Metodo Trager

Associazione Progetto Jonathan
A Savona

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Evento
  • Savona
  • 1 ora di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Presentazione del Metodo Trager.
Rivolto a: tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Savona
Piazza De Andrè 14r - Nuova Darsena, 17100, Savona, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

Sabato 22 Maggio dalle ore 17.30

Presentazione aperta a tutti

L'Approccio Trager è una disciplina di educazione al movimento che punta all'integrazione della mente e del corpo. Grazie a movimenti leggeri e per nulla invasivi, l'Approccio Trager aiuta a sciogliere tensioni fisiche e mentali, portando una sensazione di rilassamento e di profondo benessere e incrementando la mobilità del corpo. Con l’Approccio Trager si impara a essere consapevoli del proprio corpo e del proprio modo di muoversi.

L’Approccio Trager può essere praticato attraverso due modalità: incontri individuali e incontri di gruppo. Durante gli incontri individuali, della durata media di un’ora, il cliente può ricevere l’Approccio Trager da seduto, da sdraiato o in movimento, in base alle sue esigenze e alle sue possibilità motorie. L’educatore pratica movimenti gentili, pressioni leggere e dondolii su tutto il corpo del cliente invitandolo a esplorare la qualità del proprio modo di muoversi. Negli incontri di gruppo, che si possono svolgere con appuntamenti di un’ora o con seminari di più giornate, il cliente viene guidato a eseguire movimenti semplici, spontanei e in assenza di sforzo, imparando un nuovo approccio al movimento da integrare nella vita quotidiana (Il Movimento per Sentirsi bene - Mentastica®).

Una componente integrante dell’Approccio Trager consiste nella cosiddetta Risposta Riflessa (Reflex Response). L’educatore utilizza questa tecnica quando vuole stimolare o far rilasciare la muscolatura del cliente. Il gruppo muscolare sollecitato dalla Risposta Riflessa produce una reazione involontaria per creare o sviluppare la “coscienza del tono”. L’uso della Risposta Riflessa permette di ristabilire i corretti livelli di equilibrio neuro-muscolare.

A cura di Pino Velenich
Associazione Trager Italia - Integrazione psicofisica educazione al movimento



Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto