Gestira la finanza ed i rapporti bancari

Master Executive ''Finanza, Credito, Controllo"

Intrapresa Business School
A Bari

1.490 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Master
  • Bari
  • 120 ore di lezione
  • Durata:
    3 Mesi
  • Quando:
    14/01/2017
  • Crediti:
Descrizione

Intrapresa Business School rinnova l’offerta formativa per l’anno 2014/15 e pubblica su emagister.it il corso Master Executive ''Finanza Aziendale e Controllo di Gestione", una formazione specifica sulle tecniche per gestire e controllare l'azienda.

Il Master si propone di sviluppare competenze operative richieste dalle aziende nell'area della gestione della tesoreria e dei rapporti bancari, della pianificazione e amministrazione di un sistema di controllo di gestione e della finanza, a breve e a lungo termine.

I partecipanti saranno in grado di acquisire tali conoscenze attraverso un programma didattico mirato, che affronterà i principali temi d’interesse nell’ambito della finanza aziendale: il bilancio d’esercizio, l’analisi economico-finanziaria dei bilanci, le funzioni dell’area finanza, gli strumenti di finanziamento, le metodologie di valutazione e gestione, la valutazione d’azienda, rapporti con il sistema bancario, la negoziazione con le banche, la gestione della forma di finanziamento, la gestione dei flussi a breve e medio termine, la gestione quotidiana della tesoreria, il risk management, il sistema di controllo di gestione, la contabilità analitica, le diverse tipologie di costo, le decisioni make or buy e le logiche di budget.

Al fine di consentire una fruizione ottimale dei contenuti formativi e un continuo interscambio con i docenti, il Master Executive è riservato a un numero massimo di 18 partecipanti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
14 gennaio 2017
Bari
Via Dante, 217, 70122, Bari, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Sviluppare conoscenze pratiche e competenze applicabili immediatamente presso aziende e studi di consulenza.

· A chi è diretto?

Il Master è riservato a quanti intendano sviluppare competenze pratiche nell'ambito delle finanza aziendale, rapporti bancari e controllo di gestione.

· Requisiti

Al fine di consentire un ottimale fruizione dei contenuti formativi e un continuo interscambio con i docenti, il Master Executive è riservato ad un numero massimo di 18 partecipanti che desiderano acquisire conoscenze operative nell'area del controllo di gestione e della finanza aziendale.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Intrapresa Business School da 20 anni pone al centro della Sua attenzione lo sviluppo di competenze realmente necessarie per l'accesso e la crescita nel mondo del lavoro

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Grazie per averci contattato. Ti forniremo le informazioni richieste entro 24 ore . Siamo sempre a Tua disposizione al 080 521 73 69

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Valutare il costo di produzione di un prodotto
Valutare l'incidenza sui risultati d'esercizio dei diversi prodotti o divisioni aziendali
Calcolare il margine di contribuzione e il break even point
Saper applicare la strategia ''make or buy'' etc
Saper valutare i contenuti del bilancio

Professori

responsabili aziendali nell’area “Amministrazione, dottori commercialisti,
responsabili aziendali nell’area “Amministrazione, dottori commercialisti,
revisori contabili

Programma

> L’AREA FINANZA E LE SUE FUNZIONI
Gli obiettivi e i processi dell’area finanza
L’attività previsionale della funzione finanziaria
Ruoli e funzioni dell’area finanza
La struttura finanziaria dell'azienda

> RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO
Il Bilancio come strumento di informazione e controllo dell’impresa
Le riclassificazioni dello stato patrimoniale
Le riclassificazioni del conto economico
L’analisi della dinamica finanziaria dell’azienda

> ANALISI DI BILANCIO
L'analisi per margini
I principali indici di bilancio
ROI, ROE, ROS per le scelte aziendali
Analisi di casi aziendali

> IL CASH FLOW PER GESTIONE AZIENDALE
Dalla dimensione economico-patrimoniale a quella finanziaria
Il rendiconto finanziario
Le evoluzioni del sistema creditizio: i covenants finanziari
La previsione dei futuri flussi di cassa e la sostenibilità del debito

> GLI STRUMENTI DI FINANZIAMENTO
Principali caratteristiche degli strumenti di finanziamento a medio
e lungo termine: strumenti di capitale
intermedio, di debito e elementi di finanza strutturata
Il finanziamento a breve

> RAPPORTI CON IL SISTEMA BANCARIO
Analisi delle condizioni bancarie :
Parametri da esaminare:
- oneri finanziari
- tassi applicati : fissi e/o variabili spread
- verifica e riscontro dei tassi di riferimento applicati
- oneri gestionali: spese, commissioni, etc.
- movimenti bancari

> NEGOZIARE CON LE BANCHE
- Analisi operato della banca e scelta delle banche
- Incidenza di Basilea : affidamento - pricing
- Confronto tra condizioni e competitività tra banche

> GESTIONE DELLE FORME DI FINANZIAMENTO
Scoperto di conto corrente
Anticipo su fattura
Anticipo su export
Smobilizzo di portafoglio
Altre forme di finanziamento

> ACCESSO AL CREDITO : LE STRATEGIE PER MIGLIORARE IL RATING
La valutazione del merito creditizio
Il rating da parte degli istituti di credito
Strumenti operativi per monitorare e migliorare il rating
Bilancio e rating

> LA CENTRALE RISCHI
Il ruolo della centrale rischi gestita da Banca d'Italia
L'analisi andamentale
Funzionamento della centrale rischi
Lettura dei report

> IL SISTEMA DI CONTROLLO DI GESTIONE
Le finalità del sistema
L'evoluzione delle tecniche
Gli strumenti del sistema
Analisi di un caso aziendale

> LA CONTABILITÀ ANALITICA
Le componenti della contabilità analitica
Il piano dei centri di costo
I collegamenti con la contabilità generale
Esercitazione

> TIPOLOGIE DI COSTO
I costi fissi e variabili
I costi diretti e indiretti
I costi standard
I costi nelle diverse tipologie di aziende

> I CENTRI DI COSTO
Gli strumenti per l’applicazione del full costing e del direct costing
Le scelte relative alla strutturazione di una contabilità per centri di costo
Centri principali, centri ausiliari, centri di servizio, centri virtuali
I criteri per la localizzazione e l’attribuzione dei centri di costo

> MARGINE DI CONTRIBUZIONE E PUNTO DI PAREGGIO
Utilizzo e modalità di calcolo del margine di contribuzione
Il calcolo del break even point
Analisi di casi per tipologie di aziende
Utilizzo per la politica dei prezzi

> LE DECISIONI MAKE OR BUY
Applicare l’approccio differenziale per le scelte aziendali
Confrontare il costo di produzione di un prodotto e di un servizio con il prezzo di acquisto
Valutare se eliminare o meno la produzione di un prodotto/servizio
Valutare se sostituire un prodotto con un altro
Valutazione di convenienza fra produzione interna ed outsourcing
Valutare l’accettazione di ordini speciali
Valutare convenienza nella variazione dei prezzi

> IL BUDGET
Logiche e strutturazione di un budget aziendale
Il Budget come modello di gestione
L'elaborazione dei Budget Operativi
Il Budget delle vendite, della produzione, delle spese generali
Il Budget di conto economico e stato patrimoniale

IL REPORTING
Introduzione al reporting
La struttura dei report e delle singole aree aziendali
Report di sintesi
Il Cruscotto aziendale e il sistema degli indicatori

Ulteriori informazioni

E' possibile pianificare un incontro di orientamento al percorso formativo, con il coordinatore del Master.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto