazionale. Quest'ultimo, denominato "Literatur und Kultur in Europa / Letteratura e Cultura in Europa", è istituito in convenzione con l'Università partner di Osnabrück (Germania), dove si svolge una parte degli studi, e prevede il rilascio di un titolo congiunto (joint degree). Al curriculum storico-letterario a sua volta è stata data la stessa struttura del curriculum binazionale, permettendo agli studenti un'alta formazione europea comparabile. Già attualmente, molti corsi della Laurea Magistrale sono insegnati in lingua straniera (in inglese per le discipline non concernenti le lingue e le letterature straniere). Il corso prevede lo studio delle discipline relative a due lingue e letterature moderne europee, con peso differente dei due ambiti a seconda del curriculum scelto. Tra le letterature moderne europee figura anche la letteratura italiana. Le attività didattiche mirano all'acquisizione di competenze interculturali linguistiche, filologiche, storiche e storico-letterarie nel settore delle lingue europee moderne, anche mediante l'approccio a metodologie critico-testuali, informatico-umanistiche e lo studio di testi in lingua originale.

  • Conoscenze richieste per l'accesso:

    Per l'ammissione al Corso di Studio Magistrale sono necessari i seguenti requisiti:

    Gli studenti dovranno possedere una Laurea di primo livello conseguita, di regola con una votazione non inferiore a 100/110, in una delle seguenti classi di lauree previste dal D.M. 509/1999:

    11 Lingue e culture moderne
    03 Scienze della mediazione linguistica
    05 Lettere
    oltre che in una delle seguenti classi di lauree previste dal D.M. 270/2004:
    L-11 Lingue e culture moderne
    L-10 Lettere
    L-12 Mediazione linguistica.

    Gli studenti dovranno altresì aver conseguito un numero minimo di
    48 CFU all'interno di due tra le seguenti discipline:
    L-LIN/04 Lingua Francese
    L-LIN/07 Lingua Spagnola
    L-LIN/12 Lingua Inglese
    L-LIN/14 Lingua Tedesca

    nonché 48 CFU all'interno di due tra le seguenti discipline:
    L-LIN/03 Letteratura Francese
    L-LIN/05 Letteratura Spagnola
    L-LIN/10 Letteratura Inglese
    L-LIN/13 Letteratura Tedesca.

    • 1. La Commissione per il coordinamento didattico del corso di studio magistrale si riserva di valutare caso per caso le richieste di iscrizione pervenute. Gli studenti non in possesso dei requisiti sopra indicati potranno accedere al Corso di Studio Magistrale solo dopo l'acquisizione dei relativi crediti formativi.
    • 2. Il conseguimento della Laurea di primo livello nella Classe L-11 (Lingue e culture moderne) presso la Facoltà di Lettere e Filosofia (o il Dipartimento di Studi Umanistici) dell'Università di Napoli Federico II sia in base all'ordinamento definito dal D.M. 509/1999 che in a base a quello definito dal D.M. 270/2004 consente l'iscrizione al Corso di Studio Magistrale in Lingue e letterature moderne europee senza alcun credito da acquisire.
    • 3. La Commissione per il coordinamento didattico del corso di studio magistrale esamina e valuta le richieste di- iscrizione pervenute
      • iscrizione pervenute da studenti in possesso di titoli di studio conseguiti presso Atenei esteri
      • riconoscimento di studi compiuti presso altri Atenei italiani
      • riconoscimento di studi compiuti presso Atenei esteri
      • secondo le modalità previste dall'art. 16 del RDA, e ne delibera la relativa approvazione.
  • Servizi Aggiuntivi:
    • BRAU - Biblioteca di Ricerca Area Umanistica - Piazza Bellini 59-60 80138 Napoli
    • Biblioteca del Nucleo bibliotecario di Geografia - Via Rodinò 22 (7° piano) Largo San Marcellino 10 (3° piano) - 80138 Napoli
    • Dip. Filologia moderna. Fondo "Battaglia": via Porta di Massa, 1 Napoli
    • Aule Multimediali: via Porta di Massa (piano T)
  • Per approfondimenti:

    Scheda Universitaly


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto