Master in Risk Assessment And Risk Analysis

Università degli Studi di Milano - Dip. Medicina del Lavoro
A Milano

4.000 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master II livello
  • Milano
  • 800 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Master in Risk Assessment and Risk Analysis intende fornire una qualificazione specialistica nella valutazione ed analisi del rischio per la salute e per l’ambiente posto dalle sostanze chimiche, in particolare pesticidi, biocidi, tossici persistenti, nonché da agenti biologici e fisici.
Rivolto a: Medici, Biologi, Biotecnologi, Farmacisti, Fisici, Ingegneri, Modellisti, Chimici, Geologi, Statistici.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
via G.B. Grassi, 74, 20157, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Conoscenza della lingua inglese

Programma

Descrizione
Il Master Europeo in Risk Assessment and Risk Analysis è nato da un’idea del Professor Marco Maroni nell’a.a. 2003-2004 e da lui coordinato.

Abitualmente organizzato dal Dipartimento di Medicina del Lavoro dell’Università degli Studi di Milano in collaborazione con altri Atenei Italiani ed Internazionali, questa terza edizione (coordinata - insieme alla seconda - dal Prof. Paolo Carrer) si contraddistingue per la compartecipazione alla progettazione del Dipartimento di Scienze Farmacologiche della Facoltà di Farmacia dello stesso Ateneo milanese

Inoltre, vi collaborano:

- Dipartimento di Scienze Ambientali – Università degli Studi Milano-Bicocca

- Dipartimento di Scienze Chimiche ed Ambientali – Università dell’Insubria

- International Centre for Pesticides and Health Risk Prevention – ICPS

Nell’ambito della Comunità Europea è stata sviluppata una complessa legislazione per valutazione e regolamentare il rischio legato ad agenti chimici, biologici e fisici. Per questo motivo la richiesta di personale qualificato nel settore da parte di enti pubblici ed industrie private è in netta crescita.

Il Master in Risk Assessment and Risk Analysis intende fornire una qualificazione specialistica nella valutazione ed analisi del rischio per la salute e per l’ambiente posto dalle sostanze chimiche, in particolare pesticidi, biocidi, tossici persistenti, nonché da agenti biologici e fisici.

Le esperienze formative del Master si svolgono in un contesto internazionale e sono finalizzate all’acquisizione di competenze e metodi di analisi e gestione del rischio in linea con la normativa europea.

Contenuti Scientifici

I contenuti scientifici del Master sono stati studiati ed articolati per formare figure professionali a livello Europeo negli ambiti del Risk Assessment e Risk Analysis.

La Comunità Europea richiede una sempre più attenta valutazione del rischio per la salute umana e per l’ambiente verso i prodotti di largo consumo, per tutte le sostanze chimiche in commercio e per i processi coinvolti nella produzione industriale.

Rischio Chimico

Diverse sostanze impiegate in agricoltura, nell’industria o presenti in beni di largo consumo presentano specifiche proprietà chimico-fisiche e tossiche tali da renderle potenzialmente rischiose per l’ambiente e per la salute dell’uomo. Nell’ambito della Comunità Europea è stata sviluppata una complessa legislazione per valutare e regolamentare il rischio legato ad agenti chimici, biologici e fisici. Dal 1° giugno 2007 è entrato in vigore il Regolamento REACH (CE) n. 1907/2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio che, attraverso un unico testo normativo, sostituisce buona parte della legislazione comunitaria attualmente in vigore in materia di sostanze chimiche e introduce un sistema integrato per la loro registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione (REACH è l'acronimo di Registration, Evaluation, Authorization of Chemicals). Mediante il regolamento REACH, la Comunità Europea si propone sia di potenziare la protezione della popolazione e dell'ambiente, attraverso una migliore e precoce identificazione delle proprietà intrinseche delle sostanze chimiche, sia di incrementare la spinta innovativa e la competitività tra le aziende chimiche europee. In particolare, la produzione e l’utilizzo di sostanze chimiche deve essere conforme alla regolamentazione europea che comprende:

- Valutazione delle proprietà tossiche

- Valutazione dell’esposizione umana ed ambientale

- Caratterizzazione del rischio

- Gestione del processo autorizzativi

Parte integrante della gestione del rischio sono anche la valutazione del beneficio sull’economia e sulla società nonché la comunicazione del rischio sia agli operatori del settore che, per tematiche di interesse pubblico, alla popolazione.

Rischio Fisico e Biologico

La presenza di agenti biologici o fisici di origine naturale o artificiale richiede la valutazione dell’esposizione e – in accordo con i livelli ammessi dalla legislazione europea – l’eventuale applicazione di interventi o di misure di bonifica al fine di ridurre il rischio per l’uomo e per l’ambiente.

La valutazione del rischio richiede quindi l’acquisizione di competenze multidisciplinari e di rilevante conoscenza nel processo valutativo.

Negli ultimi anni la richiesta di professionisti qualificati da impiegare in tale ambito è fortemente aumentata sia nel settore pubblico che in quello privato.

Insegnamenti

Le lezioni saranno tenute in lingua inglese da esperti nel settore del Risk Assessment e Risk Analysis.

Tirocinio
Sono previste 300 ore di tirocinio formativo che verrà organizzato presso Istituzioni nazionali, europee ed internazionali o industrie nel settore.

Le aree di interesse principali su cui verteranno le attività di tirocinio sono:

- Valutazione del rischio per lavoratori, consumatori e ambiente

- Case studies di sostanze di interesse

- Esame critico della letteratura su argomenti correlati alla valutazione del rischio

- Valutazione di dossier per registrazione pesticidi o biocidi

Prova in itinere ed esame finale
Gli iscritti al Master conseguiranno il Diploma in “Master in Risk Assessment and Risk Analysis” a seguito di valutazione positiva delle prove scritte ed orali, previste durante il corso e di un esame finale, in cui verrà discussa la tesi preparata durante il tirocinio.

Tutti gli esami dovranno essere sostenuti in lingua inglese.

Conseguiranno il titolo di Master i candidati che la Commissione riterrà idonei.

Sbocchi occupazionali

Il possesso del diploma di Master costituirà titolo preferenziale per l’impiego presso Enti ed Agenzie Europee adibite alla protezione della salute, alla protezione del consumatore e dell’ambiente. Il diploma di Master in Valutazione e Analisi del Rischio è inoltre titolo preposto per l’impiego nelle corrispondenti Agenzie ed Enti nazionali dei paesi comunitari, nonché nell’industria chimica, agrochimica, farmaceutica, alimentare e della produzione di beni di consumo.

Requisiti per l'ammissione
6/S - Biologia
7/S - Biotecnologie agrarie
8/S - Biotecnologie industriali
9/S - Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche
14/S - Farmacia e farmacia industriale
20/S - Fisica
26/S - Ingegneria biomedica
27/S - Ingegneria chimica
33/S - Ingegneria energetica e nucleare
36/S - Ingegneria meccanica
38/S - Ingegneria per l'ambiente e il territorio
46/S - Medicina e chirurgia
47/S - Medicina veterinaria
50/S - Modellistica matematico-fisica per l'ingegneria
54/S - Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale
61/S - Ingegneria dei materiali
62/S - Scienze chimiche
68/S - Scienze della natura
69/S - Scienze della nutrizione umana
74/S - Scienze e gestione delle risorse rurali e forestali
77/S - Scienze e tecnologie agrarie
78/S - Scienze e tecnologie agroalimentari
79/S - Scienze e tecnologie agrozootecniche
81/S - Scienze e tecnologie della chimica industriale
82/S - Scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio
85/S - Scienze geofisiche
86/S - Scienze geologiche
90/S - Statistica demografica e sociale
92/S - Statistica per la ricerca sperimentale


Corsi di laurea di vecchio ordinamento
Laurea in Medicina e Chirurgia, Laurea in Farmacia, Lauree di Facoltà scientifiche (chimica, scienze naturali, scienze biologiche, scienze geologiche, scienze ambientali), Lauree di Facoltà tecniche (ingegneria con indirizzo ambientale, ingegneria chimica, ingegneria biomedica, ingegneria meccanica, ingegneria nucleare) Lauree di Facoltà tecnico-scientifiche (lauree in scienze e tecnologie zootecniche e delle produzioni animali, lauree in scienze statistiche, scienze agrarie ed agrario-alimentari, scienze chimiche e tecnologie farmaceutiche) e Lauree di Facoltà veterinarie.

Studenti stranieri:
Per studenti con altre Lauree e per gli studenti stranieri: Lauree equipollenti a quelle sopraindicate ed inoltre Lauree a indirizzo sanitario, tossicologico, ambientale e agrario.

Prova di ammissione
La prova orale sarà in lingua inglese e consisterà in un colloquio attitudinale per verificare la padronanza della lingua inglese e la coerenza delle aspettative del candidato con gli obiettivi professionali del Master. Nel caso degli studenti con oggettive difficoltà a presentarsi al colloquio, si prevede la possibilità di una valutazione basata sul curriculum e sui titoli ed un colloquio per via telematica.
Titoli valutabili:
- voto di laurea
- altri corsi universitari e altri corsi di aggiornamento
- esperienze specifiche nel settore del risk assessment
- pubblicazioni scientifiche

Numero partecipanti
Min 10 Max 20

Bando:

Apertura prevista: luglio 2009

Chiusura prevista: fine settembre 2009

Ulteriori informazioni

Stage: sì
Alunni per classe: 20
Persona di contatto: Sig.ra Sabrina Braiati

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto