MULTIELE - Master degree in Learning and Teaching of Spanish in Multilingual and International Contexts

Universitat de Barcelona. Universitat Pompeu Fabra. Masters Erasmus Mundus
A Barcelona (Spagna)

9.000 
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master
  • Barcelona (Spagna)
  • Durata:
    2 Anni
  • Quando:
    Ottobre
  • Crediti: 120
Descrizione

Programma Interuniversitario appoggiato dalla commissione Europea. L’obiettivo è formare specialisti dell’insegnamento dello spagnolo come seconda lingua o lingua straniera, inserendo nella sua struttura curriculare le direttrici del progetto europeo Tuning, quelle del Profilo Europeo del Professore di Lingue e quelle del Marco comune di riferimento per l’apprendimento, l’insegnamento e la valutazione delle lingue.
Il Master Europeo Apprendimento e Insegnamento dello spagnolo in contesti Multilingue e internazionali è il risultato di una stretta collaborazione tra università europee di lunga tradizione nell’ambito dell’insegnamento di lingue moderne: l’Università di Barcellona, FU-Berlino, Università di Deusto, Università di Stoccolma, Università di Groningen, Università Pompeu Fabra e Università di Islandia.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Ottobre
Barcelona
Barcelona, Spagna
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laureati (laurea triennale, laurea specialistica) con un livello alto di spagnolo (C1) e inglese (C1) che vogliono specializzarsi nell’insegnamento dello spagnolo in contesti multilingue e internazionali. Si prevede che la maggior parte dei partecipanti a questo programma siano laureati in Filologia Ispanica, Linguistica, Lingue Moderne o Scienze dell’Educazione. Saranno ammessi anche candidati con altri titoli come Storia, Economia e Giurisprudenza che potranno essere professionali di grande valore in questo campo.

Cosa impari in questo corso?

Didattica di una seconde lingue
Risorse per l’insegnamento dello spagnolo
Struttura curriculare dell’insegnamento dello spagnolo
Ricerca nella didattica dello spagnolo
Variazione sociolinguistica
Lessicologia e Lessicografia
Metalessicolografia
Studio Linguistico Socio-Funzionale (SFL)
Forme linguistiche e struttura

Professori

Carmen López Ferrero
Carmen López Ferrero
Doctora en Didáctica de la Lengua por la Universitat de Barcelona

Profesora de Lengua Española en la Universitat Pompeu Fabra de Barcelona. Doctora en Filosofía y Ciencias de la Educación (Ciencias de la Educación) (Universitat de Barcelona, 1997). Profesora en asignaturas de Lengua española y Análisis del Discurso en cursos de grado y posgrado; así como de Metodología en el Máster Oficial Interuniversitario (UPF y Universitat de Barcelona) en Formación de Profesores de Español como Lengua Extranjera. Su investigación se centra en la lingüística del texto y la didáctica de la lengua y la gramática

Jon Mirena Ortiz De Urbina Arruabarrena
Jon Mirena Ortiz De Urbina Arruabarrena
Coordinador General de la red MULTIELE

Jon Ortiz de Urbina holds an English Philology degree from the University of Deusto, as well as an M.A. in Spanish Linguistics from UC Boulder and a Ph.D. in Linguistics from the University of Illinois at Urbana-Champaign. At present, he is a Professor at the University of Deusto, where he teaches in the Bilbao campus. His teaching concentrates in the degrees of Modern Languages and Modern Languages and Management. He also teaches in the Erasmus Mundus Multiele master program.

Manuela De Las Nieves Alvarez Alvarez
Manuela De Las Nieves Alvarez Alvarez
Directora de MULTIELE

MANUELA ÁLVAREZ ÁLVAREZ es licenciada en FILOSOFÍA Y LETRAS, doctora en FILOLOGÍA HISPÁNICA por la Universidad de DEUSTO; y Máster Universitario en Formación de profesorado de castellano como lengua extranjera, Universidad del PAÍS VASCO. Actualmente es profesora en la Universidad de Deusto (campus de Bilbao). Su actividad docente se concentra en los grados LENGUAS MODERNAS Y EDUCACIÓN PRIMARIA, y en los Máster MULTIELE Y EDUCACIÓN SECUNDARIA. Concretamente imparte asignaturas de didáctica de la lengua y de metodología del castellano como lengua extranjera.

Programma

Primo Anno

Primo Semestre, 30 crediti, Università di Deusto

  • Iniziazione alla descrizione ed esplicazione della lingua spagnola (10 crediti)
  • Basi per la didattica di una seconda lingua. Processi e risorse per l’insegnamento dello spagnolo come L2 (10 crediti).
  • Struttura curriculare e pianificazione docenti di programmi formativi di insegnamento dello spagnolo come L2 basati in competenze (10 crediti)

Secondo Semestre, 30 crediti , Università di Barcellona- Pompeu Fabra

  • Iniziazione alla ricerca in didattica dello spagnolo come L2 (10 crediti)
  • Procedimenti didattici per l’insegnamento dello spagnolo come L2 (10crediti)
  • Risorse e materiali per l’insegnamento dello spagnolo come L2 (10 crediti)

Secondo Anno

Terzo Semestre, 30 crediti. Nel terzo semestre gli studenti si trasferiranno in una delle università europee. Ognuna di queste offre una formazione e un tirocinio con una specializzazione particolare e unica.

La Università Libera di Berlino lavora sull’analisi dell’errore , nella produzione dei testi e discorsi accademici dalla prospettiva dell’alunno e sullo sviluppo delle competenze dell’alunno da un punto di vista teorico e pratico.

-Corsi di orientamento pratico. I corsi di orientamento pratico girano attorno a temai centrali dell’insegnamento dello spagnolo come lingua straniera, concentrandosi su un aspetto concreto dell’insegnamento. Quest’ultimo si analizza con esempi pratici e con la concettualizzazione delle proprie proposte didattiche. I temi che verranno analizzati sono : competenza di lettura, competenza di comprensione e competenza visiva, competenza orale, competenza scritta, come trattare gli errori nell’ambito dello spagnolo come lingua straniera, e altri temi.

-Corsi basati sulla ricerca e la concettualizzazione teorica. Questi corsi trattano questioni teoriche della didattica applicata all’insegnamento dello spagnolo come lingua straniera. Analizzano tendenze storiche e attuali dei dibattiti didattici e li presentano attraverso esempi selezionati. I temi da analizzare sono : la individualizzazione nella classe di spagnolo come lingua straniera, il focus sui compiti nell’insegnamento del ELE, plurilinguismo, e altri temi.

Università di Islandia. Gli aspetti puramente sociolinguistici dell’insegnamento a livello L2 e l’apprendimento, rientrano nell’ambito di questa università.

Il corso di sociolinguistica si concentra su temi come il valore sociolinguistico, la lingua e la interazione sociale, il contatto e il cambio di lingue. Le classi di Lessicologia e Lessicografia trattano temi come la composizione del vocabolario in spagnolo, la meta lessicografia, dove il principale tema di studio è il dizionario (struttura del dizionario monolingue, bilingue e multilingue), così come il lessico di internet e le risorse lessicografiche. Nella Applicazione delle nuove tecnologie nell’Insegnamento delle lingue, gli studenti si concentrano sull’uso di web,chat, Facebook, Podcasts, Blog, Wikis, ecc. , nell’insegnamento dello spagnolo come lingua straniera.

Università di Groning. Si concentra sugli studi linguistici socio-funzionali.

La specialità della Università di di Groningen è lo studio linguistico socio-funzionale. Lo studio Linguistico Socio-Funzionale (SFL), studia la lingua e la sua struttura come comportamento dell’essere umano. Lo studio delle strategie del SFL, in generale, forma parte di quello dello studio delle strategie del processo comunicativo e, in particolare della lingua. Questa parte del corso si concentrerà su:

  • studi sulle forme linguistiche e la sua struttura in un contesto comunicativo
  • studi sulla distribuzione delle forme linguistiche e la sua struttura in lunghi discorsi
  • interazione tra 1 e 2
  • applicazione dell’1 al 3 dello spagnolo didattico come lingua straniera

Università di Stoccolma. Si concentra sugli studi contrastivi. Il Dipartimento di Studi di Spagna, Portogallo e America Latina, ha sviluppato un’attività di ricerca diversificata nel campo letterario e linguistico Ispanico e portoghese. Dall’anno 200, sono state difese e pubblicate 20 tesi di dottorato. Le principali linee di ricerca del Dipartimento sono le seguenti:

  • Interazione orale, analisi della conversazione, studi pragmatici e culturali
  • Socio-pragmatici, studi di cortesia
  • Grammatica contrastiva
  • Acquisizione di una seconda lingua

Gli studenti europei hanno la possibilità di seguire il terzo semestre in una delle istituzioni fuori dalla UE (Moscow tate Linguistic University (Rusia), Jawaharlal Nehru University (India), University of Maryland (USA), Universidade de Campinas (Brasil) o Universidad de Osaka (Japón). Per facilitare questa mobilità, esiste un aiuto aggiuntivo per gli studenti europei in possesso della borsa di studio Erasmus Mundus.

Quarto Semestre, Il quarto semestre si potrà seguire nella stessa università europea del terzo semestre.

Progetto di ricerca, Memoria finale (30 crediti)

Ulteriori informazioni

Il periodo per fare domanda per la borsa di studio Erasms Mundus per il programma 2014-2016 si aprirà il prossimo 1ottobre.  Il periodo di richiesta è uguale per tutti i tipi di candidati: Candidati che vogliono richiedere la borsa di studio Erasmus Mundus Categoria A:  Candidati che non provengono da paesi dell’Unione Europea. –Candidati che vogliono richiedere la borsa di studio Erasmus Mundus Category B: Candidati che provengono dai paesi dell’Unione Europea. Il risultato delle borse si renderà noto alla fine del mese di giugno.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto