Master I Livello master in Infermieristica ed Ostetricia Legale e Forense

Università Telematica Cusano
A

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master
Descrizione

L’Università degli Studi Niccolò Cusano – Telematica Roma attiva il Master di I livello in “Infermieristica ed ostetricia legale e forense” afferente alla Facoltà di Giurisprudenza per l’Anno Accademico 2015/2016 di durata pari a 1500 h. Agli iscritti che avranno superato eventuali prove di verifica intermedie e la prova finale verrà rilasciato il Diploma di Master universitario di 1° livello in “ Infermieristica ed ostetricia legale e forense” come previsto dall’art 6, comma 1, lettera “c” della legge 01 febbraio 006 n 43, per l’accesso alle funzioni specialistiche delle relative professioni.

Informazione importanti

Programma

Art.1 - ATTIVAZIONE

L’Università degli Studi Niccolò CusanoTelematica Roma attiva il Master di I livello in “Infermieristica ed ostetricia legale e forense” afferente alla Facoltà di Giurisprudenza per l’Anno Accademico 2015/2016 di durata pari a 1500 h. Agli iscritti che avranno superato eventuali prove di verifica intermedie e la prova finale verrà rilasciato il Diploma di Master universitario di 1° livello in “ Infermieristica ed ostetricia legale e forense” come previsto dall’art 6, comma 1, lettera “c” della legge 01 febbraio 006 n 43, per l’accesso alle funzioni specialistiche delle relative professioni.

Art.2 - OBIETTIVI

Il Master in “Infermieristica ed ostetricia legale e forense” è finalizzato all’acquisizione delle competenze che seguono:

  1. svolgere funzioni di supporto alla Direzione Sanitaria e Infermieristica Aziendale, anche nel merito della prevenzione del rischio clinico. Un professionista in grado di condurre attività tecnica di collaborazione con il medico legale (autopsie, identificazione personale, tanatologia e di carattere tossicologico forense, ovvero quale professionista esperto di problematiche di ambito medico-legale inerenti la sfera professionale infermieristica (responsabilità professionale, ostetricia e ginecologia forense, direzione sanitaria, Unità di Risk Management, URP, settore assicurativo, Istituti penitenziari, Uffici Sanitari provinciali, regionali e nazionali, centri antiviolenza).
  2. definire il ruolo e le funzioni della professione infermieristica ed ostetrica nell’ambito legale e forense;
  3. analizzare gli ambiti di applicazione dell’Infermiere/Ostetrica forense (ospedaliero, centri antiviolenza, strutture militari, penitenziarie, consulenza tecnica d’Ufficio)
  4. individuare le tipologie di responsabilità attraverso l’analisi e la descrizione della casistica legale e forense;
  5. analizzare e discutere la casistica in linea con le esigenze professionali in materia di medicina legale;
  6. fornire prestazioni competenti nei vari settori di applicazione: ambito medico legale clinico e forense, attività di area infermieristica e ostetrica;
  7. applicare le competenze del professionista di area infermieristica/ostetrica di carattere organizzativo ,gestionale e di coordinamento, alla luce dei possibili contenziosi da parte dell’utenza;
  8. studiare gli aspetti concettuali, metodologici e pratici della dimensione giuridica e legale dell’assistenza infermieristica/ostetrica;
  9. supportare, con competenza e professionalità, in relazione ad attività tecniche il medico legale durante le fasi del sopralluogo giudiziario,dell’autopsia e delle indagini di carattere criminalistico, nelle indagini relative a ipotesi di reato.

Art.3 - DESTINATARI E AMMISSIONE

Il master è rivolto a laureati in infermieristica, infermieristica pediatrica, ostetricia, ovvero infermieri e ostetriche in possesso di almeno uno dei seguenti titoli:

  1. laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici precedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509;
  2. lauree ai sensi del D.M. 509/99 e ai sensi del D.M. 270/2004;
  3. lauree specialistiche ai sensi del D.M. 509/99 e lauree magistrali ai sensi del D.M. 270/2004;
  4. diplomi di cui all’art. 1 comma 10 della n. 1 dell’8 gennaio 2002 purché in possesso di diploma di Scuola Media Superiore di durata quinquennale.

Possono presentare domanda di ammissione i possessori di altri titoli indicati dall’art. 5 della L. 251/2000 e dall’art. 1 comma 10 della n. 1 dell’8 gennaio 2002 purché in possesso anche del diploma di Scuola Media Superiore di durata quinquennale. In tale ipotesi, l’idoneità dei titoli posseduti ai fini dell’ammissione verrà valutata caso per caso.
Possono, inoltre, presentare domanda di ammissione i candidati in possesso di un titolo accademico conseguito all’estero equiparabile per durata e contenuto al titolo accademico italiano richiesto per l’accesso al Master. L’iscrizione, tuttavia, resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici ai soli fini dell’iscrizione.
Per coloro che sono in possesso di titoli di abilitazione all’esercizio della professione conseguiti all’estero, l’Università potrà procedere al loro riconoscimento ai soli fini dell’iscrizione al Master. I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di iscrizione al Master.
Per difetto dei requisiti prescritti, l’Ufficio Formazione post laurea potrà disporre, in qualsiasi momento e con provvedimento motivato, l’esclusione dal Master

I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana, potranno chiedere al Comitato Scientifico il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell’iscrizione al Master. Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese in cui il titolo è stato conseguito. I candidati sono ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti previsti dal bando. I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione per le domande di ammissione.

L’iscrizione al Master è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, master, Scuole di specializzazione e Dottorati.

Art.4 - DURATA, ORGANIZZAZIONE DIDATTICA, VERIFICHE E PROVA FINALE

Il Master ha durata annuale pari a 1500 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 60 cfu.
Il Master si svolgerà in modalità e-learning con piattaforma accessibile 24 h\24h.
Il Master è articolato in :

  • lezioni video e materiale fad appositamente predisposto;
  • 3 seminari di approfondimento in presenza o in videoconferenza
  • eventuali verifiche di apprendimento intermedie in modalità FAD
  • project work intermedio

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Master dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti presso la sede dell’Università sita in Roma – Via Don Carlo Gnocchi 3.

Art.5 - ORDINAMENTO DIDATTICO

Offerta formativaModuliAmbiti disciplinariDisciplineCFU1° Modulo
ASPETTI GIURIDICI DELLA PROFESSIONE
8 CFUIUS/17Elementi di Diritto Penale2IUS/10Elementi di Diritto Amministrativo2IUS/01Elementi di Diritto Civile2IUS/07Diritto del Lavoro22° Modulo
MEDICINA FORENSE
7 CFUSPS/12Elementi di Antropologia Forense e Criminologia1MED/43Definizione e finalità della Medicina Legale2IUS/16Procedure processuali2MED/43Elementi di Tanatologia Forense1M-PSI/05Elementi di Psicologia e Psicopatologia Forense13° Modulo
INFERMIERISTICA ED
OSTETRICIA FORENSE
10 CFUMED/40Violenza sessuale, gravidanza ed interruzione di gravidanza1MED/45
MED/47Ambiti di applicazione dell’Infermiere/Ostetrica forense1IUS/16Attività di analisi giurisprudenziale e casistica in tema di responsabilità professionale dell'infermiere e dell'ostetrica3IUS/16La consulenza tecnica dell’Infermiere/Ostetrica Forense nel processo penale3MED/45La responsabilità professionale e la sua evoluzione giuridica24° Modulo
DEONTOLOGIA E
LEGISLAZIONE
PROFESSIONALE
7 CFUMED/43Etica e Bioetica professionale1IUS/09Deontologia professionale1IUS/09Legislazione Sanitaria1IUS/09Riservatezza dei dati sanitari1SECS-P/11Elementi di comunicazione efficace, verbale e non verbale1MED/43Legislazione Sanitaria Applicata1INF/01Elementi di informatica applicata alla professione15° Modulo
LA RESPONSABILITA’
PROFESSIONALE
5 CFUIUS/01Elementi di Diritto in tema di danno e responsabilità1SECS-P\10Risk Management1MED/45Il ruolo del Servizio Infermieristico Aziendale1MED/43Documentazione Sanitaria1MED/43L’informazione e il consenso1Project Work e Seminari di Approfondimento12Attività pratiche (150 ore)6Verifica finale5TOTALE60

Nell’insieme l’attività formativa prevede 60 CFU crediti complessivi.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto