Metodo Feldenkrais® per la Scena: 2 il Corpo che Parla

Milano Teatro Scuola Paolo Grassi
A Milano

120 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
  • 15 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Far acquisire nuove capacità intellettuali e motorie, innescando una processo di apprendimento progressivo e illimitato.
Rivolto a: Attori, danzatori, performer, allievi delle varie discipline performative.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Salasco 4, 20136, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il corso è rivolto a tutti coloro che praticano attività artistiche o sportive (recitazione, danza, musica, canto, acrobatica) sia a livello professionale che amatoriale.

Professori

Marta Melucci
Marta Melucci
Danzatrice, coreografa, performer, docente di educazione al movimento

Si è formata in Italia e all’estero nell'ambito della danza contemporanea, contact improvisation e improvvisazione. Tra i suoi maestri: Ivan Wolfe, Julyen Hamilton, Daniel Lepkoff, K.J. Holmes, Virgilio Sieni, Ariella Vidach. E' Insegnante di Metodo Feldenkrais®, diplomata presso l'Istituto di Formazione di Milano diretto da Mara Della Pergola. Ha lavorato nella compagnia Materiali Resistenti di Ivan Manzoni, con la Companhia Do Quintal diretta da Eugenio De Mello, con Lucylab Evoluzioni di Rosita Mariani e con la compagnia genovese Lische. Dal 2004 dirige la compagnia Schuko.

Programma

Seminario di Metodo Feldenkrais®
a cura di Marta Melucci
12-14 luglio 2012

Summer School Teatro 2012

Calendario e Frequenza
15 h -3 lezioni da 5 h
orario 15/20 (possibili variazioni)


Il Metodo Feldenkrais® è un sistema educativo basato sul movimento, ideato da Moshe Feldenkrais (1904-1984), fisico, ingegnere e grande esperto di educazione somatica, e volto a far acquisire nuove capacità intellettuali e motorie, innescando una processo di apprendimento progressivo e illimitato.

I vari contesti performativi siano essi il teatro, la danza, il canto o la comunicazione, richiedono presenza e sicurezza. La capacità comunicativa, verbale e non verbale è legata alla nostra flessibilità (fisica, mentale ed emozionale), all’efficacia e all’incisività dei gesti. Prendere coscienza di sé e delle proprie percezioni aiuta a raffinare i movimenti legati alle varie forme di espressione e a renderci interessanti da guardare ed ascoltare. Attraverso l’uso del Metodo Feldenkrais, tecnica esperienziale di consapevolezza motoria, verranno affrontati vari aspetti dell’auto-organizzazione che, se ben organizzati, possono influire positivamente sulla presenza scenica e la capacità comunicativa: il respiro, la gestione del proprio peso, la mobilità vertebrale e la relazione con lo spazio. Un percorso interessante per chi pratica arti performative e per chiunque voglia migliorare coscienza motoria ed espressività.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto