Maya 3D

PUNTO NET SRLS
Online

Chiedi il prezzo
Preferisci chiamare subito il centro?
08256... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
Descrizione

Il corso Maya è destinato a chi vuole avvicinarsi al mondo dell'animazione, sigle televisive e spot, degli effetti speciali e più in generale dell'animazione tridimensionale.
Maya è la soluzione altamente scalabile e personalizzabile nei suoi componenti plug in e procedure utente, per l'animazione 3D, la modellazione e il rendering per giochi, film, televisione e visualizzazione di progetti. Strumento Autodesk della sezione Media, categoria Animazione 3D.
L'obiettivo del corso Maya è fornire le nozioni teorico/pratiche utili alla creazione di animazioni 2D/3D e visual effect professionali partendo da modelli e progetti sviluppati con applicativi di modellazione solida come, ad esempio, 3d studio max.

Le continue esercitazioni pratiche è le simulazioni in aula consentiranno un più facile apprendimento della materia.

Il corso maya è propedeutico per il conseguimento della certificazione Autodesk Maya Certified User.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario

Online

Cosa impari in questo corso?

Maya
3d
Illuminazione
Modellazione
Animazione 3D
Autodesk
Maya 3d
grafica 3d, design, animazione, rendering, superfici, poligoni, modellazione, illuminazione, diffusione, riflettività, incandescenza, traslucenza, proiezioni, materiali usurati, materiali invecchiati, ombre, luci direzionali

Programma

Installazione del Programma L'Ambiente di Lavoro Interfaccia grafica I primi passi La prima configurazione Storia della computer grafica 3D e le sue applicazioni nel cinema e nella pubblicità Le tre fasi di modellazione, animazione, rendering e l' orientamento nello spazio tridimensionale Da punti e poligoni alle primitive geometriche L' approssimazione delle superfici curve ed il vettore normale Poligoni planari e non planari, modificare la geometria Estrusione, replicazione, beveling L'alternativa ai poligoni: le superfici di suddivisione di Catmull Clark e il Polygon Proxy Tecniche di modellazione con le superfici di suddivisione Metodi per aggiungere dettaglio e rifinire la superficie Proprietà dei materiali nel mondo reale e limiti della simulazione I modelli di illuminazione della computer grafica: Lambert, Gouraud, Phong, Blinn, Fresnel Il Ray-Tracing e Cartesio; i modelli di illuminazione globale Gli attributi base delle superfici: colore, diffusione, riflettività, specularità Gli attributi avanzati: incandescenza, traslucenza, glow Problemi della trasparenza, tecniche di rendering della trasparenza Le mappe riprese dal vero e le tessiture procedurali Le proiezioni (planare, sferica, cilindrica) e le mappature esplicite (UV) Il rumore frattale come strumento base per il realismo Materiali usurati ed invecchiati, il bump mapping e il canale diffuso L' importanza dell' illuminazione nella ripresa tradizionale e nella computer grafica Tecniche base di illuminazione L' illuminazione di Hollywood: la scuola di John Alton Le luci colorate; la luce come strumento per scolpire le forme Le particolarità della luce in computer grafica; ombre portate ed autoportate; la luce d' ambiente Luci direzionali o infinite; luci puntiformi; luci spot; luci dimensionali Personalizzazione dell'Ambiente di Lavoro

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto