Montaggio

Centro Sperimentale Televisivo
A Roma

2001-3000
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Roma
  • 110 ore di lezione
  • Durata:
    Flessible
  • Quando:
    Da definire
  • Stage / Tirocinio
Descrizione

Il corso ha come obiettivo quello di preparare l'allievo all'uso delle più frequenti situazioni di montaggio e post-produzioni.
Le lezioni saranno suddivise tra teoria e pratica.
La parte teorica varia in funzione della preparazione di base dell'allievo (alcuni provengono da precedenti esperienze lavorative)
Il corso (salvo specifiche esigenze dell'allievo) prende inizio da una sala A-B Roll dove si apprende l'uso della centralina, del mixer video, del mixer audio, oscilloscopio, vettorscopio, cablaggi.
La seguente fase del corso prevede l'apprendimento dell'uso del montaggio digitale utilizzando diversi software professionali:

ADOBE PREMIERE, come interfaccia d'approccio ai sistemi di montaggio non lineare
AVID (MediaComposer 6)
FINAL CUT (7, ProX)

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Roma
PIAZZA VITTORIO EMANUELE II 55, 00185, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il corso è dedicato sia ai professionisti sia a chi si accosta per la prima volta al settore degli audiovisivi; lo scopo è in tutti i casi formare una figura professionale autonoma, in grado di inserirsi nelle strutture tv di riferimento. Il programma è adattabile secondo le esigenze, e seguirà un percorso di didattica personalizzata per ciascun allievo. Lezioni pratiche: gruppi di max 5 persone oppure percorsi individuali a seconda delle esigenze

Cosa impari in questo corso?

Montaggio su piattaforma digitale Avid
Premiere o Final cut
Utilizzo del mixer video per riprese con regia multicamere
Linguaggio cine-tv Riprese e movimenti di camera

Professori

Marco Diotallevi
Marco Diotallevi
Docente di Regia - Riprese - Montaggio

Pierluigi Diotallevi
Pierluigi Diotallevi
Docente di Dir.della Fotografia - Riprese - Video operatore Sub

Programma

Le esercitazioni prevedono fasi differenti: si inizia in una sala analogica di montaggio per poi passare alla sala di post-produzione; si conclude infine con il montaggio digitale attraverso la conoscenza dei software attualmente in uso nella post-produzione (ADOBE PREMIERE, AVID, FINAL CUT, a seconda delle esigenze).

La parte teorica varia in funzione della preparazione di base dell'allievo (alcuni provengono da precedenti esperienze lavorative).

Il corso solitamente prende inizio da una sala A-B Roll dove si apprende l'uso della centralina, del mixer video, del mixer audio, della titolatrice ecc.

Tale configurazione costituisce un tipico esempio di sala di montaggio maggiormente in uso in Tv o centri di produzione.

Successivamente si inizierà a scoprire il linguaggio televisivo e cinematografico che completerà l’insieme delle nozioni apprese: movimenti di macchina, angolature di riprese, ritmo del montaggio.

Si affiancheranno elementi di regia, ideazione, organizzazione e realizzazione.

Si approderà dunque all’elaborazione di documentari, servizi giornalistici, spot pubblicitari, video musicali e ogni tipo di comunicazione di format.

Le attrezzature a disposizione degli allievi sono tutte rispondenti agli standard attualmente in uso in Televisione, dal momento che il Cst si occupa anche di produzioni.