Mediazione culturale

Università degli Studi di Udine
A Udine

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Udine
Descrizione

Dipartimento di riferimento del corso di studio: Dipartimento di Lingue e Letterature, Comunicazione, Formazione e Società

L’offerta didattica dell'Università di Udine si distingue per i suoi corsi legati allo sviluppo della società e delle nuove professioni. L’ateneo di Udine offre, inoltre, la Scuola Superiore, istituto d’eccellenza per il conseguimento della laurea magistrale, cui accedono per concorso i migliori studenti italiani e stranieri.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Udine
Via Palladio 8, 33100, Udine, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Mediazione culturale

Programma

Dipartimento di riferimento del corso di studio: Dipartimento di Lingue e Letterature, Comunicazione, Formazione e Società

Obiettivi formativi

Il corso di laurea risponde all’esigenza (particolarmente sentita nel Friuli Venezia Giulia) di formare cultura e professionalità nell’ambito della mediazione culturale e linguistica tra l’Italia e i paesi dell’Europa, in specie quelli dell’area centrale e orientale, anche in seguito al crescente allargamento verso est dell’Unione Europea.

I laureati avranno una solida base linguistica, oltre che in italiano, in due lingue e nelle relative culture e letterature, nonché una competenza di base in una terza lingua. Un livello di conoscenza di base dell’inglese deve essere comunque garantito, anche qualora lo studente scelga una terza lingua diversa. Affiancheranno a queste abilità conoscenze specifiche di carattere storico, economico e giuridico sulle tematiche della comunicazione interculturale, e competenze teoriche e pratiche nella mediazione, in particolare scritta.

I laureati saranno inoltre in grado di utilizzare e gestire gli strumenti e le tecniche dell’informazione e di inserirsi nel mondo professionale in tutti gli ambiti della mediazione culturale e linguistica attraverso un adeguato tirocinio. Oltre a consentire prospettive professionali concrete, il corso di laurea fornisce le basi culturali e scientifiche per proseguire gli studi in un corso di laurea magistrale finalizzato a una preparazione scientifica e professionale di livello superiore.

Nel piano di studi è necessario che lo studente rispetti la propedeuticità interna ai corsi di lingua e traduzione o ai corsi di letteratura e civiltà. A titolo di esempio: non è possibile sostenere l’esame di lingua e traduzione II senza aver prima superato l’esame di lingua e traduzione I; lo stesso criterio vale per gli esami di letteratura e civiltà. La propedeuticità delle lingue e traduzioni è disgiunta da quella delle letterature e civiltà.

Coloro i quali non abbiano scelto la Lingua inglese come Lingua C o come insegnamento a scelta dovranno usufruire di 3 CFU della III annualità della Lingua A e di 3 CFU della III annualità della Lingua B per acquisire i 6 CFU relativi alla Prova d’Ateneo di Lingua inglese.

Sbocchi professionali

La preparazione dei laureati potrà essere proficuamente impiegata in tutti i settori professionali che implichino rapporti linguistici, interculturali ed economici. Il laureato potrà dunque ricoprire profili professionali nel mondo dell’impresa, nelle istituzioni e organismi internazionali, nelle rappresentanze diplomatiche e consolari, nel campo dell’editoria, della mediazione scritta e multimediale, della pubblicistica, dei mezzi di comunicazione di massa, negli istituti di cultura italiana all’estero.

 

Se sei già iscritto al corso di laurea: informazioni su orari, programmi e didattica

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto