Manager di Manutenzione

Jobiz Formazione Srl
A Salerno

4.500 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Salerno
  • 80 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
Descrizione

Obiettivo del corso: Icorso in oggetto si propone di fornire quelle conoscenze e quelle abilità che consentano di:. Controllare l’efficienza e l’efficacia tecnica ed economica delle attività di manutenzione;. Partecipare al processo di gestione dei materiali tecnici e gestire le prestazioni di manutenzione;. Operare nel campo dell’ingegneria di manutenzione, progettando, controllando e migliorando le attività di manutenzione;. Utilizzare le conoscenze ingegneristiche e gli strumenti organizzativi per migliorare le attività di manutenzione;.
Rivolto a: Ingegneri di Manutenzione ed Assistenti al Responsabile di Manutenzione.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Salerno
VIA SAN LEONARDO 120, 84131, Salerno, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

1.Diplomati con sei anni di esperienza in manutenzione (operativa + gestionale + ingegneria di manutenzione) dopo aver conseguito il precedente livello; 2.Personale in possesso di diploma di laurea con almeno 8 anni di esperienza in manutenzione (operativa + gestionale + ingegneria di manutenzione); 3.Personale in possesso di diploma di laurea con master universitario di primo livello o di diploma di laurea magistrale con almeno 5 anni di esperienza in manutenzione (operativa + gestionale + ingegneria di manutenzione).

Programma

PROGETTARE LA MANUTENZIONE

  • Total Quality: la Gestione per Processi
  • Il processo di Manutenzione (Plan, Do, Check, Act)
    • Plan: progettare la manutenzione
    • Do: costruire il Master Plan
    • Check: verifiche e tracciabilità dei lavori di manutenzione
    • Act: miglioramento continuo (Kai- zen maintenance)
  • Base della RCM (Reliability Centered Maintenance)
  • Criteri affidabilistici e manutenibilità
  • Il “cruscotto” degli indicatori di prestazione della manutenzione
  • Le Politiche di Manutenzione (Correttiva, Preventiva e Migliorativa)

PROBLEM SOLVING

  • Analisi delle modalità di guasto e degli effetti conseguenti
  • Approccio sistemico: dal Problem Setting al Problem Solving
  • Analisi probabilistica: FMEA, FMECA, HAZOP
  • Analisi RAMS (disponibiltà, affidabilità, manutenibilità, sicurezza)
  • Azione correttiva: miglioramento tecnico
  • Azione correttiva: manutenzione ispettiva, preventiva e predittiva
  • Analisi costi/benefici

PROJECT MANAGEMENT

  • La gestione tecnico-economica di un project revamping
  • Critical Path Method (CPM) e la Critical Chain
  • La schedulazione di progetto
  • Il budget di progetto
  • Risk Management: identificazione e risposte ai rischi
  • L’impostazione del controllo del progetto
  • Esecuzione e controllo del progetto
  • L’analisi degli scostamenti
  • Reporting di progetto
  • Consuntivazione e riprogrammazione
  • La tecnica Earned Value: indicatori e previsioni a finire
  • Analisi di rschio RBI Risk Based Inspection

Le ultime 16 ore saranno caratterizzate dalla verifica del Project Work che dovrà essere predisposto necessariamente da ciascun partecipante.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto