Massaggiatore Capo Bagnino al Caap di (arte Sanitaria Ausiliaria Riconosciuta)

Scuola C.A.A.P.
A Pavia

7001-8000
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Qualifica professionale
  • Pavia
  • Durata:
    2 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: L'iter mira a creare professionisti del massaggio e dell'idroterapia ).
Rivolto a: maggiorenni obbligo scolastico assolto appassionati del massaggio, del benessere, del relax, della forma fisica.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Pavia
VIALE MONTE GRAPPA 4/E, 27010, Pavia, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

I percorsi formativi sono rivolti a cittadini italiani e a stranieri regolarmente presenti sul territorio italiano, in possesso dei seguenti requisiti: * avere compiuto 18 anni al momento dell'iscrizione al corso * possesso di diploma di Scuola Secondaria Superiore o in alternativa possesso di qualifica professionale almeno biennale rilasciata al termine di percorsi di Istruzione Formazione Professionale;

Professori

vari docenti professionisti qualificati
vari docenti professionisti qualificati
Dr, M.F.T., Massoterapisti, infermieri, chinesiologi, Posturologi

vai sul sito www.scuolacaap.com per avere maggiori informazioni

Programma

Dettaglio del Programma Biennale del corso di M.C.B., erogato dalla scuola C.A.A.P. di Pavia versione Iter 2011-2012-2013 C.A.A.P. da sempre attenta alla formazione professionale, ritiene che un buon professionista debba integrare informazioni che vadano oltre le "basi", è per questo che il programma MASSAGGIATORE E CAPO BAGNINO della scuola c.a.a.p. ha un team di professionisti esperti all'interno del corso. 550 ore Area dei linguaggi – storico – socio – economica –scientifica – tecnologica - matematica: o Psicologia e sociologia Introduzione alla materia – scuole in psicologia, la personalità, rapporto corpo-psiche e innato-acquistio, rapporto persona e malattia, percezione e attenzione, memoria, apprendimento, emozioni, motivazioni, affettività, lo sviluppo cognitivo, stadi dello sviluppo intellettivo, il linguaggio, la comunicazione, prima e seconda infanzia, fanciullezza, preadolescenza, adolescenza, età generativa, anzianità, psicologia clinica, reazioni psicologiche alla malattia, relazione supportava, Stress e bourn-out, Sociologia, l’uomo e gli altri, società e culture, salute mentale. o Diritto – Etica - Civica La Costituzione - Caratteristiche della nostra Costituzione - Rapporti civili - Diritto alla libertà personale - Diritto della proprietà - Diritti della persona relativi all’ambiente in cui vive - Caratteri generali del diritto - La norma giuridica: definizione e funzione - Caratteristiche della norma giuridica - Sanzione e irregolarità - Le fonti del diritto - Abrogazione tacita, espressa e per referendum popolare - L’ordinamento giuridico, definizione e suddivisione del diritto pubblico e privato. Il rapporto etico sociale - La famiglia - La scuola - I Diritti Soggettivi - I diritti soggettivi pubblici e privati - Diritti disponibili e diritti indisponibili - Il rapporto giuridico - Definizione e funzione - I soggetti di diritto - Persone fisiche e persone giuridiche - La capacità giuridica - La capacità di agire, modificazioni della capacità di agire, il regio decreto per la figura dell’ MCB – riferimenti normativi specifici per L’MCB. o Conduzione Aziendale Legislazione Sociale - Nascita della L.S., oggetto e scopi - Soggetti della L.S. (cenni) - Il lavoro - Lavoro dipendente: periodo di prova, contratti di formazione lavoro - Obblighi del lavoratore - Obblighi del datore di lavoro (nei confronti dello Stato e del lavoratore) - La busta paga - Lo stipendio mensile e le trattenute, mensilità aggiuntive, trattamento di fine rapporto - Il codice fiscale - Metodo di calcolo - Imposte e tasse - Gli obblighi dei cittadini - Classificazione delle tasse e delle imposte (cenni sull’ IRPEF) - I titoli di credito - Generalità e caratteristiche - La circolazione del credito: titoli al portatore, all’ordine, nominativi - Contratto di compravendita - Gli obblighi delle parti - Trasferimento della proprietà (vendita di specie e vendita di genere) - Prezzo della merce, qualità e quantità - Tempo e luogo della consegna - Modi di pagamento - Gli imballaggi - Classificazione e caratteristiche - Gli imballaggi in fattura - Gli imballaggi nei contratti di vendita - Il CONAI - Il documento di trasporto - Caratteristiche e forma - La cambiale - Pagherò e tratta, le differenze - Requisiti formali - Avallo, accettazione e scadenze - Trasferimento della cambiale - L’azione cambiaria in caso di mancato pagamento: protesto e azione esecutiva - I rapporti con le banche: Il conto corrente, Principali tipologie - L’assegno - Bancario e circolare - Norme per limitare la circolazione degli assegni - Mancato pagamento degli assegni - Strumenti di pagamento bancari tradizionali ed elettronici – Bonifico – Giroconto - Ri.Ba – RID – codice ateco MCB – e riferimenti specifici per la professione dell’MCB. o ANATOMIA E FISIOLOGIA - Definizione di cellula e classificazioni, cellule procariotiche ed eucariotiche; cellule somatiche e riproduttive; cellule labili, stabili e perenni; Membrana citoplasmatica: struttura e funzioni; Tipologie di trasporti transmembrana: diffusione semplice, diffusione facilitata, trasporti attivi, endocitosi ed esocitosi; Potenziale di membrana; Citoplasma: citosol e citoscheletro; Organuli citoplasmatici: mitocondri, ribosomi, reticolo endoplasmatico liscio e ruvido, apparato di Golgi, lisosomi e perossisomi; Nucleo cellulare: struttura del nucleo; cromosomi; acidi nucleici; Metabolismo cellulare e produzione energetica; Sintesi proteica; Ciclo cellulare: mitosi e meiosi; Definizione di apoptosi cellulare; ISTOLOGIA: Definizione di tessuto; Classificazione dei tessuti presenti nel copro umano; Tessuto epiteliale: caratteri istologici e classificazione in base alla specializzazione (rivestimento, secrezione, sensoriale); Ghiandole esocrine e ghiandole endocrine: classificazione, caratteri istologici e modalità di secrezione; Tessuto connettivo: propriamente detto (lasso e denso) e sue specializzazioni (adiposo, cartilagineo, osseo, endoteliale, sangue e linfa); Tessuto muscolare: striato scheletrico, striato cardiaco e liscio; Dinamica della contrazione muscolare; Tessuto nervoso: componente neuronale e componente gliale; La trasmissione nervosa; sinapsi e giunzione neuromuscolare; Caratteri istologici della cute e degli annessi cutanei; approccio allo studio del corpo umano: assi e piani del corpo; regioni del corpo; possibili sezioni; APPARATO LOCOMOTORE Scheletro assiale: neurocranio, splancnocranio, colonna vertebrale, gabbia toracica, cingolo scapolare e cingolo pelvico. - Scheletro appendicolare: arto superiore ed arto inferiore. - Classificazione delle articolazioni. Articolazione temporo-mandibolare. Articolazione scapolo-omerale.Articolazione coxo-femorale. Articolazione del gomito e Polso, Articolazione del ginocchio e della caviglia. Muscoli della testa: Neurocranio: frontale, temporali, occipitale (galea capitis). Splancnocranio: orbicolare dell’occhio, elevatore e corrugatore del sopracciglio, zigomatico, elevatore dell’ala del naso, massetere, buccinatore, orbicolare della bocca, quadrati del labbro superiore ed inferiore, mentoniero. - Muscoli del collo: sternocleidomastoideo, scaleni, platisma, trapezio (capo superiore). - Muscoli del dorso: trapezio, grande dorsale, sovraspinato e sottospinato, intervertebrali. - Principali muscoli arto superiore e mano, arto inferiore e piede. Studio degli apparati: digerente – respiratorio – escretore- linfatico - immunitario – endocrino – nervoso. Organi del senso - Preparazione agli esami finali. o TERAPIA FISICA Avvicinamento dei partecipanti all o studio delle varie tipologie dei terapia fisica e correnti: Onde elettromagnetiche, Fototerapia, Raggi ultravioletti (UV), PUVA terapia: terapia con raggi UVA associata a farmaci, Termoterapia, Radiazione infrarossa, Onde radio, Diatermia con onde corte, Diatermia con micro-onde (radar terapia), Ipertermia computerizzata e termostatizzata (ICT), Trasferimento energetico capacitivo e resistivo, Magnetoterapia ,Campi elettromagnetici pulsanti (CEMP), Terapia con ultrasuoni, Ultrasuonoterapia classica, Ultrasuonoterapia ''a freddo'' (crio-ultrasuonoterapia), Onde d'urto focalizzate, Onde d'urto radiali, Elettroterapia, La corrente elettrica in medicina: ionoforesi, Elettroterapia antalgica o elettroanalgesia, Elettroterapia di stimolazione a bassa e media frequenza le correnti di Kotz, Punti motori: i principali punti motori dei nervi e dei muscoli, Laser terapia in medicina, La luce laser, Laser diodici (a semiconduttori), Laser elio-neon, Laser ad anidride carbonica (CO2), Laser neodimio YAG, Laser Nd: YAG a emissione continua (CW), Laser Nd: YAG a emissione pulsata (PW). Pratica con alcune apparecchiature, mobilizzazioni, trattamento dei Trigger Point, Postura o Patologia Introduzione alla patologia generale, Riserve funzionali, sistema immunitario, infiammazione, malattie degenerative, malattie sistema nervose - malattie organiche – app. digerente – respiratorio, agenti biologici, agenti chimici (intossicazioni, dipendenze, tossicodipendenze) . Malattie sistema osteto\articolare, lesioni meccaniche, lesioni da energia termica, lesioni da energia elettrica, lesioni da energia radiante, patologie correlate all’alimentazione, ferite e guarigione. Durante il biennio sarà organizzato uno SPECIAL STAGE di Fibromialgia. o Dietologia – Nutrizione Introduzione al Corso - Illustrazione delle finalità e dello svolgimento del Corso ;Richiami su apparato digerente (anatomia e fisiologia); Principi nutritivi e fabbisogno energetico; Gli alimenti. LARN e dieta equilibrata. La piramide alimentare; Alimentazione e salute: igiene degli alimenti; l’alimentazione moderna; malattie da malnutrizione e disturbi del comportamento alimentare; Elementi di dietetica. Concetto di dieta e diete particolari; Approfondimenti; ripasso degli argomenti svolti; verifica. Durante il biennio sarà organizzato uno SPECIAL STAGE di FITOTERAPIA. o Dermatologia Introduzione alla materia; Richiami su cute (anatomia e fisiologia); La cute in relazione all’alimentazione e all’età. Effetto delle radiazioni solari sulla cute; Principali alterazioni e malattie cutanee. Lesioni; dermatiti e dermatosi; allergie ed eczemi; discromie cutanee; alterazioni degli annessi cutanei; Altre dermatopatie: acne, angiomi, tumori della pelle; Alterazioni di interesse dermo-estetico: cellulite, smagliature, rughe, ipercheratosi, teleangectasie; Controindicazioni ai trattamenti estetici; Approfondimenti; ripasso degli argomenti svolti; verifica. o Scienze Infermieristiche Presentazione del programma, docente, Lavaggio delle mani, Disinfezione, Disinfestazione, Sterilizzazione, Disinfettanti; Parametri vitali (teoria e pratica), ECG, Cenni di BLS e primo soccorso ; Cenni patologie aeree, Bendaggi (teoria e pratica), Medicazioni; Igiene del corpo, Clisteri, Gestione stomie; Movimentazione dei carichi della persona, Cenni legge 626; Esami sui liquidi biologici, Cenni principali esami ematoclinici; Terapia farmacologia, Somministrazione e tecniche (teoria e pratica), Classificazione dei farmaci; Verifica - Correzione – Esercitazioni approfondimenti. o Farmacologia L’assorbimento, l’eliminazione dei farmaci, i medicamenti e la prescrizione, medicazione antisettica, medicazione cardio-vascolare, medicazione diuretica, medicazione purgativa, le vitamine, piante medicinali, le controindicazioni, i miorilassanti, gli antidolorifici. 450 ore Competenze tecnico-professionali: o Laboratorio di pratica Chinesiologia Teoria e vari tipi di Stretching, PNF, esercizi e sequenze per arti inferiori – arti superiori – schiena – addome – torace – collo. Massoterapia: Massaggio classico, Sportivo, Connettivale, Miofasciale, TFh1 kinesiologia, Riflessologia plantare, Linfodreanaggio manuale, Taping. Idroterapia: il temalismo, Crioterapia, Bendaggi, Pediluvi, Semicupi, Spazzolature, Docciature, Bagni di fieno, Peloidi, Cataplasmi di argilla. Trattamenti modulari per il Riequilibrio funzionale di: spalla – anche – ginocchia – caviglie= Con questi work shops monotematici, si approfondisce l’anatomia funzionale delle articolazioni trattate e si analizzano le patologie, in particolare quelle derivanti da traumi. I principali protocolli riabilitativi vengono trattati in maniera esaustiva sia dal punto di vista teorico sia pratico. Pertanto la giornata didattica viene svolta in questo modo: 1^ parte: Approfondimento dell’anatomia muscolo- scheletrico legamentosa: descrizione della muscolatura propria di ognuna e valutazione biomeccanica. 2^ parte: Esercizi per il recupero del tono-trofismo, a corpo libero e con piccoli attrezzi; Esercizi sconsigliati; Esercizi dannosi; massoterapia adeguata. Casi clinici: presentazione e discussione; Domande. Valutazione Posturale L’obiettivo di questo workshop, è approfondire il concetto di postura, intesa come espressione del dialogo tra psiche, struttura e respiro. Attraverso un momento teorico e pratico ci si impadronirà degli strumenti necessari per compiere una valutazione posturale obiettiva ed efficace del soggetto. La fisiologia e la biomeccanica respiratoria verranno trattate estesamente, permettendo di riconoscere e risolvere gli squilibri respiratori, tanto spesso responsabili di cattive posture. Un protocollo di lavoro, di allenamento o di terapia, non può definirsi personalizzato senza queste conoscenze. 1^ parte concetto di postura, il protocollo kendall, tipologie posturali, postura e fascia, appoggio plantare e postura, dimostrazione pratica di valutazione posturale, tests di retrazione muscolare 2^ parte: lavoro pratico di gruppo; valutazione posturale; test di retrazione, discussione finale. Cosmetologia I prodotti cosmetici - Gli elementi - I composti- Sostanze cosmetiche funzionali - Sostanze attive, funzionali, antisudorifere, astringenti -Sostanze cheratoplastiche, leviganti, cheratolistiche - Sostanze di provenienza animale - Sostanze idratanti - Sostanze filtranti -Sostanze pigmentanti - Le varie funzionalità dei derivati vegetali - Prodotti detergenti, pulizia della cute - Detersione della cute – Prodotti tonificanti - Tonificazione della cute - Sostanze acidificanti e sostanze tampone - Sostanze funzionali - I vari di tipi di tonici - Prodotti protettivi - Prodotti protettivi normalizzanti - Lubrificazione, emolienza, restituzione - Riacidificante, levigazione, seboregolazione, rassodamento, stimolazione - Prodotti specifici di uso periodico: fiale, maschere, peeling - Ripasso degli argomenti svolti per gli esami di fine anno. Idrokinesiterapia: Presentazione: Come affrontare i più comuni disturbi dell'arto inferiore in acqua; Nozioni di anatomia, fisiologia articolare ed approccio all'analisi clinica per essere in grado di riconoscere, valutare e seguire correttamente uno o più allievi con problematiche specifiche a carico dell'apparato muscolo-scheletrico; Un utile e necessario aggiornamento per sperimentare in prima persona tanti nuovi esercizi semplici, con piccoli e/o grandi attrezzi , e saperli riproporre appropriatamente. Ottimo strumento di conoscenza per loperatore che vuole essere preparato e costantemente informato. ARTO INFERIORE = Anca, ginocchio, caviglia (2-3 giornate); cenni anatomici, fisiologici delle articolazioni dell'arto inferiore; biomeccanica dei maggiori movimenti compiuti dalle stesse; patologie più frequenti; recupero funzionale in acqua: aspetti positivi; principali esercizi da proporre in acqua; cenno ad esercizi "dannosi" a seconda della patologia; Pratica in acqua (prova degli esercizi singolarmente, a coppia e in gruppo).; Riepilogo degli esercizi e discussione. LA SPALLA: cenni di anatomia e fisiologia articolare; quadro clinico delle patologie più frequenti: sindrome da conflitto,instabilità,esiti di frattura, spalla ‘congelata’;recupero funzionale in acqua: aspetti positivi ed eventuali controindicazioni;analisi degli esercizi da proporre; programmazione, progressione e valutazione del piano di lavoro; discussione. Pratica in acqua (prova degli esercizi singolarmente, a coppia e in gruppo). Riepilogo degli esercizi e discussione. IL RACHIDE= cenni di anatomia e fisiologia articolare;quadro clinico delle algie più frequenti: cervicalgia, dorsalgia, lombalgia;recupero funzionale in acqua: aspetti positivi ed eventuali controindicazioni; analisi degli esercizi da proporre; programmazione, progressione e valutazione del piano di lavoro; discussione.Pratica in acqua (prova degli esercizi singolarmente, a coppia e in gruppo).Riepilogo degli esercizi e discussione. DRENAGGIO = Effetti positivi dell'acqua su alcune problematiche legate al ristagno di liquidi nei tessuti e/o gonfiori a livello articolare. PROBLEMATICHE NEUROLOGICHE= Come affrontare malattie neurologiche in acqua, con l'analisi teorica delle malattie neurologiche più diffuse. Il monte ore corso m.c.b. della scuola caap è così suddiviso: 1000 ore di formazione frontale di cui 550 area teorica 550 pratica 200 ore di stage obbligatorie (CAAP suggerisce altre 200 ore di stage Facoltative) Totale 1.200 ore (nel biennio)

Ulteriori informazioni

Osservazioni:

Il 1° anno di corso inizierà a gennaio 2010 e terminerà a dicembre 2010. Prima del 30 gennaio la scuola c.a.a.p. Organizza momenti di orientamento (gratuiti). contatta la scuola 0382/42.20.24


Stage:

Nell'iter sono previste n. 200 ore di stage nel biennio.


Validazioni: si possono ottenere crediti per la riduzione della frequenza
Alunni per classe: 14
Persona di contatto: Cav. Donato Sinisi 3336572416

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto