La Mediazione Familiare

Associazione Gea Genitori Ancora
A Milano

3.099 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Inizio Milano
Ore di lezione 210 ore di lezione
  • Corso
  • Milano
  • 210 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Corso di Formazione Teorico-Practica.
Rivolto a: Da consultare con il centro.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Collegio di Milano Via San Vigilio, 10, 20142, Milano, Italia
Inizio Consultare
Luogo
Milano
Collegio di Milano Via San Vigilio, 10, 20142, Milano, Italia

Domande più frequenti

· Requisiti

Da consultare con il centro

Programma

CORSO TEORICO-PRATICO DI FORMAZIONE
ALLA MEDIAZIONE FAMILIARE


Contenuti


I PRIMI CONTATTI

- comprensione e selezione della richiesta
- informazioni essenziali e specificità della mediazione familiare (autonomia dall’ambito giudiziario, riservatezza, centralità della coppia genitoriale)
- accoglienza e accoglimento
- attivazione/responsabilizzazione dei genitori
- gestione del rapporto con gli avvocati, i magistrati, gli operatori dei servizi
- cura dell’immagine del servizio di mediazione familiare: informazione e promozione presso cittadini, operatori, istituzioni

I PRIMI COLLOQUI

- valutazione e conduzione dei colloqui individuali preliminari
- motivazione del coniuge assente attraverso l’attivazione del coniuge presente e/o l’invito diretto del mediatore familiare
- controllo delle proprie emozioni dinanzi all’espressione del conflitto
- accoglienza e contenimento della storia coniugale per porre al centro la coppia genitoriale
- valutazione e incentivazione di:
- autonomia dell'ambito giudiziario
- plenipotenziarietà
- tregua
- motivazione e risorse per affrontare il lavoro di mediazione familiare
- ritualizzazione del conflitto
- il contratto: le regole del lavoro di mediazione familiare
- il rapporto con gli invianti e con gli operatori dei servizi

IL LAVORO DELLA MEDIAZIONE FAMILIARE

- recupero e valorizzazione del dialogo tra i genitori
- recupero e valorizzazione della genitorialità condivisa
- recupero e valorizzazione della centralità dei bambini con i loro
genitori
- concretezza e valori della quotidianità
- dinamiche relative ai nuovi partners e ai nuovi figli
- interferenze del procedimento giudiziario e/o di altre figure
- questioni economiche nell’ambito della mediazione familiare
- il lavoro di équipe in un servizio di mediazione familiare
- valutazione e gestione delle interruzioni e dei fallimenti

LA CONCLUSIONE DELLA MEDIAZIONE FAMILIARE

- valutazione e valorizzazione degli obiettivi raggiunti
- follow-up
- restituzione e bilancio

APPLICABILITÀ DELLE TECNICHE APPRESE:
LA MEDIAZIONE FAMILIARE COME STRUMENTO CONOSCITIVO E OPERATIVO


Utilizzo della filosofia e degli aspetti metodologici della mediazione familiare per operare in ambito di consultazione, attività peritale, formazione e conduzione di gruppi di auto-aiuto, attività di sensibilizzazione e promozione culturale

Successi del Centro


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto