Master in psicomotricità

Ateneo
A Milano

1.650 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Laboratorio intensivo
Livello Livello base
Inizio Milano
Ore di lezione 7 ore di lezione
Durata 18 Giorni
Inizio lezioni 14/04/2018
  • Laboratorio intensivo
  • Livello base
  • Milano
  • 7 ore di lezione
  • Durata:
    18 Giorni
  • Inizio lezioni:
    14/04/2018
Descrizione

Il master in Psicomotricità e Counseling a mediazione corporea offre un percorso di formazione attraverso il quale
acquisire strumenti e competenze nell’ambito della mediazione corporea e della relazione d’aiuto.
Lo Psicomotricista postula alla base del proprio intervento l’unità della persona e i suoi interventi sono rivolti a
favorire un armonico sviluppo psicomotorio, a prevenire disagi della relazione e dell’apprendimento
inoltre nella sua dimensione di esperto della relazione d’aiuto agisce con l’obiettivo di facilitare l’interazione e la
piena integrazione tra l’area motoria, cognitiva e affettiva.
Tutto ciò attiva e favorisce la progressiva conoscenza di se e la meglior gestione delle proprie relazioni interpersonali.
Il diplomato in Psicomotricità e Counseling a mediazione corporea può lavorare in centri sanitari, case di riposo,
palestre, centri olistici, studi specialistici oltre che in ambito privato.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
14 aprile 2018
Milano
via Jacopo Palma, 5, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio 14 aprile 2018
Luogo
Milano
via Jacopo Palma, 5, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il diplomato in Psicomotricità del Master Ateneo può lavorare in centri sanitari, case di riposo, palestre, centri olistici e studi specialistici. Lo Psicomotricista postula alla base del proprio intervento l’unità della persona, riconoscendo e favorendo l’interazione e la piena integrazione tra l’area motoria, cognitiva e affettiva; attiva e favorisce nell’altro la progressiva conoscenza di sé, a cominciare dal sé corporeo e dall’ambiente, attraverso la motricità e le capacità simboliche della persona. Attraverso queste competenze diventa un facilitatore delle relazioni e un esperto del supporto e della elaborazione di situazioni di disagio personale e interpersonale. Inoltre può svolgere attività di osservazione, valutazione e bilancio psicomotorio, anche nell’ambito di un lavoro di équipe; elabora, anche in équipe multidisciplinare, la definizione del progetto di intervento, volto all’individuazione ed al superamento delle difficoltà e disagi della persona.

· A chi è diretto?

II corso è rivolto a tutti gli operatori interessati a svolgere il proprio lavoro in strutture socio-sanitarie, pubbliche o private, palestre, case di riposo, centri olistici e privatamente. E’ progettato per gli operatori interessati ad una professionalizzazione in grado di rispondere a richieste di presa in carico supportive, educativa, abilitativa e riabilitativa e in generale nella dimensione della relazione d’aiuto Per accedere occorre essere Laureati (o iscritti) in discipline umanistiche, educative, assistenziali o socio-psicologiche

· Titolo

Attestato di "Psicomotricista"

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Appena riceveremo la richiesta sarai contattato dalla Segreteria per avere maggiori informazioni e approfondimenti sul programma, le date, i costi e le modalità di iscrizione.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Psicomotricità funzionale
Counseling
Mediazione corporea
Danzamovimentoterapia
Bioenergetica
Psicomotricità infantile
Yoga
Tecniche di rilassamento
Disabilità
Età evolutiva

Professori

Gemma Federica Madaschi
Gemma Federica Madaschi
Psicologa, Conduttrice di Classi di Esercizi di Bioenergetica

Gianluca Vallin
Gianluca Vallin
Psicologo e psicoterapeuta

Rossella Fracchiolla
Rossella Fracchiolla
Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva

Valeria Salsi
Valeria Salsi
Educatrice, Operatrice di Training Autogeno

Programma

Introduzione al corso ed aspetti teorici generali : Il counseling a mediazione corporea:contratto, obiettivi e strategie - Psicologia della salute e della disabilità etecniche a mediazione corporea
Elementi di psicomotricità nell’età evolutiva-Il corpo della disabilitàOsservazione psicomotoria e tipi costituzionali- Psicosomatica posturale
Aspetti teorici: Il collquio integrato, pianificazione dell'intervento, tecniche di rilassamento e training autogeno
Danzamovimentoterapia (I)
Danzamovimentoterapia (II)
Esperienze e focalizzazione del vissuto:immagine corporea nel movimento e nelrilassamento - Esperienze e focalizzazione del vissuto: aspetti psicomotori delcorpo nello spazio - tempo
Esperienza psicomotoria nell’incontro e l’ascolto dell’altroEsperienze e focalizzazione del vissuto: le sensazioni e le emozioni nella relazioned’aiuto
Elementi di Bioenergetica - Tecniche corporee dinamiche Postura-radicamento-equilibrio - Le energie nel contatto e nel confronto
Esperienze e focalizzazione del vissuto: vissuto psicomotorio e proposte in piccologruppo - Lo scambio e la relazione nel grande gruppo - Principi ai Autodifesa:aspetti corporei e psicologici
Elaborazione di un progetto di conduzione di un gruppoConclusioni e consegna attestati

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto