Luoghi a rischio di esplosione - "Direttive ATEX"

Cesi
A Milano

700 
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
  • Durata:
    3 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Alle norme di riferimento, classificazione, apparecchiature, impianti, protezioni, manutenzione, riparazione.
Rivolto a: Tecnici dei servizi di sicurezza e prevenzione; gestori dei servizi tecnici e responsabili d'impianto; gestori della manutenzione; operatori e specialisti del settore.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Rubattino, 54, 20134, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

Obiettivi
Il CESI si propone da tempo con successo al mercato industriale per la certificazione di apparecchiature e sistemi, essendo riconosciuto in qualità di "organismo notificato No 0722 in conformità dell'articolo 9 della Direttiva 94/9/CE del Consiglio dell'Unione Europea del 23 marzo 1994". Avendo maturato una pluriennale esperienza anche nell'ambito della classificazione delle aree a rischio di esplosione, con il presente corso offre la possibilità di chiarire i concetti base della classificazione delle aree, ed indicare ai partecipanti un percorso organico e completo adatto ad affrontare efficacemente le modalità necessarie per orientarsi nel complesso ed articolato problema della classificazione.

Programma
I Giorno

Direttive ATEX:

- Direttive e leggi nazionali precedenti alle direttive ATEX;
- Direttiva 94/9/CE (DPR 126/98);
- Campo di applicazione;
- Gruppi e categorie;
- Apparecchiature elettriche e non elettriche;
- Tecniche e modi di protezione;
- Procedure di valutazione della conformità;
- Esempi di marcatura;
- Istruzioni di sicurezza e dichiarazione di conformità.

Direttiva 1999/92/CE; Dlgs. 81/2008 (titolo XI): prescrizioni minime per il miglioramento della tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori che possono essere esposti al rischio di atmosfere esplosive.

- Campo di applicazione;
- Obblighi del datore di lavoro;
- Identificazione del pericolo;
- Risk analysis;
- misure tecniche ed organizzative contro le esplosioni;
- Adeguamento impianti;
- Verifiche e sanzioni

Norme tecniche di riferimento Classificazione delle zone pericolose:

- Generalità;
- CEI EN 60079-10 : Classificazione dei luoghi pericolosi con presenza di gas;
- CEI EN 61241-10 : Classificazione dei luoghi pericolosi con presenza di polveri combustibili.

Approfondimento: domande - risposte

II Giorno

Modi di protezione per apparecchiature elettriche Ex:

- Custodie a prova di esplosione (Ex-d);
- Sicurezza intrinseca (Ex-i);
- Sicurezza aumentata (Ex-e);
- Custodie a sovrapressione (Ex-p);
- Altri modi di protezione (Ex-m, Ex-o, E-q) modi di protezione composti;
- Modo di protezione (Ex-n);
- Modi di protezione per apparecchiature con presenza di polveri infiammabili.

Modi di protezione per apparecchiature non elettriche Ex:

- Generalità;
- Tecniche di protezione;
- Esempi e marcatura.

Modalità di installazione delle apparecchiature nelle zone a rischio di esplosione:

- EN 60079-14 impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas;
- EN 61241-14 costruzioni elettriche destinate ad essere utilizzate in presenza di polveri combustibili, scelta ed installazione;

Approfondimento: domande - risposte

III Giorno

Manutenzione delle apparecchiature nelle zone a rischio di esplosione:

- EN 60079-17 verifica e manutenzione degli impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas;
- Definizioni, Responsabilità;
- Piano di manutenzione;
- Documentazione per la manutenzione;
- Tipologie di verifiche ai fini manutentivi per impianti Ex;
- Verifiche impianti Ex-d, Ex-e, Ex-i;
- Norme e altri documenti tecnici di riferimento;
- Esempi applicativi di installazione e/o manutenzione apparecchiature;
- Riparazione delle apparecchiature Ex: norma EN 60079-19.

Valutazione del corso e discussione finale

Orario
Dalle 8.30 alle 13.30 dalle 14.30 alle 17.30

Relatori
Il corso è tenuto da esperti CESI della certificazione Ex.

Durata
3 giorni (24 ore)