Master in Fisioterapia Sportiva

PhisioVit
A Roma
  • PhisioVit
Sconto iscrizione anticipata

2.690 € 2.421 
+IVA

In quanto fisioterapista ho avuto il piacere di partecipare al questo master davvero ben organizzato. I docenti sono spagnoli, fisioterapisti del Real Madrid, e ben preparati, sono riuscita ad approfondire diverse tematiche che all'università ...

L'OPINIONE DI Lucia
Preferisci chiamare subito il centro?
33810... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master
  • Roma
  • Durata:
    8 Mesi
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Lo scopo di questo progetto didattico è quello di fornire una formazione specializzata in Fisioterapia Sportiva. Le competenze acquisite nelle tecniche terapeutiche mostrate durante le lezioni frontali, richiedono a priori una conoscenza dettagliata dell'anatomia umana, in particolare dei muscoli, delle articolazioni e delle funzionalità di ciascuno di essi. L'alta efficienza dei vari metodi terapeutici presenti nei diversi seminari, sono la chiave per il recupero e la prevenzione degli infortuni sportivi.

Durante il Master, di carattere non universitario, verranno approfonditi vari aspetti come: l'anatomia, la biomeccanica, affezioni neuromuscoloscheletriche, chinesiologiche sportive ed uno studio analitico delle diverse terapie, concentrandosi sulla loro applicazione terapeutica e sulle possibili controindicazioni per alcune patologie. La metodologia si basa sulla formazione dettagliata e progressiva di diverse metodologie di trattamento, ottenendo una tecnica di insegnamento che permette al riabilitatore di ottimizzare il lavoro nel recupero del paziente.

La richiesta di fisioterapisti specializzati in Fisioterapia Sportiva è aumentata notevolmente, a causa dell'aumento di ore dedicate alle sport nella società moderna e delle patologie specifiche che l'attività sportiva stessa genera.

Informazione importanti

Earlybird: Il costo del corso, in promozione Early Booking 10%, è scontato ad €2421 più Iva 22% per chi si iscrive entro e non oltre l'8 marzo 2016.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Roma
Via Nomentana 542, 00141, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Al termine del master il partecipante sarà in grado di comprendere la diagnosi e somministrare un percorsoterapeutico agli atleti, sia nel trattamento che nella prevenzione degli infortuni sportivi. Inoltre potrà perfezionare la propria capacità di diagnosi degli infortuni sportivi grazie ad una maggiore conoscenza di anatomia, biomeccanica e psicologia del paziente.

· A chi è diretto?

Il corso si rivolge a tutte le figure sanitarie che desiderano specializzarsi nel settore della fisioterapia sportiva.

Opinioni

L

21/01/2015
Il meglio In quanto fisioterapista ho avuto il piacere di partecipare al questo master davvero ben organizzato. I docenti sono spagnoli, fisioterapisti del Real Madrid, e ben preparati, sono riuscita ad approfondire diverse tematiche che all'università ho affrontato solo a livello teorico. Master super consigliato

Da migliorare no.

Consiglieresti questo corso? Sí.
M

09/01/2015
Il meglio Un master fenomenale tenuto dai fisioterapisti del Real Madrid, mi ha dato tantissimo sopratutto quello che l'università in tre anni non mi aveva dato. Da fare assolutamente lo consiglio a tutti.

Da migliorare niente.

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

Fisioterapia sportiva
Fisioterapia
Antropologia del corpo
Anatomia del piede
Fisioterapia posturale
Riabilitazione
Salute e sport
Traumatologia dello sport
Posturologia
Medicina dello sport
Master per laureati in scienze motorie

Professori

Juan Muro Zabaleta
Juan Muro Zabaleta
Fisioterapista, Osteopata

Programma

Programma: Lingua:Italiano/Spagnolo

Il Master, della durata di ventuno giorni non consecutivi, è articolato in sette seminari di tre giorni ciascuno (8-9-10 aprile, 13-14-15 maggio, 24-25-26 giugno, 23-24-25 settembre, 21-22-23 ottobre, 18-19-20 novembre, e 16-17-18 dicembre "Master in Fisioterapia Sportiva").

Verrà tenuto interamente in lingua spagnola, con traduzione consecutiva in italiano, dai docenti internazionali Pablo Llanes Ontiveros, PT, DO, Juan Muro Zabaleta, PT, DO, Fernando Reyes Gil, PT, DO, Isidro Fernandez, PT, DO, Alberto Blanco Martinez, PT, DO, e Alice Cebrian, PT, DO.

1° seminario:
Introduzione alla Fisioterapia Sportiva
1° Giorno: 14.30 - 15.00: Benvenuto ai partecipanti e presentazione del Master 15.00 - 17.00: Introduzione alla Fisioterapia Sportiva (prima parte) - chiavi di trattamento degli infortuni negli sport d'élite 17.00 - 18.00: Introduzione alla Fisioterapia Sportiva (seconda parte) - l'importanza della diagnosi.

2° Giorno: 09.00 - 12.00: Diagnosi metodologica - teoria 12.00 - 12.15: Pausa Caffè 12.15 - 14.00: Diagnosi metodologica - pratica 14.00 - 15.00: Pausa Pranzo 15.00 - 17.00: Diagnosi del distretto articolare del ginocchio - teoria e pratica 17.00 - 17.15. Pausa Caffè 17.15 - 20.00: Diagnosi del distretto articolare del piede - teoria e pratica

3° Giorno: 09.00 - 11.00: Fisiopatologia della lombalgia e diagnosi differenziale del mal di schiena 11.00 - 12.00: Valutazione funzionale della distretto anatomico della schiena 12.00 - 12.15: Pausa Caffè 12.15 - 14.00: Trattamento della lombalgia - caso clinico

2° seminario:

Fisioterapia Sportiva dell'arto superiore (tennis, paddle tennis e golf) dry needling e patologie muscoloscheletriche del ciclista

1° Giorno: 15.00 - 17.00: Anatomia della spalla e del gomito 17.00 - 18.00: Analisi funzionale della fascia dell'arto superiore 18.00 - 18.15: Pausa Caffè 18.15 - 19.30: Diagnosi differenziale dell'arto superiore 19.30 - 21.00: Trattamenti - tecniche manuali e tecniche articolari

2° Giorno: 09.00 - 12.00: Trattamento: controllo motorio e stabilizzazione muscolare 12.00 - 12.15: Pausa Caffè 12.15 - 14.00: Trattamento: neurodinamica e bendaggio di riposizionamento 14.00 - 15.00: Pausa Pranzo 15.00 - 17.00: Trigger points e Dry Needling 17.00 - 17.15: Pausa Caffè 17.15 - 20.00: Influenza e trattamento delle catene muscolari interessate nel tennis e nel paddle tennis

3° Giorno: 09.00 - 12.00: Fattori biomeccanici associati agli infortuni nel golf e loro correzione attraverso le catene muscolari 12.00 - 12.15: Pausa Caffè 12.15 - 14.00: Fattori biomeccanici associati agli infortuni dei ciclisti, analisi cinematica della pedalata: angoli e motivi che influenzano la patologia del ciclista

3° seminario:

Groin injury nell'atleta: concetti, valutazione e trattamento

1° Giorno: 15.00 - 15.20: Introduzione 15.20 - 16.20: Concetti di lesione all'inguine 16.20 - 16.50: Aspetti clinici 16.50 - 17.20: Pausa Caffè 17.20 - 18.10: Anatomia della regione pubica 18.10 - 19.00: Sindromi che si presentano con il dolore all'inguine 19.00 - 20.00: Anca e pubalgia 20.00 - 21.00: Diagnosi differenziali

2° Giorno: 09.00 - 10.30: Anatomia palpatoria - prova pratica degli studenti 10.30 - 11.00: Pausa Caffè 11.00 - 12.00: Esame fisico dell'infortunio all'inguine 12.00 - 12.10: Tecniche chirurgiche nell'infortunio all'inguine 12.10 - 14.00: Valutazione funzionale della regione pubica 14.00 - 15.00: Pausa Pranzo 15.00 - 17.00: Concetto multifattoriale del dolore all'inguine 17.00 - 18.00. Caso clinico 1 e prova pratica degli studenti

3° Giorno: 09.00 - 10.15: Caso clinico 2 e prova pratica degli studenti 10.15 - 11.30: Caso clinico 3 e prova pratica degli studenti 11.30 - 12.00: Pausa Caffè 12.00 - 13.30: Caso clinico 4 e prova pratica degli studenti 13.30 - 14.00: Tavola rotonda - domande e risposte

4° seminario:

Bendaggi nello sport

1° Giorno: 15.00 - 17.00: Definizione e rapida applicazione del taping 17.00 - 18.00: Diagnosi e trattamento - indicazioni e controindicazione del taping 18.00 - 18.15: Pausa Caffè 18.15 - 19.30: Applicazione pratica del taping e tecniche per l'arto superiore 19.30 - 21.00: Applicazione pratica del taping e tecniche per l'arto inferiore

2° Giorno: 09.00 - 12.00: Definizione ed applicazione dei principali bendaggi di riposizionamento 12.00 - 12.15: Pausa Caffè 12.15 - 14.00: Diagnosi e trattamento - indicazioni e controindicazioni del bendaggio neuromuscolare di riposizionamento nella patologia sportiva 14.00 - 15.00: Pausa Pranzo 15.00 - 17.00: Bendaggio di riposizionamento, diagnosi e trattamento - test specifici per ogni muscolo 17.00 - 17.15: Pausa Caffè 17.15 - 20.00: Bendaggio di riposizionamento, diagnosi e trattamento - applicazione nella zona cervicale, toracica e lombare della colonna vertebrale

3° Giorno: 09.00 - 10.00: Bendaggio di riposizionamento, diagnosi e trattamento - tecniche di applicazione per l'arto superiore (prima parte) 10.00 - 11.00: Bendaggio di riposizionamento, diagnosi e trattamento - tecniche di applicazione per l'arto superiore (seconda parte) 11.00 - 12.00: Bendaggio di riposizionamento, diagnosi e trattamento - tecniche di applicazione per l'arto inferiore (prima parte) 12.00 - 12.15: Pausa Caffè 12.15 - 14.00: Bendaggio di riposizionamento, diagnosi e trattamento - tecniche di applicazione per l'arto inferiore (seconda parte)

5° seminario:

Tecniche miofasciali e patologie dell'arto inferiore

1° Giorno: 15.00 - 17.00: Definizione di tecniche miofasciali 17.00 - 18.00: Tecniche miofasciali, trattamento precoce 18.00 - 18.15: Pausa Caffè 18.15 - 19.30: Applicazioni delle tecniche miofasciali al rachide cervicale, toracico e lombare (prima parte) 19.30 - 21.00: Applicazioni delle tecniche miofasciali al rachide cervicale, toracico e lombare (seconda parte)

2° Giorno: 09.00 - 12.00: Applicazioni delle tecniche miofasciali all'arto superiore (prima parte) 12.00 - 12.15: Pausa Caffè 12.15 - 14.00: Applicazioni delle tecniche miofasciali all'arto superiore (seconda parte) 14.00 - 15.00: Pausa Pranzo 15.00 - 17.00: Applicazioni delle tecniche miofasciali all'arto inferiore (prima parte) 17.00 - 17.15: Pausa caffè 17.15 - 20.00: Applicazioni delle tecniche miofasciali all'arto inferiore (seconda parte)

3° Giorno: 09.00 - 12.00: Protocolli di trattamento delle tecniche miofasciali 12.00 - 12.15: Pausa Caffè 12.15 - 14.00: Caso clinico - trattamento di infortuni al ginocchio con le tecniche miofasciali

6° seminario:

Patologie dei corridori - lesioni muscolari e tendinee

1° Giorno: 15.00 - 17.00: Differenze nell'atletica: atleta professionista versus atleta dilettante 17.00 - 18.00: Biomeccanica della corsa 18.00 - 18.15: Pausa Caffè 18.15 - 19.30: Disfunzioni della biomeccanica e suo impatti 19.30 - 21.00: Patologie muscolari e tendinee

2° Giorno: 09.00 - 12.00: Infortuni più comuni della corsa: condropatia rotulea 12.00 - 12.15: Pausa Caffè 12.15 - 14.00: Infortuni più comuni della corsa: sindrome ileo-tibiale 14.00 - 15.00: Pausa Pranzo 15.00 - 17.00: Infortuni più comuni della corsa: tendinopatie 17.00 - 17.15: Pausa Caffè 17.15 - 20.00: Infortuni più comuni della corsa: periostiti

3° Giorno: 09.00 - 12.00: Infortuni più comuni della corsa: borsiti, dolore al tallone e sperone calcaneare 12.00 - 12.15: Pausa Caffè 12.15 - 14.00: Tecnica di corsa e preparazione fisica per la gara

7° seminario:

Trattamento osteopatico della caviglia e del piede, casi clinici di infortuni sportivi

1° Giorno: 15.00 - 17.00: Protocollo di trattamento delle distorsioni della caviglia (parte teorica) 17.00 - 18.00: Protocollo di trattamento delle distorsioni della caviglia (parte pratica) 18.00 - 18.15: Pausa Caffè 18.15 - 19.30: Trattamento osteopatico del piede (prima parte) 19.30 - 21.00: Trattamento osteopatico del piede (seconda parte)

2° Giorno: 09.00 - 12.00: Introduzione e metodologie di base dei protocolli di trattamento nella fisioterapia sportiva 12.00 - 12.15: Pausa Caffè 12.15 - 14.00: Caso 1 - Coinvolgimento di origine metamerica dei tendini degli arti inferiori 14.00 - 15.00: Pausa Pranzo 15.00 - 17.00: Caso 2 - Patologia somatoviscerale 17.00 - 17.15: Pausa caffè 17.15 - 19.00: Caso 3 - Parameniscite 19.00 - 20.00: Caso 4 - Ginocchio del corridore

3° Giorno: 09.00 - 12.00: Propriocezione e idroterapia 12.00 - 13.00: Pausa Pranzo 13.00 - 14.00: Tavola rotonda, domande e risposte, consegna dei diplomi 5)

Ulteriori informazioni


Via Nomentana, 543, 00141 Roma (RM)
Tel.: 06.8622531
Fax.: 06.86225353

Orario: Date:

8-9-10 aprile,
13-14-15 maggio,
24-25-26 giugno,
23-24-25 settembre
21-22-23 ottobre,
18-19-20 novembre e
16-17-18 dicembre 2016