Master in Disaster Management e Protezione Civile

Università Popolare UNINTESS
A distanza
Prezzo Emagister

1.000 € 500 
IVA inc.
Preferisci chiamare subito il centro?
03761... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master
  • A distanza
  • 510 ore di studio
  • Durata:
    Flessible
  • Quando:
    Da definire
  • Crediti:
Descrizione

L’Università Popolare UNINTESS pubblica su emagister.it il Master in Disaster Management e Protezione Civile, rivolto a dipendenti dello Stato, a liberi professionisti o a neolaureti intenzionati ad accrescere la propria preparazione professionale per quanto riguarda la gestione delle maxi emergenze. Infatti, il Master si concentra sulla comprensione, sulla definizione e sulla classificazione degli incidenti maggiori, trasmettendo le competenze necessarie per assicurare la corretta gestione dei soccorsi. Il Master fornisce una preparazione di base omogenea per tutti i professionisti che si occupano o operano nel settore della Protezione Civile.

Il Master, dalla durata di 510 ore, si svolge attraverso la formazione a distanza ovvero mediante l’accesso a una piattaforma di e-learning senza barriere temporali. Al termine della formazione, agli allievi riceveranno un titolo di Diploma che attesterà il livello delle conoscenze acquisite durante il Master.

Il programma, come riportato su emagister.it, è suddiviso in 3 sessioni interdisciplinari. La prima si occupa di Disaster Management attraverso 8 moduli formativi che trattano di classificazione degli incidenti maggiori, equipaggiamento, servizi d’emergenza, comunicazioni o trasporto. La seconda sessione, invece, è dedicata alla Protezione Civile e prevede 5 moduli d’approfondimento dedicati alla storia, alla struttura, ai ruoli e alle funzioni. L’ultima sessione si concentra sulle emergenze attraverso la presentazione di 3 moduli rispettivamente focalizzati sugli aspetti psicologici, sullo stress e sulla comunicazione.

Informazione importanti

Prezzo per gli utenti Emagister: UNINTESS riconosce una riduzione del 50% sulla quota d’iscrizione alle sotto elencate categorie: • Dirigenti, quadri e dipendenti di Enti pubblici • Appartenenti alle Forze Armate, ai Corpi di Polizia ed ai Corpi ausiliari • Operatori del Settore della Sicurezza ed investigazione privata • Liberi professionisti che collaborino con le pubbliche amministrazioni nella gestione della Protezione Civile • Dipendenti degli uffici di Protezione Civile delle Prefetture, delle Regioni, della Provincia, delle Comunità Montane, dei Comuni; • Appartenenti ad Organismi di Protezione Civile.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
A distanza

Opinioni

I

01/12/2015
Il meglio Possibilità di studio a distanza secondo le modalità di accesso più consone al docente, segreteria didattica perfetta e docenti all'altezza del ruolo

Da migliorare Mancanza di master di II livello.

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

Disaster management
1
Protezione Civile
Comprendere gli incidenti maggiori
Gestione della risposta ad un Incidente Maggiore
Supporto sanitario
Equipaggiamento
Servizi di Emergenza
Procedure radio Messaggio
Livelli di Comando
Triage
Ottimizzare il trasporto dei feriti
Evacuazione dei singoli feriti
Pianificazione di Emergenza
Metodo Augustus
Piano Comunale di Protezione Civile
Aspetti sociologici delle Emergenze
Aspetti neuropsicologici dello stress
Impatto psico-sociale del messaggio
Comunicazione strategica in emergenza
Disaster manager

Professori

Gaetano Pernice
Gaetano Pernice
Avvocato

Programma

1. Prima Sessione: Disaster Management

La Prima Sessione, strutturata su otto moduli, prevede lo svolgimento di periodi formativi nelle discipline sotto elencate:

Introduzione

  • Definizione & classificazione di un Incidente Maggiore
  • Natura e gestione della risposta ad un Incidente Maggiore
  • Imparare a fornire il supporto sanitario necessario per un Incidente Maggiore


Preparazione

  • La necessità di pianificare
  • Conoscere la natura dell’equipaggiamento necessario
  • L’addestramento necessario


Servizio Sanitario & Servizi di Emergenza

  • Struttura dei Servizi Sanitari e degli altri Servizi d’Emergenza negli scenari civili
  • Responsabilità e compiti della componente sanitaria e degli altri Servizi d’Emergenza in un Incidente maggiore
  • Compiti dei Servizi di Emergenza militari in un Incidente Maggiore in pace


Comunicazioni

  • L’importanza di buone comunicazioni
  • Descrivere i metodi di comunicazione che possono venire impiegati
  • Imparare i principi dell'uso della voce nelle procedure radio
  • Messaggio “M E T H A N E”


Comando e Controllo

  • Comprendere chi ha il Controllo
  • Comprendere come si controllano i movimenti nell'ambito dell'incidente
  • Comprendere i livelli di Comando adottati in un Incidente Maggiore
  • Descrivere i ruoli gestionali del personale sanitario


Triage

  • La natura del Triage
  • Dove deve essere effettuato il Triage
  • Come il Triage viene effettuato


Trattamento

  • La finalità del trattamento
  • Descrivere quale tipo di trattamento deve essere effettuato
  • Descrivere dove deve essere effettuato il trattamento


Trasporto

  • Capire come la scena è organizzata per ottimizzare il trasporto dei feriti
  • Come scegliere i veicoli per il trasporto dei feriti
  • Come vengono adottate le decisioni per l’evacuazione dei singoli feriti


2. Seconda Sessione: Protezione Civile
La Seconda Sessione, strutturata su cinque moduli, prevede lo svolgimento di periodi formativi nelle discipline sotto elencate:


Cosa è la Protezione Civile

  • Evoluzione storico-normativa
  • Il Sistema
  • Eventi
  • Rischi


Il Dipartimento di Protezione Civile

  • Storia ed Evoluzione
  • Le tappe normative
  • Struttura e Compiti
  • Altri eventi


La Pianificazione di Emergenza

  • Pianificazione e Metodo Augustus
  • Parte Generale
  • Lineamenti di Pianificazione
  • Modello di Intervento


Gestione dell’Emergenza

  • Sistema
  • Legislazione
  • Comando e Controllo
  • Metodo Augustus
  • Centro Operativo Comunale
  • Centro Operativo Misto


Il Sindaco e la Protezione Civile

  • Contesto e normativa
  • Compiti e Funzioni
  • Strumenti
  • Piano Comunale di Protezione Civile
  • Programmazione e Prevenzione



3. Terza Sessione: Le Emergenze
La Terza Sessione, strutturata su tre moduli, prevede lo svolgimento di periodi formativi nelle discipline sotto elencate:


Aspetti sociologici delle Emergenze

  • Catastrofi in Italia: esempi di primo intervento sanitario e sociale
  • Rimodellamento dei valori e del sistema di credenze sociali
  • Sensibilizzazione e solidarietà


Lo Stress

  • Gli aspetti neuropsicologici dello stress
  • La prevenzione allo stress del soccorritore
  • Le reazioni immediate allo stress
  • Cenni sulle varie tecniche per la gestione dello stress


La Comunicazione in Emergenza

  • La comunicazione efficace e strategica in Emergenza
  • La comunicazione con minori in caso di Emergenza
  • La comunicazione in Emergenza Sanitaria
  • La comunicazione ed i Mass Media
  • Impatto psico-sociale del messaggio

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto