''Max for Live''

FONDERIE SONORE Scuola per Produttori di Musica Elettronica
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • Durata:
    3 Mesi
Descrizione

Obiettivo del corso: Max/MSP è un ambiente di sviluppo grafico per musica e multimedialità utilizzato per creare synth ed effetti, algoritmi per la composizione musicale fino alla creazione di vere e proprie macchine musicali dedicate, il cui hardware viene pilotato direttamente da Live. In questo corso gli allievi impareranno a creare nuovi moduli attraverso il software Max/MSP e a utilizzarli all'interno di Ableton Live.
Rivolto a: tutti gli appassionati di sintesi sonora, programmazione di strumenti virtuali audio, musica elettronica, live performance.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
via V. Brunacci, 10, 00146, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Conoscenza base di Ableton Live

Professori

Federico Placidi
Federico Placidi
Max for Live

Docente, Compositore, Concertista. Dal 1996 si occupa di Sound Design sugli ambienti Max/MSP e Kyma. Nel 2006 con il performer e sound designer Matteo Milani crea il progetto di musica elettronica ''U.S.O. Project''. Dal 2007 è docente ospite nei corsi estivi di ''Strategie di Live Elevctronics'' al CCMIX di Parigi.

Programma

Max/MSP è un ambiente di sviluppo grafico per musica e multimedialità utilizzato per creare synth ed effetti, algoritmi per la composizione musicale fino alla creazione di vere e proprie macchine musicali dedicate, il cui hardware viene pilotato direttamente da Live. In questo corso gli allievi impareranno a creare nuovi moduli attraverso il software Max/MSP e a utilizzarli all'interno di Ableton Live.

Docente: Federico Placidi


Programma del corso

  • Max un linguaggio di programmazione grafico orientato agli oggetti.
  • Come funzionano Max/Msp - Max Patches e MSP Signal Network.
  • Audio I/O- Audio input e output con Max e Max for Live.Differenze ed integrazione.
  • First Step. Introduzione alla programmazione orientata agli oggetti.
  • Numeri e liste: Diversi tipi strutture dati ed il loro trattamento.
  • List Processing.
  • Creare attività automatizzate.
  • Lavorare con interfacce di Input/Output.
  • Uso di Midi Controllers e altri dispositivi per la real-time interaction (Wiimote, Wacom graphic Tablets).
  • MSP: Oscillatori basati su wavetables.
  • Routing Signals.
  • Sintesi Additiva fissa e a spettro variabile.
  • Modulazioni ad anello e d'ampiezza.
  • Modulazione in Frequenza.
  • Sintesi Granulare.
  • Recording e Playback.
  • Loops.
  • Controllo via Midi di Sintetizzatori realizzati con Max.
  • Polifonia.
  • La Trasformata di Fourier e le elaborazioni di campioni nel dominio della frequenza usando MSP.
  • Physical Modelling.
  • Max for Live: Pluggo overview.
  • Modificare Patch esistenti ed integrare strumenti di controllo in tempo reale.
  • Lavorare con gli Externals.
  • IRCAMAX: un overview ai Tools per Live sviluppati dall'IRCAM usando Max/MSP.
  • Strategie di Controllo in tempo reale per la performance dal vivo.


Tutti gli argomenti sopra presentati verranno accompagnati da esempi pratici integrati in LIVE usando Max For Live.
A fine corso lo studente avrà acquisito sufficienti conoscenze per proseguire lo studio in modo autosufficiente al fine di esplorare nuove e più personali soluzioni creative ai problemi posti della composizione e performance in tempo reale.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto