Master Universitario in Sistemi Informativi Territoriali per la Logistica A.A. 2008-2009

Pst-Bic Livorno
A Livorno

3.500 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master I livello
  • Livorno
  • 815 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Master Universitario in SIT e tecnologia GIS ha lo scopo di fornire a giovani laureati ed a coloro che già possiedono specifici profili e/o conoscenze disciplinari (professionisti, dipendenti di amministrazioni pubbliche e di imprese, ecc.), competenze metodologiche ed applicative, finalizzate alla gestione dell'ambiente e del territorio e alla soluzione di problematiche logistiche.
Rivolto a: Il Master universitario in SIT e tecnologia GIS per la logistica si rivolge a dipendenti della Pubblica Amministrazione e Imprese, a professionisti e giovani laureati con competenze nell'ambito della gestione dell'ambiente e del territorio e della gestione automatica dell'informazione. Possono partecipare coloro che sono in possesso di una laurea del vecchio ordinamento o di una laurea triennale del nuovo ordinamento in materie attinenti al territorio e/o alla gestione automatica di dati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Livorno
Via dell'Artigianato 53-55, 57121, Livorno, Italia
Visualizza mappa

Programma

Gli specifici obiettivi formativi del Master in SIT per la logistica sono:

• Conoscere i fondamenti concettuali che sono alla base del trattamento dell’informazione geografica • Saper analizzare un problema con componente geografica e schematizzarlo in un contesto GIS
• Saper progettare un Sistema Informativo Territoriale, limitatamente ad un tema specifico, considerandone gli aspetti tecnici e quelli organizzativi
• Conoscere le caratteristiche e le potenzialità del patrimonio di dati geografici esistente, sia in formato cartaceo che numerico
• Prendere padronanza con uno strumento GIS di mercato a livello di utilizzo, di sviluppo di interfacce e di costruzione di procedure elaborative
• Acquisire una conoscenza di base sui fondamenti dell’informatica, sugli aspetti concettuali e operativi delle Basi di Dati e sui meccanismi di funzionamento delle reti di calcolatori
• Conoscere le tecniche di base della programmazione e saper utilizzare un linguaggio di programmazione
• Acquisire competenze generali su settori disciplinari complementari alla tecnologia GIS (Telerilevamento, GPS, ecc.).

Il Master universitario in SIT e tecnologia GIS per la logistica è stato progettato in modo da consentirne la frequenza anche a chi ha un'occupazione o ha problemi logistici. L'attività frontale è concentrata nei fine settimana di norma alternati. L'organizzazione prevede attività di Formazione a Distanza (FAD) col supporto di un tutor. I tutor hanno una specifica competenza nel settore GIS e sono a disposizione degli studenti via Internet, con tempi di risposta grantiti; in specifici orari i tutor saranno disponibili on-line.

Struttura del Master

Il programma è articolato in quattro fasi:
• Fase teorico-applicativa suddivisa in sei moduli: Programmazione, Data Base, Reti, Cartografia, Gis base- GIS Tecnologia, Logistica
• Project Work su tematiche concernenti la logistica;
• Seminari;
• Tirocinio con discussione di un elaborato finale.

L’attività didattica complessiva è prevista in:

- 353 ore di lezione frontale (teoria e laboratorio);
- 212 ore di Formazione a Distanza (FAD);
- 250 ore di tirocinio.

Il Master prevede la seguente articolazione con l’assegnazione di 60 CFU:

La frequenza alle lezioni frontali e alle attività di project work è obbligatoria per l’80% dell’orario totale previsto.

E’ effettuata una valutazione dello studente per ogni modulo: la valutazione, che può essere articolata su più test, comprende sia gli aspetti teorici che la capacità realizzativa.

Per il conseguimento del titolo di Master Universitario di I° livello lo studente deve:
- rispettare le percentuali minime di frequenza previste:
- aver raggiunto la sufficienza in tutti i moduli;
- svolgere il 100% delle ore previste per il tirocinio;
- discutere la tesi di Master elaborata sul progetto di tirocinio svolto.

Data inizio lezioni: 17 aprile 2009

La quota di iscrizione è di € 3.500,00 e comprende la fornitura, per ciascun allievo iscritto, di un PC portatile e di una licenza annuale ESRI ArcGIS 9.2 o successiva, con le estensioni necessarie.

Il calendario e le lezioni del master universitario in SIT e tecnologia GIS per la logistica possono essere consultate sul sito del master all'Indirizzo: .unipi.it

Programma e contenuti

Titolo Modulo 1: Programmazione
Coordinatore: Prof. Franco Turini (Univ. di Pisa – Dip. di Informatica)
Durata: Aula ore 22, Laboratorio ore 21, FAD 40 Crediti: 6 Docenti: Dott. Fabio Gadducci, Dott. Andrea Corradini
Obiettivi del corso: Familiarizzare l’allievo con gli elementi di base della programmazione utilizzando un linguaggio semplice e diffuso quale il Visual Basic, adottato come strumento di sviluppo da alcuni SW GIS.
Argomenti trattati: Concetti di base: algoritmo, programma, linguaggio di programmazione Elementi di programmazione Attività di laboratorio: Sviluppo di semplici programmi in Visual Basic

Titolo Modulo 2 : Basi di Dati
Coordinatori: Prof. Giorgio Ghelli / Prof. Gualtiero Leoni (Univ. di Pisa – Dip. di Informatica)
Durata: Aula ore 22, Laboratorio ore 8, FAD 20 Crediti: 4 Docenti: Prof. Giorgio Ghelli / Gualtiero Leoni
Obiettivi del corso: Mettere l’allievo in condizione di comprendere i concetti fondamentali e tutte le fasi della progettazione e dello sviluppo di una base di dati.
Argomenti trattati: Modellazione concettuale e logica SQL Elementi di architettura delle basi di dati Integrazione delle basi di dati nei sistemi informativi: ODBC Attività di laboratorio: Progettazione concettuale e logica di Basi di Dati

Titolo Modulo 3 : Reti
Coordinatore: Prof. Antonio Brogi (Univ. di Pisa – Dip. di Informatica) Durata: Aula ore 12, Laboratorio ore 6, FAD 16 Crediti:3 Docenti: Prof. Antonio Brogi
Obiettivi del corso: Mettere l’allievo in condizione di comprendere le funzioni e l’utilizzo delle reti. In particolare saranno messe in evidenza le caratteristiche e i problemi delle applicazioni di rete con riferimento sia ai sistemi informativi che ai sistemi informativi geografici. Argomenti trattati: Introduzione alle reti di calcolatori Applicazioni di rete (, email, DNS) Introduzione alla programmazione in rete Attività di laboratorio: Attività su Web, programmazione di semplici client e server

Titolo Modulo 4: Cartografia
Coordinatore: Dott. Maurizio Trevisani (ARPAT - Firenze)
Durata: Aula ore 12, Laboratorio ore 2, FAD 12 Crediti: 2 Docenti: Dott. Maurizio Trevisani, Dott. Paolo Mogorovich
Obbiettivi del corso: Mettere l’allievo in grado di leggere e comprendere l’informazione geografica disegnata e numerica e di valutare le problematiche che emergono nel passaggio dal disegno al formato numerico. Argomenti trattati: Cenni di Geodesia, Topografia e Cartografia Proiezioni e Sistemi di Riferimento Cenni sulla produzione cartografica nazionale (IGM, CTR, Catasto, ecc.) La lettura delle carte Cartografia numerica Cartografia topografica e cartografia tematica La trasformazione di coordinate GPS: principio di funzionamento e caratteristiche generali La stratificazione dell’informazione geografica numerica Evoluzione del concetto di informazione geografica, dalla cartografia disegnata, alla cartografia numerica, al DataBase geografico Attività di laboratorio: Esercizi di lettura delle carte Esercizi di trasformazione di coordinate

Titolo Modulo 5 : GIS Base
Coordinatore: Dott. Paolo Mogorovich (CNR )
Durata: Aula ore 62 Laboratorio ore 20, FAD 40 Crediti: 12 Docenti: Dott. Paolo Mogorovich, Sig. Paolo Basile, Dott. Ernesto Lastres, Prof. Giorgio Ghelli, Sig.ra Maria Vittoria Passerotti
Obiettivi del corso: Trasferire all’allievo le conoscenze di base sugli strumenti di modellazione geografica della realtà tramite primitive vettoriali e raster, le procedure di acquisizione, alcune tecniche di analisi e di elaborazione di dati territoriali. Analizzare le problematiche di attivazione di un Sistema Informativo Territoriale e le metodologie di progettazione. Argomenti trattati: Strumenti per la rappresentazione della realtà e Modellazione degli oggetti spaziali Modelli di rappresentazione della morfologia Analisi spaziale nel mondo vettortiale e aster Interpolazione spaziale: esigenze, principi e metodi Il progetto SIT: metodologia di approccio Aspetti organizzativi La documentazione di progetto Attività di laboratorio: Concetti base di ArcMap Struttura dello strumento ArcGIS Il catalogo La visualizzazione Operazioni di editino Analisi gabellare Query spaziali Analisi spaziale Analisi tridimensionale

Titolo Modulo 6: GIS Tecnologia
Coordinatore: Dott. Paolo Mogorovich (CNR )
Durata: Aula ore 32, Laboratorio ore 38, FAD 60 Crediti: 10 Docenti: Dott. Paolo Mogorovich, Sig. Paolo Basile, Dott. Fornaciai, Dott. Ernesto Lastres, Dott.a Chiara Renso
Obiettivi del corso: Mettere l’allievo in condizione di personalizzare lo strumento informatico con la costruzione di interfacce e lo sviluppo di semplici procedure. Analizzare le applicazioni GIS in rete. Studiare le potenzialità dell’informazione telerilevata e estrarre informazioni da immagini multispettrali. Sperimentare le tecniche di restituzione. Argomenti trattati: Fonti di dati Telerilevamento: Missioni, satelliti e sensori Trattamento di immagini e estrazione di informazione dalle immagini Registrazione di immagini: tecnologia e errori Principi della fotointerpretazione Applicazioni GIS in rete - I Map Server Principi di restituzione di dati geografici Strumenti e metodi per la restituzione Attività di laboratorio: Costruzione di superfici a partire da dati discreti Georeferenziazione di immagini telerilevate Esperienze di fotointerpretazione a video Panorama dei servizi offerti da Server GIS Esperienze di costruzione di map server Progettazione di un SIT (Case Study) Sviluppo di interfacce su ArcGIS 9.2 Sviluppo di semplici procedure in ArcGIS con VBA

Titolo Modulo 7: Logistica
Coordinatore: Prof. Antonio Pratelli
Durata: Aula ore 18, Laboratorio ore 4, FAD 18 Crediti: 3 Docenti:
Obiettivi del corso:

Ulteriori informazioni

Stage:

250 ore di tirocinio da svolgersi presso Enti o Aziende


Alunni per classe: 25

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto