Master in Diritto e Marketing dello Sport

Pst-Bic Livorno
A Lucca

5.500 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master
  • Lucca
  • 400 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Master in oggetto ha l 'obiettivo di contribuire alla formazione di specifiche competenze manageriali imprescindibili per chiunque desideri lavorare con professionalità, soddisfazione e profitto nel mondo dello sport (manager e dirigenti di società e organizzazioni sportive, liberi professionisti, dirigenti di aziende che operano nel settore dei prodotti, degli articoli e dei servizi sportivi).
Rivolto a: Laureati e Laureandi in area giuridica e economica.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Lucca
Viale San Concordio, 135, 55100, Chieti, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laureati e Laureandi in area giuridica e economica.

Programma

Il Master èsvolto in collaborazione con SCUDO Srl Consulting & Training

Il fenomeno "sport" rappresenta un settore economico e sociale di straordinario dinamismo con risvolti occupazionali di notevole rilevanza. Alla dimensione agonistica si accompagna quella commerciale e professionale, caratterizzata da una serie di specifiche attività profit-oriented e da emergenti figure professionali capaci di gestirne esigenze e peculiarità.

Sportivi professionisti, associazioni e società professionistiche, Federazioni ed enti sportivi, società commerciali, di comunicazione e di management sportivo richiedono figure manageriali con una appropriata conoscenza delle tematiche inerenti al business sportivo: norme e regolamenti dell'ordinamento e della giustizia sportiva; conoscenza e pianificazione delle metodologie e strategie di marketing e comunicazione

METODOLOGIA DIDATTICA
La nostra metodologia didattica si caratterizza per:

- l'utilizzo di metodi attivi per consentire ai partecipanti di accedere ad una più profonda conoscenza dei meccanismi che regolano l'attività lavorativa;
- la verifica delle conoscenze teorico-pratiche acquisite;
- l'utilizzo del project work, come mezzo per applicare conoscenze già acquisite e per formare su tematiche specifiche dell'azienda;
- lo stage in azienda, prevista per tutte le nostre iniziative post laurem, momento di introduzione reale nel mondo del lavoro e di verifica dei contenuti trasmessi in aula, è orientato a permettere esperienze significative nelle aree di specializzazione.

La formazione di piccoli gruppi di lavoro, ai quali sarà affidata l'elaborazione e discussione di casi aziendali, ha la funzione, inoltre, di favorire, sia lo sviluppo delle competenze manageriali necessarie per la gestione dei progetti e delle attività in team, sia il naturale trasferimento di conoscenze, competenze ed esperienze tra i partecipanti al corso.


COMITATO SCIENTIFICO
Direttore: Antonino De Silvestri, Magistrato di Cassazione in congedo, già docente di "Diritto processuale dello sport" presso l'Università di Teramo, nonchè coordinatore scientifico dell'ISEF di Bologna - Sede di Padova. Consulente giuridico della Lega Nazionale Dilettanti e membro della CAF della F.I.G.B.hA ricoperto numerose cariche nell'ambito del CONI. Membro del Comitato scientifico della Rivista di diritto sportivo; Presidente della Commissione Tesseramenti della FIGC; Presidente della Commissione di Studio della L.N.D. - F.I.G.C.; Componente dell'ufficio indagini della F.I.P. Autore di pubblicazioni scientifiche.

Coordinatore: Saverio Dal Canto - Avvocato - Agente dei calciatori autorizzato FIGC.

DOCENTI

Prof.Avv. Antonino De Silvestri - Docente di Diritto Processuale Sportivo - Foro di Vicenza

Prof.Avv.Mattia Grassani - Foro di Bologna

Avv.Nino Saccà - Vice Presidente F.I.R. - Foro di Livorno

Avv.Giuseppe Febbo - Foro di Pescara- Componente Commissione Disciplinare Naz.le FIGC

Avv.Federico Menichini - Foro di Bologna- Studio Legale Grassani

Avv.Saverio Dal Canto - Foro di Livorno

Avv.Claudio Parlato - Foro di Napoli

Prof.Federico Cartei - Università di Pisa

Dr.Alberto Cei - Presidente SIPisS-Società Italiana di Psicologia dello Sport

Dr.Franco Donati - Ethicsport

Prof.Mario Di Marco - Docente di Organizzazione Sportiva ed Organismi Sportivi - Università di Chieti Dir.Gen.Giochi del Mediterraneo 2009

Prof.ssa Barbara Mazza - Università di Teramo – Teoria e tecnica della comunicazione sportiva

Dr.Enrico Castrucci - Università di Teramo – Management dello sport e delle imprese sportive

Dr.ssa Mihaela Gravila - Università di Teramo – Management dello sport e delle imprese sportive

Dr.ssa Rossella Basile - Università di Teramo – Management dello sport e delle imprese sportive

Dr.ssa Annalaura - Università di Teramo – Management dello sport e delle imprese sportive

Prof.Giuseppe Costantini - Università di Roma

Dott.Massimo Morelli - Direttore Generale Lega Pallavolo Serie A Femminile

Dott.Giorgio Pomponi - Area Marketing e Comunicazione Lega Basket Femminile

Dott.Antonio Mandile - Responsabile Marketing Legea

Dott.Antonio Nucera - Sky Tv

Dott.Andrea Fanì - Corriere dello Sport Stadio

Franco Ligas - Giornalista Redazione Sportiva Mediaset

Dott.ssa Paola Cerri - Redazione Sportiva Mediaset

Dott.Giovanni Tosco - Tuttosport

PROGRAMMA
Il diritto dello sport - I Parte

Teoria generale dell'ordinamento giuridico dello sport
• Storia e cultura dello sport
• Etica dello sport
• Aspetti pubblicistici e privatistici del diritto dello sport

Le fonti nel diritto dello sport
• Fonti internazionali e comunitarie
• Riferimenti e principi costituzionali
• Le fonti normative
• La legge n. 426 del 1942
• La Legge Meandri e successiva riforma
• Fonti statutarie e regolamentari
• Statuto del CONI e Statuti Federali
• Regolamenti del CONI e Regolamenti Federali

Le istituzioni internazionali
• Il Comitato Olimpico Internazionale
• Le Federazioni Internazionali
• Il Tribunale Arbitrale dello sport
• Rapporti tra enti internazionali e nazionali

Le istituzioni dell'ordinamento nazionale
• Il CONI
• Le Federazioni sportive nazionali
• La federazione italiana disabili
• Le leghe di società sportive
• Le associazioni e le società sportive
• Gli enti di promozione sportiva
• Le discipline associate al CONI
• Le società benemerite
• L'Unire

I soggetti dell'ordinamento sportivo
• Atleti
• Tecnici e arbriti sportivi
• Dirigenti
• Professionismo, semi-professionismo e dilettantismo
• Il procuratore sportivo

Il rapporto di lavoro nel mondo dello sport
• Le fonti del lavoro sportivo
• Lavoro autonomo e subordinato
• Costituzione del rapporto di lavoro
• Reciproci diritti e doveri
• Diritti sindacali, tutela previdenziale ed assistenziale
• Potere disciplinare e relative sanzioni
• Le controversie del lavoro

La giustizia sportiva
• Il sistema di giustizia sportiva in Italia: principi e classificazione
• I rapporti con la giustizia ordinaria
• Orientamenti di dottrina e giurisprudenza in punto di responsabilità sportiva
• gli illeciti e le sanzioni sportive
• La clausola compromissoria
• Validità ed efficacia del provvedimento sanzionatorio sportivo
• Aspetti pubblicistici e privatistici del diritto dello sport
• L'arbitrato sportivo
• La camera di conciliazione e arbitrato per lo dello sport del CONI
• La legge n. 280 del 2003

Il doping
• Profili internazionali e nazionali.
• Aspetti medico-scentifici
• Aspetti giuridici
• La W.A.D.A.
• La commissione antidoping.
• La procura antidoping.

Sport e proprietà intellettuale
• I segni distintivi e il loro sfruttamento commerciale.
• Pubblicità.
• Sponsorizzazione.
• Merchandising.
• Licensing
• I diritti di immagine degli sportivi: sfruttamento e tutela.

La responsabilità civile nello sport
• I rischi dell’attività sportiva.
• I rischi nella gestione di impianti sportivi.
• Profili di responsabilità verso atleti e verso terzi.
• La sportasi e le altre forme di assicurazione sportiva.

La responsabilità penale nello sport
• La responsabilità penale colposa nell’attività sportiva.
• L’esercizio dell’attività sportiva come scriminate.
• La responsabilità penale nella gestione di impianti sportivi.
• Profili di rilevanza penale nell’attività sportiva professionale e dilettantistica.

Il sistema fiscale nello sport
• Il sistema fiscale nel dilettantismo.
• Il sistema fiscale nel professionismo.
• Il sistema previdenziale.

Il marketing dello sport – II Parte

Marketing management
• L’analisi del mercato.
• La strategia di marketing.
• Il marketing mix.
• La gestione del prodotto.
• La gestione del prezzo.
• La gestione della distribuzione.
• La gestione della comunicazione.

Il business marketing sportivo
• La domanda di sport delle aziende.
• La concorrenza nel business marketing sportivo.
• Strumenti di analisi.
• I fattori di marketing.
• Atleta, società, evento sportivo.
• Il prezzo della sponsorizzazione.
• La comunicazione e la vendita alle imprese.
• Aspetti pubblicistici e privatistici del diritto dello sport.

Il consumer marketing sportivo
• Le tipologie di domanda sportiva: praticanti sportivi e spettatori.
• La concorrenza: diretta, indiretta ed allargata.
• Strumenti di analisi.
• I fattori di marketing: servizio sportivo, prezzi, comunicazione e distribuzione.
• Studio e approfondimento di casi concreti.

La comunicazione sportiva
• La rappresentazione dello sport nei mass media.
• Il piano di comunicazione di una organizzazione sportiva.
• Il piano di comunicazione di atleti e società sportive.
• Sport e stampa.
• Sport e radiofonia.
• Sport e televisione.
• Commercializzazione dei diritti radio-televisivi.
• Le nuove tecnologie ed i nuovi sistemi di comunicazione.

Ulteriori informazioni

Stage:

Al termine del percorso formativo d'aula è previsto unao stage di 3/6 mesi. lo stage in azienda, prevista per tutte le nostre iniziative post laurem, momento di introduzione reale nel mondo del lavoro e di verifica dei contenuti trasmessi in aula, è orientato a permettere esperienze significative nelle aree di specializzazione.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto