Mediazione Familiare

Ceriform
A Benevento

1.260 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Benevento
  • 320 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Attraverso l'acquisizione di specifiche tecniche di mediazione del conflitto familiare nei casi di separazione e divorzio, consente all'operatore di possedere le abilità di: Orientarsi all'interno delle principali problematiche inerenti la separazione e il divorzio e nei conflitti caratteristici del ciclo vitale della famiglia. Leggere e decifrare gli stili di comunicazione adottati dalla coppia e dalla famiglia all'interno di una situazione di conflitto. Comprendere e valorizzare i bisogni psicologici ed affettivi dei minori.
Rivolto a: Sono ammessi i possessori di laurea del Vecchio o del Nuovo Ordinamento (triennale e specialistico) in giurisprudenza, servizio sociale o scienze sociali, scienze della formazione, scienze dell'educazione, psicologia, sociologia che intendo affinare la propria formazione. In accordo con le disposizioni del Forum Europeo per la Ricerca e la Formazione in Mediazione Familiare, possono essere ammessi coloro che sono in possesso del titolo di Diploma di Scuola Media Superiore con un'esperienza almeno triennale ed attestata nel campo psico-socio-educativo-.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Benevento
Via Petrarca, fraz. Perrillo, Benevento, Benevento, Italia
Visualizza mappa

Programma

Il percorso formativo in Mediazione Familiare è tenuto da didatti dell’Associazione Internazionale Mediatori Sistemici e da esperti in sintonia con le indicazioni dell’Associazione.

Il titolo in Mediazione si consegue al terrmine del percorso formativo che è sviluppato nell’arco di 24 mesi per complessive 320 ore, secondo le indicazioni dell’AIMS:
- 160 ore di aula (un incontro al mese di sabato per h. 8 + 1 di pausa ristoro)
- 80 ore di seminari
- 60 ore di tirocinio e stage
- 20 ore con supervisione di tre casi

Aree formative:
- sociogiuridica
- mediazione sistemica
- psicopedagogica
- comunicativa e relazionale

La frequenza al corso è obbligatoria; per il conseguimento del titolo si richiede l’80% di presenze, la discussione di una tesina finale con tre casi supervisionati; la partecipazione ad un convegno nazionale dell’AIMS. Il passaggio al secondo anno richiede il deposito di un elaborato supervisionato.

La Mediazione Sistemica è un processo interattivo finalizzato al raggiungimento degli accordi nelle situazioni di conflitto che s’instaurano nei differenti contesti: familiare, comunitario, penale, scolastico, sociale e istituzionale. Il percorso formativo colloca nel paradigma sistemico-relazionale la sua cornice teorica di riferimento.

L’apprendimento teorico-pratico del modello sistemico-relazionale costituisce la base del percorso formativo all’interno del quale si riconoscono tutti i mediatori che si riferiscono all’Associazione Internazionale Mediatori Sistemici.

Il responsabile della formazione in Mediazione è il prof. Bruno Schettini, didatta AIMS.

L’attività di mediatore è svolta nel rispetto di quanto previsto dal codice civile e penale in materia di esercizio delle professioni intellettuali ed è espletata sulla base di un contratto che prevede l’affidamento discrezionale e libero dell’incarico per prestazione di mezzi e non di fini.
L’attività professionale, quando non ricorrano gli estremi di legge è subordinata al vincolo di segretezza e al trattamento riservato dei dati sensbili.
L’AIMS è dotata di un proprio Codice Deontologico ai quali si attengono coloro che vi sono iscritti.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto