Metodi di Prospezione con Radar Penetranti

Università degli Studi di Siena
A Rispescia (Grosseto)

450 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Rispescia (grosseto)
  • 52 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: L'Obiettivo del Corso in Metodi di Prospezione con Radar Penetranti è quello di fornire le conoscenze necessarie all'utilizzo della metodologia georadar nei diversi contesti ambientali. La possibilità di confronto e discussione sull'ampia casistica a disposizione fornisce un utile strumento di aggiornamento sulle più recenti applicazioni.
Rivolto a: Rivolto a professionisti e dottorandi stimolati dalle continue richieste di aggiornamento , questo Corso in Metodi di prospezione con Radar penetranti si propone come una formula di formazione professionale superiore che risponda a tali richieste.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Rispescia (Grosseto)
parco della Maremma, Grosseto, Italia

Domande più frequenti

· Requisiti

Si auspica la presenza di persone con interessi nello studio del sottosuolo a bassa profondità (campo geologico, archeologico, ingegneristico e civile

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Il Corso in Metodi di Prospezione con Radar Penetranti prevede una prima parte di lezioni frontali in cui verranno affrontati i principi di funzionamento della strumentazione georadar e le diverse applicazioni della metodologia.
Molto tempo verrà quindi dedicato alla realizzazione di campagne di acquisizione in vari contesti ambientali seguite dalle fasi di post-processing dei dati attraverso software dedicati. Infine verrà presentata una vasta gamma di case history in campo geologico, ingegneristico, archeologico e civile.
Il Corso verrà articolato come segue:
• Introduzione al Metodo Georadar e Campi Applicativi
• Strumento Georada
• Acquisizione ntracce con relativa posizione (codificatore angolare, GPS, ...)
• Caratteristiche e configurazione delle antenne
• Risoluzione orizzontale e verticale
• Proprietà elettromagnetiche dei materiali
• Effetti delle proprietà del suolo sulla risposta georada
• Acquisizione e visualizzazione dei dati
• Formati file dati
• Elaborazione dei segnali acquisiti: casi 1D-2D-2.5D (3D)
• Stima del tempo di volo
• Inversione dell'equazione del tempo di volo
• Linguaggi di programmazione utili all'elaborazione dei dati acquisiti con la strumentazione georadar: cenni
• Campi di applicazione
• Case History
Il Corso si terrà tra Ottobre 2008 e Gennaio 2009. La scadenza per le iscrizioni è il 30 Settembre 2008.

Ulteriori informazioni

Stage: Non sono previsti stage per questo Corso.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto