Lo Sviluppo della Sicurezza Sul Lavoro

Meta Società Cooperativa
A Venezia

7.000 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Inizio Venezia
Ore di lezione 160 ore di lezione
  • Corso
  • Venezia
  • 160 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Sviluppare un profilo professionale in grado di confrontarsi con dirigenti e imprenditori su aree trasversali ma critiche quali: sicurezza sul lavoro, antincendio, primo soccorso, gestione del personale, politiche di sviluppo. Si punterà su elementi di cultura aziendale, approfondimento tecnico (sicurezza in particolare), soluzioni personalizzate, gestione dei rapporti e negoziazione. Formare.
Rivolto a: Diplomati.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Venezia
via Servi di Maria 12, 30173, Venezia, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Venezia
via Servi di Maria 12, 30173, Venezia, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di maturità e scuola superiore.

Programma

Obiettivi
Sviluppare un profilo professionale in grado di confrontarsi con dirigenti e imprenditori su aree trasversali ma critiche quali: sicurezza sul lavoro, antincendio, primo soccorso, gestione del personale, politiche di sviluppo. Si punterà su elementi di cultura aziendale, approfondimento tecnico (sicurezza in particolare), soluzioni personalizzate, gestione dei rapporti e negoziazione. Formare un interlocutore in grado di accompagnare le aziende nei processi di adeguamento ma anche di sviluppo

Contenuti
Il sistema impresa
- La cultura aziendale
- Le politiche di sviluppo aziendali
- I vincoli normativi come opportunità e non come freno La sicurezza sul lavoro
- Il concetto di cultura della sicurezza sul lavoro
- La sicurezza come processo di miglioramento continuo
- Il sistema legislativo o Le Direttive Europee o La Costituzione, Codice Civile e Codice Penale o L’evoluzione della normativa sulla sicurezza e igiene del lavoro o Statuto dei Lavoratori o Il D.Lgs. 626/94: l’organizzazione della prevenzione in azienda o Le norme tecniche UNI, CEI e loro validità
- I soggetti del Sistema di Prevenzione Aziendale secondo il D.Lgs. 626/94: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali o Il Datore di Lavoro, i Dirigenti e i Preposti o Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), gli Addetti del SPP o Il Medico Competente (MC) o Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) e il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale (RLST) o Gli Addetti alla prevenzione incendi, evacuazione dei lavoratori e pronto soccorso o I Lavoratori
- Il Sistema Pubblico della prevenzione o Vigilanza e controllo o Il sistema delle prescrizioni e delle sanzioni o Le omologazioni, le verifiche periodiche o Informazione, assistenza e consulenza o Organismi paritetici e accordi di categoria
- Concetti di pericolo, rischio, danno, prevenzione
- Analisi degli infortuni: cause, modalità di accadimento, indicatori, analisi statistica - Documento di valutazione dei rischi
- La classificazione dei rischi in relazione alla normativa
- Le ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio o Il piano delle misure di prevenzione o La sorveglianza sanitaria
- segnaletica di sicurezza
- la gestione delle emergenze
- le schede di sicurezza dei prodotti Primo soccorso
- Riferimenti e norme
- Situazioni e precauzioni
- Presidi e strumenti
- Gestione criticità
- Situazioni L’incendio e la prevenzione incendi
- Principi sulla combustione e l’incendio
- Triangolo della combustione
- Le principali cause della combustione
- Principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi
- Rapporti con i Vigili del Fuoco Strumenti di informazione su salute e sicurezza del lavoro (circolari, cartellonistica, opuscoli, audiovisivi, avvisi, news, sistemi in rete, ecc.) I modelli organizzativi
- efficacia
- efficienza
- flussi e processi produttivi
- formazione del personale: analisi fabbisogni, piani formativi, finanziamenti alla formazione, la gestione dei percorsi Lo sviluppo di capacità trasversali:
- comunicazione o Metodi, tecniche e strumenti della comunicazione o Gestione degli incontri di lavoro e delle riunioni o Negoziazione e gestione delle relazioni sindacali
- formazione
- informazione Negoziazione

Risultati attesi

Favorire lo sviluppo di una cultura manageriale volta alla promozione della sicurezza e salute dei lavoratori così come dello sviluppo dei profili e delle competenze. promuovere lo sviluppo dei lavoratori come chiave per lo sviluppo e la crescita organizzativi. promuovere un cambiamento culturale diffuso sul territorio

Modalità di valutazione competenze in uscita
Al termine dei singoli moduli formativi verrà realizzato un test per valutare efficacia, soddisfazione e livello di conoscenze/competenze apprese dai singoli partecipanti. I docenti valuteranno inoltre i risultati delle esercitazioni e dei lavori di gruppo, presi in considerazione, oltre che con valenza didattica, anche ai fini del giudizio complessivo sull'apprendimento e l'efficacia del percorso

Metodologie formative utilizzate
L’approccio sarà partecipativo, pratico e induttivo consentendo così ai partecipanti di acquisire, oltre ai riferimenti teorici, competenze ed abilità pratiche spendibili nel contesto professionale. Verranno impiegati analisi di casi concreti, esercitazioni, simulazioni e lavori di gruppo; verranno organizzati e gestiti degli incontri di gruppo per lo sviluppo di project work

Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto