Metodologia e Organizzazione del Servizio Sociale

Università degli Studi di Trento
A Trento

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea magistrale
  • Trento
  • Durata:
    2 Anni
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Trento
via Belenzani, 12 I, 38100, Trento, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi e sbocchi occupazionali1. Con la Laurea Magistrale in Metodologia e Organizzazione del Servizio Sociale la Facoltà di Sociologia fornisce un percorso formativo avanzato per chi intenda perfezionare le abilità professionali di base per operare nell'ambito del servizio sociale acquisendo, al tempo stesso, le competenze specifiche di management per gli interventi sociali.

2. L'impianto del corso di laurea sottolinea soprattutto la dimensione metodologica e comparativa delle discipline di servizio sociale e la integra con una serie di corsi dedicati all'acquisizione di strumenti in materia di analisi organizzativa, politiche sociali, valutazione della prestazione dei servizi.

3. L'intreccio tra "metodologia", da un lato, e "organizzazione", dall'altro, è volto a dare una preparazione professionale di alto livello, basata su un'elevata capacità di analisi e di interpretazione dei fenomeni sociali e di raffronto comparativo a livello europeo, fondata sulla riflessione critica circa le metodiche di intervento da adottare e caratterizzata dalla capacità di iniziativa organizzativa, di gestione flessibile delle attività che rendono possibile l'intervento, di ricorso all'innovazione tecnologica.

4. I laureati nei corsi di laurea magistrale delle classe potranno esercitare funzioni di organizzazione, gestione e consulenza a persone, organizzazioni ed istituzioni; tali funzioni potranno riguardare le dinamiche relazionali, la gestione di risorse umane, l'organizzazione delle risorse e delle strutture e la gestione economica di enti, servizi ed organizzazioni, nonché la progettazione delle politiche sociali.

5. I laureati nei corsi di laurea magistrale della classe potranno esercitare attività professionale, anche autonoma, nelle aree preventivo-promozionali, manageriali, didattico-formative e di ricerca, nonché di aiuto nei processi di inclusione e coesione sociale, di riconoscimento dei diritti sociali.

Requisiti per l’ammissione1. Requisiti necessari per l'accesso sono individuati nella conoscenza della lingua inglese e nella pregressa acquisizione delle competenze professionali di base (tirocinii inclusi per un minimo di crediti pari a 23) indispensabili per lo svolgimento della professione di Assistente Sociale, quantificate in 40 crediti acquisiti nelle discipline sociologiche SPS/07 , giuridiche e/o psicologiche.

2. La personale preparazione dei candidati si ritiene adeguata qualora il voto di laurea risulti pari o superiore a 90/110.

3. In caso di votazione inferiore sarà necessario sostenere un colloquio selettivo con una commissione presieduta dal Presidente del Consiglio di corso di laurea.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto