Master di Cucina Professionale

Coquis - Ateneo Italiano della Cucina
A

9.700 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Durata:
    9 Mesi
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Master di cucina professionale (MCP) è concepito per formare chef con competenze che spaziano dalla conoscenza e scelta delle materie prime in base alla biodiversità e stagionalità allo stoccaggio dei prodotti, dai segreti della preparazione alle più appropriate tecniche di trasformazione.
Rivolto a: Cuochi e aspiranti cuochi che abbiano maturato almeno 6 mesi di esperienza o in possesso di diploma di istituti alberghieri. Presenza di grandi chef, stretta collaborazione con ristoranti di prestigio, possibilità concreta di sbocchi professionali immediati, grande innovatività della struttura didattica.

Informazione importanti

Domande più frequenti

· Requisiti

La metodologia didattica utilizzata dal team Coquis è studiata per favorire l’apprendimento di ogni singolo allievo. L’affiancamento dei grandi maestri, scelti tra chef professionisti, consente, infatti, di associare ad un’accurata formazione teorica l’acquisizione di capacità pratiche indispensabili per diventare un vero chef.

Professori

Angelo Troiani
Angelo Troiani
Chef

Diploma Alberghiero di S. Benedetto. Le Jardin - 2 stelle, Il Trigabolo - 2 stelle, la Capannina, Hotel Lord Byron. Chef del ristorante Petrucci e Circolo Ippico Roma. Proprietario di Il Convivio e di l’Acquolina Hostaria di Roma (stellati). Docente Gambero Rosso, ALMA; A tavola con lo Chef. Incarichi per Red (Auditorium), Vesta di Tivoli, Crystal Cruises, Findus 4 Salti in padella, Motta. Comune di Roma. Ospite di Eat Parade, Gusto, Cominciamo bene, Linea verde, 1 Mattina, Costume e Società, Gambero Rosso Channel, Alice, Sereno Variabile, Deutsche Welle, trasmissioni su Rai Sat

Anthony Genovese
Anthony Genovese
Chef

Frequenta la scuola alberghiera francese. Chef dalla giovane età, lavora in Italia, Francia, Giappone, Malesia, Thailandia, Inghilterra. Nel 1997 rientra in Italia e lavora per Palazzo Sasso. Riceve la prima stella Michelin (1999-2000). Le sue esperienze internazionali gli consentono di creare il perfetto connubio fra la tradizione italiana e quelle estere, soprattutto orientali, in una fusione di sapori e profumi. Nel 2003 fonda e gestisce con successo “Il Pagliaccio” di Roma. Nel 2007 riceve altri riconoscimenti, stella Michelin, presenza nella guida del Gambero Rosso e dell’Espress

Davide Cianetti
Davide Cianetti
Chef

Nato nel 1979, si diploma all’I.P.S.S.A.R. di Roma. Comincia la carriera all’Hilton di Roma e l’Ambasciatori Palace dopo l’esordio al Convivio Troiani. È chef presso il Ketum bar e il Red Restaurant all’Auditorium di Roma, il Quirinale di Ginevra, il Ciappelli’s Restaurant all’Isola di Man (UK). In Italia fonda il ristorante Iolanda e due anni dopo è la promessa Stella Michelin, lavorando per l’Oz Club di Roma. Premiato come Chef dell’anno con due forchette sulla guida gastronomica “Gambero Rosso”. E’ docente nelle scuole di cucina del Gambero Rosso e l’Istituto Alberghiero di Roma.

Fabio Rizzari
Fabio Rizzari
Docente corsi di Vino

Giornalista professionista, esperto di degustazione e critico enologico. Ha collaborato con Luigi Veronelli Editore, è stato redattore del Gambero Rosso, coautore dei libri “I vitigni”, redattore per la Guida dei Vini d’Italia (Gambero Rosso) e Slow Food Arcigola. Ha curato libri-guida enogastronomici (Chianti e Chianti Classico, Siena e i suoi vini, La Maremma e la costa Toscana), curatore dell’Almanacco del Berebene e di rubriche televisive del Gambero Rosso channel, relatore per l’AIS, membro del Grand Jury Européen, curatore della Guida I Vini d’Italia (L’Espresso).

Fabrizio Leggiero
Fabrizio Leggiero
Chef

Diploma in “Tecnico delle Attività Alberghiere” presso l’Istituto Alberghiero di Roma. Da novembre 2004 ad oggi è docente presso “Le scuole del Gambero Rosso”; partecipa al Festival della cucina regionale a Parigi, nel 1998 al Festival della cucina italiana ad Hong Kong. Fino al 2009 è Chef executive presso il Ristorante “Toulà di Roma”, dal 2009 collabora con il ristorante “La Crostaceria” come Chef di cucina. È specializzato nelle preparazioni a base di carne e pesce, paste fresche, primi piatti e antipasti caldi, dessert al piatto, gelati e piccola pasticceria.

Programma

Il percorso prevede l’approfondimento delle seguenti attività didattiche:

  • Storia e cultura della cucina italiana e del mondo
  • Nutrizione
  • Tecniche di cucina
  • Organizzazione della cucina
  • Merceologia
  • Pasticceria
  • Sicurezza alimentare HACCP
  • Visite didattiche
  • Testimonianze dirette di produttori di eccellenza
  • Progettazione di una cucina per la massima ottimizzazione dei flussi produttivi
  • Food and Beverage management
  • Il Vino
  • Educazione sensoriale

Ulteriori informazioni

Osservazioni: Coquis è una nuova scuola caratterizzata dall’innovatività della struttura, la varietà e la professionalità dell’offerta formativa, la metodologia didattica teorico-pratica, fanno di Coquis il luogo per eccellenza dove apprendere l’arte della gastronomia. Le aule sono allestite come un ristorante, con attrezzature delle marche più prestigiose a livello internazionale.
Stage: Attività pratica/stage formativo didattico della durata di 5 mesi, svolto presso un grande ristorante italiano.
Alunni per classe: 16
Persona di contatto: Debora Castelli - Tutor del master