Master di Specializzazione in Pedagogia Clinica

Società Italiana di Psicologia e Pedagogia S.I.P.P.
A Pontedera

3.400 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master
  • Pontedera
  • 1500 ore di lezione
  • Durata:
    2 Anni
Descrizione

Il corso, riconosciuto dalla UNIPED (Unione Italiana Pedagogisti) e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, rilascia un titolo valido per svolgere la libera professione.
Il corso è rivolto a coloro che sono interessati ad operare, in collaborazione con altre figure professionali (psicologi, logopedisti, educatori...), nell'ambito dei servizi rivolti ai bambini, agli adolescenti e ai loro genitori.
I partecipanti acquisiscono specifiche competenze teorico-pratche per intervenire nell'ambito delle difficoltà, dei disturbi dell'apprendimento e del disagio scolastico, nella pedagogia della famiglia e delle relazioni.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Pontedera
viale Rinaldo Piaggio, 56025, Pisa, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea in Pedagogia, psicologia, scienze dell'educazione e discipline affini

Cosa impari in questo corso?

Osservazione clinica
Progettazione clinica
Collaborazione con altre professionalità
Gestione di casi clinici
Consulenza pedagogica

Professori

Sandra Matteoli
Sandra Matteoli
Pedagogista

Programma

Il programma prevede le seguenti discipline:
pedagogia, pedagogia speciale, diagnostica in pedagogia, pedagogia dell’apprendimento, pedagogia della famiglia, psicologia, fondamenti di neuropsichiatria infantile, mediazione familiare, consulenza pedagogica alla scuola e alla famiglia, pedagogia dell’adolescenza, metodologia e tecniche educative.
MODELLI TEORICI DI RIFERIMENTO
- Le principali teorie dello sviluppo e dell’apprendimento
- L’ottica sistemico-relazionale
- Le tecniche osservative e terapeutiche secondo un approccio pedagogico integrato
PERCORSO FORMATIVO
Il percorso formativo, articolato in due anni, è suddiviso in: lezioni, laboratori, seminari, simulate, role playing, tirocinio, analisi e discussione di casi clinici, progettazione di interventi, elaborazione delle relazioni di tirocinio e delle tesi di fine anno.
Primo anno
· Pedagogia e intervento clinico
· Le aree di competenza del pedagogista clinico e i rapporti con le altre figure professionali
· I processi di sviluppo: l’integrazione delle competenze percettive, motorie, linguistiche, cognitive e relazionali
· La gestione del caso clinico: il primo colloquio e la compilazione della cartella clinica, l’osservazione e il colloquio di restituzione
· L’osservazione pedagogica: modalità di approccio e aspetti organizzativi
· Presentazione di strumenti e materiali diagnostici per la rilevazione delle abilità di base a livello percettivo, psicomotorio, linguistico e mnemonico
· Osservazione e valutazione del livello di apprendimento scolastico: presentazione di materiale operativo
· I quadri clinici:
- Le difficoltà di apprendimento
- I disturbi specifici di apprendimento
- I disturbi del linguaggio verbale
- I disturbi psicomotori
- I problemi psicologici
- Le psicopatologie
- Il disagio socio-affettivo
- I disturbi da deficit di attenzione e iperattività
· Le disabilità: criteri diagnostici, l’osservazione pedagogica per la rilevazione delle diverse abilità e l’elaborazione del progetto educativo
VALUTAZIONE
I corsisti, alla fine del primo anno, dovranno redigere una breve tesi monografica e sostenere un esame inerente gli argomenti trattati.
Possono accedere all’esame finale solo i corsisti che hanno frequentato almeno l’80% delle ore previste.

Secondo anno
Pedagogia dell’apprendimento
· L’intervento del pedagogista clinico: osservazione – diagnosi – progettazione di percorsi terapeutici integrati
· La presa in carico: progettazione e organizzazione del progetto terapeutico
. La terapia pedagogica: il setting e le modalità di intervento
. Il lavoro in équipe: collaborazione e coordinamento degli interventi
. La collaborazione con la famiglia, la scuola e l’extra scuola
. La consulenza pedagogica alla scuola e alle altre strutture
. La relazione educativa: la comunicazione a scuola e le tecniche di conduzione del gruppo

Pedagogia della famiglia in un’ottica sistemico-relazionale
. L'approccio sistemico-relazionale allo studio della famiglia
. Il ciclo vitale della famiglia: le fasi, i compiti di sviluppo e le dinamiche relazionali
. Le dinamiche familiari e lo sviluppo dell’individuo
. Funzione genitoriale ed educazione dei figli nella famiglia in trasformazione
. La famiglia in difficoltà: analisi e confronto delle varie modalità di intervento
. Conflittualità e separazione nella famiglia: le conseguenze per i figli e i bisogni educativi
. La consulenza pedagogica al singolo, alla coppia genitoriale e alla famiglia nelle varie fasi del ciclo vitale
. Lavorare con le famiglie nei contesti educativi e socio-sanitari
. Esercitazioni in aula
. Analisi e discussione di casi clinici
. Elaborazione di progetti integrati
. Progettazione di interventi sul singolo, la famiglia e la scuola

VALUTAZIONE FINALE
Alla fine del secondo anno sono previsti la redazione di una tesina e un colloquio orale.

Ulteriori informazioni

Stage: Sono previste120 ore di tirocinio da svolgere in zona di residenza presso un servizio territoriale accreditato (scuola, A.S.L., istituti riconosciuti…
Alunni per classe: 20

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto