Master Organizzazione Eventi

Professione Sogni
Online
  • Professione Sogni

248 
IVA Esente

Vi ringrazio di tutto cuore per il supporto che mi avete dato durante il corso, le risposte tempestive, le delucidazioni che mi avete dato e... per avermi sopportata! Il corso mi è `piaciuto molto e i manuali sono più che interessanti; complimenti!

L'OPINIONE DI Clara B. (Milano)
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Online
  • Durata:
    4 Mesi
  • Quando:
    Da definire
  • Invio di materiale didattico
Descrizione

Professione Sogni pubblica su emagister.it il Master Organizzazione Eventi, rivolto a tutte le persone intenzionate a specializzarsi nel settore dell’organizzazione di eventi ad ampio raggio. Infatti, i partecipanti potranno acquisire le conoscenze e le competenze necessarie per iniziare un’attività professionale presso agenzie di eventi o in proprio, al fine di organizzare con successo matrimoni, mostre, spettacoli musicali, meeting e molte altre tipologie di evento.

Il Master, dalla durata di 4 mesi, è composto da 3 diversi corsi erogati completamente online, ovvero Wedding Planner, Meeting and Congress Management, Eventi Culturali e Spettacoli. I partecipanti riceveranno direttamente a casa il materiale didattico composto di 3 manuali pdf e da un audio guida mp3 da 9 ore. Al termine del percorso formativo e previo superamento dell’esame finale, gli allievi riceveranno il Diploma di Master Event Management rilasciato da Professione Sogni.

Il programma, riportato in modo dettagliato su emagister.it, si divide in tre corsi differenti. Il primo, dedicato all’organizzazione di matrimoni, è volto ad approfondire il ruolo professionale e le competenze della Wedding Planner, le celebrazioni prenuziali, le figure del matrimonio, gli abiti degli sposi, la cerimonia e la location. Invece, il corso focalizzato sul Meeting & Congress Management affronta la storia e la composizione del settore MICE, la progettazione e le caratteristiche di un evento congressuale, l’analisi dei costi, lo sponsor e il marketing. L’ultimo corso, Eventi Culturali e Spettacoli, si concentra sul project management per eventi, affrontando la burocrazia di permessi, domande e autorizzazioni e analizzando l’organizzazione di mostre fotografiche e artistiche nonché di spettacoli musicali ed eventi di moda.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
Online

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Grazie a questo corso il partecipante acquisirà le competenze e gli strumenti necessari per poter operare con professionalità nell'ambito dell'organizzazione di eventi.

· A chi è diretto?

Si tratta di una formazione diretta a chiunque sia interessato ad intraprendere la professione di organizzatore di eventi, sia lavorando presso agenzie che con l'intenzione di avviare una propria attività.

· Requisiti

E' consigliato avere almeno il diploma di scuola superiore, avere molta voglia di mettersi in gioco, moltra creatività e capacità comunicativa!

Opinioni

C

07/01/2015
Il meglio Vi ringrazio di tutto cuore per il supporto che mi avete dato durante il corso, le risposte tempestive, le delucidazioni che mi avete dato e... per avermi sopportata! Il corso mi è `piaciuto molto e i manuali sono più che interessanti; complimenti!

Da migliorare -

Consiglieresti questo corso? Sí.
C

07/01/2015
Il meglio Vi ringrazio molto, sono rimasta davvero soddisfatta, é fatto veramente bene come corso!!!!

Da migliorare .

Consiglieresti questo corso? Sí.
P

07/01/2015
Il meglio Vi ringrazio infinitamente di tutto, è stato un magnifico master! Ancora grazie anche per la disponibilità! Auguri per tutto!! Cari Saluti

Da migliorare .

Consiglieresti questo corso? Sí.
S

27/01/2014
Il meglio sono veramente molto felice di aver iniziato questo corso, grazie Professione Sogni, e non vedo l'ora di continuare questa collaborazione acquistando il Master Eventi e tutto quello che ne concernerà. Secondo me siete i leader nel settore!

Da migliorare ...

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

Project management
Wedding planner
Organizzazione matrimoni
Organizzazione congressi
Eventi culturali
Organizzazione sfilate di moda
Organizzazione eventi musicali e concerti
Gestione budget
Gestione dei contratti
Location
Gestione dei fornitori
Decorazione matrimonio
Organizzare meeting
Gestione sponsor
Organizzazione di spettacoli
Matrimoni
Gestione di eventi
Organizzazione di eventi culturali
Organizzazione di eventi artistici

Professori

Alessio Auditore
Alessio Auditore
Direttore operativo

Programma

1. WEDDING PLANNER

  • Chi è la Wedding Planner e perché gli sposi dovrebbero scegliere una Wedding Planner. Le competenze personali e professionali. La gestione del primo incontro, le tariffe ed i servizi offerti: servizio completo, servizio parziale, servizio di consulenza. Creazione e gestione del budget. I contratti verso il cliente e verso i fornitori.
  • Celebrazioni prenuziali: dagli USA all’Italia. Il fidanzamento ufficiale, l’anello di fidanzamento e la proposta di matrimonio. Che cosa, dove e quando: la bridal shower, l’addio al nubilato, l’addio al celibato, la festa delle damigelle, la cena di prova.
  • Quando sposarsi: perché scegliere l’estate, l’autunno, l’inverno o la primavera.
  • Le figure del matrimonio: i genitori, le damigelle, la/le damigella/e d’onore, i testimoni, i paggetti. Che ruolo hanno nel corso dei preparativi e durante il giorno delle nozze, come devono vestirsi, chi deve essere scelto e perché.
  • L’abito da sposa: come deve essere e quale scegliere per la sposa. Forme, stili e colori. Gli elementi compositivi primari dell’abito da sposa analizzati nel dettaglio: le scapre, il copricapo, il velo, il bouquet, la biancheria intima. Elementi secondari: l’acconciatura e il trucco. Metodi di selezione. Come curare e preparare il corpo della sposa per essere perfette il gran giorno.
  • L’abito da sposo: forme e stili per i diversi tipi di formalità. Cosa indossare e cosa evitare.
  • Organizzare il matrimonio: metodi di selezione e gestione dei fornitori più adatti.
  • Le stampe: le partecipazioni e gli inviti. Stili, tecniche grafiche, tempi di consegna. Le fedi: materiali e stili. Le bomboniere, i confetti, il trasporto degli sposi, la lista nozze, il servizio fotografico e video.
  • La cerimonia religiosa (non solo cattolica) e civile. Documentazione e procedura, dall’arrivo degli sposi, alla funzione, all’uscita. Sposarsi all’estero.
  • La festa post matrimonio. Che servizio scegliere: rinfresco, banchetto, pranzo/cena. Catering e banqueting: differenze e servizi da considerare.
  • Scegliere la location più adatta: villa, castello, loft, agriturismo, ristorante, parco, spiaggia, ecc... Tempistiche di prenotazione e metodi di selezione con rapporto servizio/qualità. La torta nuziale: tutti gli stili e le forme. Il brindisi finale.
  • L’animazione: dalla cerimonia al ricevimento. Chi scegliere e che tipo di animazione considerare: live set o dj?
  • Le decorazioni del matrimonio. Fiori e non solo. Come scegliere la migliore decorazione floreale per la location della cerimonia e del ricevimento. Cosa decorare: idee e consigli secondo le stagioni.
  • Timeline completa dell’evento: dall’incontro conoscitivo al brindisi finale.

2. MEETING & CONGRESS MANAGEMENT

  • La storia dell’industria MICE, dalle origini ad oggi, situazione italiana e trend. Composizione del settore MICE: attori e statistiche in Italia. Il ruolo del settore pubblico per lo sviluppo del settore. Le DMO, Convention Bureau: chi sono, come lavorano e come influenzano lo sviluppo del settore MICE. Il PCO e il MP: chi sono e come agiscono nell’ambito dell’organizzazione congressuale. La legge attuale del turismo congressuale: parallelismi e differenze rispetto all’industria del turismo in senso lato. Le fiere ed esposizioni: cosa dice la legge per inserirle in eventi MICE.
  • Qualificare l’evento MICE. Congressi, convegni, convention, meeting, seminario, workshop, tavola rotonda, ecc..: caratteri peculiari e similitudini peR diverse forme di aggregazione MICE.
  • La destinazione turistica e destinazione congressuale: caratteristiche e modalità di selezione per l’evento MICE.
  • L’evento congressuale: ciclo di vita dall’ideazione e Progettazione, dalle forme di gestione tra promotore e organizzatore, fino alla chiusura delle pratiche burocratiche. Metodologie project-oriented di gestione delle fasi di lavoro: diagramma di Gantt, CPA analysis. Analisi e configurazione dei costi: costo primo, comune, specifico, variabile e fisso; calcolo del pricing, full costing, direct costing. Cosa è il markup.
  • Lo sponsor nell’evento MICE: ricerca, selezione e gestione.
  • L’evento incentive: cosa è, caratteristiche specifiche, normativa fiscale, piano di sviluppo per un programma incentive efficace.
  • Le attività generali dell’agenzia PCO: diritti e Responsabilità verso i clienti e verso i fornitori dei servizi turistici. Analisi dei principali contratti turistici di fornitura: dagli allotment al vuoto per pieno. Cosa dice la L. 206/2005: legislazione sulla tutela del consumatore. Il contratto di viaggio. Altri servizi e strumenti turistici: transfer e voucher.
  • Il marketing applicato agli eventi MICE. Il mercato congressuale: trend e statistiche. Il marketing mix dell’evento MICE e le leve di marketing allargate. Il marketing applicato: caratteri specifici per specifici tipologie di evento. Il club di prodotto, il sistema di qualità.

3. EVENTI CULTURALI E SPETTACOLI

  • Cosa è l’evento culturale, elenco di tutte le tipologie di evento.
  • Project management per eventi: dall’idea alla messa in opera di un evento, seguendo le tipiche fasi di organizzazione. L’ideazione, rapporti con il promotore, missione e obiettivi. L’attivazione, selezione e ricerca dei fornitori, redazione del budget e rapporti con la pubblica amministrazione. La pianificazione e l’archivio di progetto. Spiegazione dei principali piani di lavoro per un evento: produzione, economico-finanziario, tecnico e logistico.
  • Studio della burocrazia e della sua influenza sulla realizzazione di un evento: quali permessi e autorizzazioni richiedere per diverse casistiche di evento. Licenza di pubblico spettacolo, domanda di patrocinio, permesso di agibilità, permessi vari in relazione allo sfruttamento della viabilità, planimetria pubblica, luce e acqua, inquinamento acustico, ecc... Tombole, lotterie: regolamentazione per eventi pubblici comuni e iter burocratico.
  • Approfondimento sull’allestimento e organizzazione di una mostra fotografica e artistica.
  • Spettacoli musicali e concerti: identificare l’evento e i bisogni del promotore committente. Timeline orientativa di un concerto di medie dimensioni. La burocrazia sulla musica e performance artistiche: permessi SIAE, diritti d’autore, redazione del borderò, cosa è l’agibilità ENPALS e come gestire gli artisti non iscritti. Esempi di costi e spese per realizzazione di un concerto.
  • L’evento moda: cosa è la sfilata nel nuovo millennio. L’aspetto commerciale: bisogni del committente e del mercato. Tipologie di spettacolo moda: dall’alta moda allo show biz. Struttura dell’organigramma di un’agenzia di eventi di moda e musica. Selezionare la location adatta all’evento e i fornitori necessari per i bisogni organizzativi. Le modelle e modelli: chi è la modella, caratteristiche fisiche e caratteriali. Come scegliere le modelle via agenzia intermediaria o tramite casting diretto. Scenografia e coreografia dell’evento: preparare il set, il palco, la passerella, la sala, il corpo di ballo. Lo spettacolo a 360 gradi: dalle prove al grande giorno. L’apertura, la sfilata, la chiusura dell’evento. Come pubblicizzare l’evento artistico e di moda: utilizzo e costi dei media.
  • Approfondimento e analisi: Calzedonia Summer Show, Milano Moda Fashion Week, Victoria’s Secret Fashion Show

Ulteriori informazioni

Inoltre il Master include:

- più di 600 domande di verifica, 4 simulazioni di lavoro online e una piccola guida pdf contenente tecniche e pratiche utili per il Wedding Planner.

- Tanta documentazione di lavoro come esempi di contratti, budget planner, il codice farmaindustria 2012, il sistema ECM 2009, il contratto di viaggio Astoi, la L 7/01, la L 216/83, la L 135/01,moduli SIAE, miniguida alla loro compilazione, esonero ENPALS, esempio di domanda di pubblico spettacolo, liberatorie modelle, ecc.