Marketing e Finanza Islamica

Acta Logica di Progetto S.R.L.
A Roma

2.500 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 70 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: L’obiettivo del percorso formativo è di far acquisire la conoscenza dei meccanismi che regolano i processi commerciali e finanziari in una prospettiva di interazione tra il mercato e la finanza occidentali e quelli di cultura islamica. Il Corso intende formare Esperti dotati di competenze sempre più richieste dal sistema economico internazionale ed in grado di operare in modo efficiente con il mercato, il sistema bancario e le imprese dei Paesi di cultura islamica.
Rivolto a: I destinatari dell’iniziativa sono: i manager interessati ai processi di internazionalizzazione, i funzionari economici e commerciali delle Rappresentanze diplomatiche e degli Istituti di credito e i giovani laureati interessati alle carriere internazionali ed ad operare nei mercati internazionali.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Piazza di San Marco, 51 , 00168, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

II mercato islamico rappresenta una grande opportunità solo marginalmente nota agli operatori economici ed alle imprese del nostro Paese, nonostante il mercato globale Islamico passerà dagli attuali 1.5 miliardi a 2.2 miliardi di individui nei prossimi 20 anni rappresentando così il 30% della popolazione mondiale. Alla base della cultura islamica vi è la ricerca dell’equilibrio tra la massimizzazione del valore, la correttezza e l’equità sociale nelle azioni che portano a generare tale valore. Il termine Halal, lecito, ossia rispettoso di tali principi, e più in generale della legge islamica (Shariah), orienta il comportamento del credente anche nella sua qualità di consumatore. Sono potenzialmente molteplici i settori di interesse per le nostre aziende in tale mercato, dall’agroalimentare alla moda, dalla gioielleria alla cosmetica, dalla meccanica al turismo. Ormai, con frequenza, si svolgono eventi internazionali nei quali compratori e venditori interessati ai prodotti Halal, si incontrano, negoziano e sviluppano partnership commerciali. Tale mercato, stimato in circa 1,5 miliardi di consumatori, costituisce per i settori tipici dell’eccellenza italiana un’opportunità di rilievo. Medesime considerazioni riguardano la finanza islamica. Le più rilevanti economie arabe, attuano ormai da tempo delle strategie di sviluppo fortemente orientate dai cambiamenti indotti dai fenomeni finanziari globali, con importanti aperture agli investimenti ed agli scambi con l’estero, il tutto nel rispetto del principio di attenta tutela di tutte le parti interessate (stakeholders). Nel mondo islamico, infatti, l’imprenditorialità e la libertà negoziale sono chiamate a coniugarsi con la giustizia economica e sociale. Molte organizzazioni hanno già formato team di professionisti capaci di interagire con questo importante mercato i cui principi e strumenti differiscono da quelli convenzionalmente applicati in occidente. L’inzio è previsto per 17 settembre 2012 e sono previste 4 aree tematiche specialistiche:

- Cultura Islamica

- Marketing Islamico

- Economia e Finanza Islamica

- Cross Cultural Negotiation

La terza edizione prevede, tra l'altro, quali novità rispetto alla prercedente edizione:
- l'obbligo di un project work conclusivo. Il tema di questa edizione sarà l'Halal Food
- un incremento della durata
- un maggior ricorso a testimonianze esterne ed internazionali
- l'introduzione, attraverso gli "aperitivi informativi" di tematiche di carattere maggiormente culturale a complemento di quello tecnico.

Ulteriori informazioni

Persona di contatto: Segreteria SIOI

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto