Management per le Funzioni di Coordinamento Nell’ Area Delle Professioni Sanitarie

Università degli Studi di Pavia
A Pavia

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Master I livello
  • Pavia
  • 1500 ore di lezione
Descrizione


Rivolto a: tutti coloro che hanno conseguito il diploma di laurea/laurea specialistica, ai sensi del D.M. n. 509/1999,diploma di laurea/laurea magistrale, ai sensi del D.M. n. 207/2004, diploma di laurea secondo il previgente ordinamento, nelle classi previste dal bando specifico.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Pavia
Corso Strada Nuova, 65, 27100, Pavia, Italia
Visualizza mappa

Programma

Tipologia: Master di primo livello.

Requisiti di accesso

Il Master è rivolto a chi abbia conseguito il:

  • diploma di laurea triennale, ai sensi del D.M. n. 509/1999 e del D.M. 270/2004, in una delle seguenti classi:

- Classe delle lauree delle Professioni Sanitarie Riabilitative (SNT/2; L/SNT2)

- Classe delle lauree delle Professioni Sanitarie Tecniche (SNT/3; L/SNT3)

- Classe delle lauree delle Professioni Sanitarie della Prevenzione (SNT/4; L/SNT4)

  • diploma universitario delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione, della prevenzione o diplomi ad esso equipollenti ai sensi della vigente legislazione, ritenuti validi per l’ammissione ai Master di I livello purché congiunti a diploma di istruzione secondaria di secondo grado (diploma di maturità).

Obiettivi formativi

Il corso intende sviluppare competenze nell’ambito dell’organizzazione e gestione di 1° livello per conseguire i seguenti obiettivi:

  • sviluppare capacità di partecipazione a politiche di programmazione sanitaria
  • organizzare e gestire le risorse umane, tecnologiche e strutturali
  • pianificare e gestire l’attività delle diverse figure professionali in relazione agli obiettivi e alle risorse disponibili
  • coordinare i turni di lavoro e gli avvicendamenti nelle posizioni del personale
  • valorizzare i ruoli del personale con criteri equi e trasparenti
  • valutare e gestire l’inserimento di nuovo personale
  • valutare il personale, promuovere sistemi premianti, controllare il rispetto delle norme comportamentali
  • vigilare sul rispetto delle norme che tutelano la salute dei lavoratori e la qualità dell’ambiente
  • programmare e organizzare l’approvvigionamento di materiali e/o generi indispensabili all’attività di servizio
  • comunicare con chiarezza su problematiche di tipo organizzativo e sanitario con collaboratori, utenti e colleghi di altri servizi
  • gestire i rapporti con servizi di supporto
  • sviluppare e controllare il sistema informativo ed informatico a supporto delle attività
  • individuare i bisogni formativi del gruppo e richiedere interventi mirati
  • progettare e gestire i processi di miglioramento della qualità in relazione alle risorse disponibili.

Sbocchi professionali

La figura professionale formata nel Master può trovare sbocco in attività di coordinamento di servizio presso strutture sanitarie pubbliche e private.

Ordinamento didattico

Il Master Universitario è di durata annuale e prevede un monte ore di 1500, articolato in: didattica frontale, seminari, esercitazioni pratiche-stage presso strutture sanitarie, attività di studio e preparazione individuale.
All’insieme delle attività formative previste, corrisponde l’acquisizione da parte degli iscritti di 60 crediti formativi universitari (C.F.U.).
La frequenza da parte degli iscritti alle varie attività formative e' obbligatoria per almeno il 75% del monte ore complessivamente previsto.
Il periodo di formazione non può essere sospeso.
Non sono ammessi trasferimenti in Master analoghi presso altre sedi Universitarie.