Master Agente di Viaggi

Professione Sogni
Online

196 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Online
  • Durata:
    4 Mesi
  • Quando:
    Da definire
  • Invio di materiale didattico
Descrizione

Professione Sogni pubblica su emagister.it il Master Agente di Viaggi dedicato a tutte le persone intenzionate a intraprendere una carriera professionale nel settore turistico. Infatti, il corso è volto a fornire le competenze necessarie per lavorare in agenzie viaggi o tour operator, svolgendo le attività di front office e gestione di fatture, tasse, commissioni e IVA. Inoltre, il Master permette di approfondire tutti gli aspetti legati al marketing management dell’impresa turistica e prepara gli allievi per l’esame abilitante a Direttore Tecnico.

Il Master, dalla durata di 4 mesi, si compone di 3 corsi erogati completamente online. Il materiale didattico comprende 3 manuali pdf e un audio guida mp3 di 15 ore. Inoltre, i partecipanti avranno a disposizione più di 500 domande ed esercizi interattivi volti a verificare il proprio livello d’apprendimento. Infatti, superando le verifiche previste per ogni modulo, si potrà accedere all’esame finale online che permette di ottenere il Master Agente di Viaggi, il Diploma in Gestione fiscale in agenzie di viaggi e il Diploma in Hotel and Tourism Marketing.

Il programma, come riportato su emagister.it, si divide in tre corsi dedicati rispettivamente alla figura dell’Agente di Viaggio, alla gestione fiscale in agenzia viaggi e all’Hoter & Turism Marketing. Il primo corso introduce i concetti legati al fenomeno del turismo e alla legislazione italiana, dal punto di vista delle imprese viaggi e delle tecniche alberghiere. Il secondo corso, invece, presenta la struttura del sistema tributario affrontando i temi della fattura, della registrazione fiscale e delle ritenute d’acconto. Infine, l’ultimo corso si concentra sul marketing del turismo attraverso l’approfondimento della pianificazione strategica, del prezzo, della promozione e della soddisfazione del cliente.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Online

Domande più frequenti

· Requisiti

Non è richiesto nessun livello minimo di istruzione, anche se si consiglia di avere almeno un diploma di scuola superiore: ciò che conta comunque è la volontà personale e la passione di diventare agente di viaggi.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Agenzie di viaggio
Tecnica turistica
Tecnica alberghiera
Geografia del turismo
Gestione fiscale turismo
Comunicazione turistica
Direttore tecnico
Gestione alberghiera
Operatore turistico
Management del turismo
Promozione culturale
Tour operator
Settore alberghiero
Agente di viaggi
Gestione fiscale in agenzie di viaggi
Marketing del turismo
Metodologie di pricing
Legislazione italiana sul turismo
Sistema tributario italiano

Professori

Alessio Auditore
Alessio Auditore
Direttore operativo

Programma

1. Corso Agente di Viaggi

  • Cosa è e come si compone il fenomeno del turismo. Differenze di turisti e turismi. Le imprese turistiche, le DMO, le statistiche sul turismo italiano e mondiale.
  • Le imprese di viaggi, le agenzie intermediarie e organizzattrici (tour operator), anche online. I diritti e le responsabilità di legge verso il cliente. La L.206/05. Il contratto di viaggio, i contratti con i fornitori, le fee d’agenzia, le spese di gestione pratica. Studio dei costi: dai fissi ai variabili, dai comuni agli specifici. Metodologie di pricing: full costing e direct costing, il break even point. Tipologie di sconti. I documenti di viaggio e la regolamentazione del movimento di persone, animali e merce per scopo turistico. Legge sulla privacy.
  • La tecnica dei trasporti aerei. Le istituzioni italiane e internazionali che governano il trasporto aereo. L’aeroporto, l’imbarco. Tecnica tariffaria IATA e sigle IATA. La legislazione e diritti dei viaggiatori in caso di disservizio). Tecnica dei trasporti ferroviari. Tipologie di treni, sigle, metodi di calcolo tariffario. La legislazione e diritti dei viaggiatori in caso di disservizio (Carta dei diritti Trenitalia).
  • Tecnica dei trasporti navali. Tipologie di vettori navali, linguaggio tecnico. L’industria crocieristica. Legislazione italiana e internazionale sull’imbarco e sulla permanenza a bordo. Codice della navigazione marina.
  • Tecnica dei trasporti su strada. Tipologie di bus. Tipologie di rent car.
  • Aprire un’agenzia di viaggi passo passo. Caratteri e adempimenti legali: la ditta e il marchio Il mercato. La strumentazione di lavoro d’agenzia.
  • Tecnica alberghiera. Distinzione delle imprese ricettive e l’agriturismo. Classificazione alberghiera. Contratti di gestione alberghiera e associazionismo. Diritti e doveri tra hotel e ospiti. Il contratto alberghiero. La caparra. I prezzi. L’autorizzazione d’esercizio e regole sanitarie, legge sul fumo.
  • Legislazione italiana sul turismo: dalle origini alla riforma del 2011. Le professioni del turismo. Il turismo culturale.
  • La geografia turistica. Il mondo, meridiani, paralleli, stagioni, clima e sanità. Tour mondiale delle località turistiche vendute nel mercato viaggi.

2. Corso gestione fiscale in agenzie di viaggi

  • La struttura del sistema tributario italiano e i principi su cui si fonda. Cosa è l’IVA, modalità di funzionamento e principio di imponibilità. IVA esente e IVA esclusa. Applicazioni dell’IVA e sua imponbilità sui servizi turistici nazionali e internazionali: viaggi, pacchetti turistici, hotel, trasporti aerei e navali. L’ex articolo 74ter applicato all’IVA sul turismo.
  • Strumenti di registrazione fiscale, la partita IVA, la cassa, lo scontrino e la ricevuta fiscale.
  • Cosa è la fattura: utilizzo e composizione. Differenze tra fattura tradizionale e fattura 74ter turismo. La fatturazione, emissione, ricevimento e registrazione delle fatture. Registri fatture tradizionali e 74ter. Modifiche alle fatture: note di credito e di debito.
  • La ritenuta d’acconto e il sostituto d’imposta.
  • Volume d’affari, versamento periodico e liquidazione IVA. Metodi speciali per le imprese turistiche.
  • I bolli: valore e utilizzo nei documenti fiscali del turismo.
  • Fondamenti delle imposte dirette: IRAP, IRE, IRES
  • Elementi sull’imposta sulla pubblicità.

3. Corso Hotel & Tourism Marketing

  • Capire la moderna industria del turismo, chi è il turista, cosa significa turismo e viaggio.
  • Cosa è il marketing per l’impresa e orientamenti d’impresa. Il prodotto e la catena di valore. Il mercato, la domanda e l’offerta.
  • Realizzare la pianificazione strategica d’impresa, studio della missione, politica aziendale e della marca. Analisi ambientale interna ed esterna, i concorrenti, gli obiettivi e le opportunità di crescita, misurare il mercato e selezionare i target di riferimento. Indici di analisi di mercato. La segmentazione del mercato e ricerche di mercato.
  • Metodi di classificazione dei consumatori, i bisogni, le motivazioni e la scala di Maslow. Classificazione dei beni. Il cliente e il procedimento psicologico dell’acquisto: forze interne e forze esterne.
  • Approfondimento sulla marca: ideazione, creazione, gestione della marca d’impresa e differenza tra marche di prodotti.
  • Dal piano strategico al piano operativo. Cosa è il marketing mix. Definizione di prodotto, determinazione dei livelli di prodotto e del sistema di linee di prodotti. Analisi e gestione del ciclo di vita del prodotto tradizionale e del prodotto turistico.
  • Definizione del prezzo, creazione del prezzo per valore-prodotto, determinare la strategia del prezzo durante il PLC, gestire il prezzo e fruttare le strategie competitive.
  • Approfondimento sul prezzo: classificazione dei costi. Cosa è il costo diretto, indiretto, specifico, comune, primo, figurato, economico-tecnico. Metodi di pricing: il cost oriented pricing, il full costing, il direct costing, il break even point, il cost-plus pricing, il target return pricing. Equazione dell’elasticità della domanda di mercato. Il markup.
  • Gestire la promozione del prodotto, scelta dei canali di distribuzione nel mercato tradizionale e nel turismo.
  • La soddisfazione del cliente e la gestione della clientela. Il ciclo di vita del cliente, la customer care e customer satisfaction.
  • Applicazione delle teorie di marketing all’industria ricettiva e del tour operating. Metodologie di programmazione project-oriented: diagramma di Gantt, CPA analysis.