Nuove Frontiere della Psicologia

CESIDEA
A Catania

50 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Seminario
Inizio Catania
Durata 1 Giorno
  • Seminario
  • Catania
  • Durata:
    1 Giorno
Descrizione


Rivolto a: psicologi, pedagosti, psichiatri, psicoterapeuti, assistenti sociali, studenti di psicologia.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Catania
P.zza Verga, 95127, Catania, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Catania
P.zza Verga, 95127, Catania, Italia
Visualizza mappa

Professori

Patrizia Bevilacqua
Patrizia Bevilacqua
Docente di Metodi e Tecniche dei Test di Personalità, Facoltà di Psico

Programma

Il nostro Paese sta vivendo la difficile transizione verso una società multietnica e multiculturale.

La migrazione, per quanto occasione di miglioramento delle proprie condizioni di vita, è un evento traumatico che ha effetti profondi su più generazioni di migranti.

In particolare, i bambini e gli adolescenti sono i portatori del disagio più esplicito ed esprimono una sofferenza non sempre correttamente decodificata anche per la mancanza, sino ad oggi, di strumenti di assessment psicologico culturalmente sensibili.

Infatti, in rapporto a questo tipo di utenti, la ricerca e l’esperienza internazionale hanno rilevato l'inadeguatezza dell’abituale pratica clinica, che si manifesta sotto forma di diagnosi improprie, interventi e terapie inadeguate, inefficaci o anche dannose per l’interferenza di vari tipi di bias, errori sistematici derivanti dal minimizzare o enfatizzare le differenze culturali.

I Servizi socio-sanitari e i professionisti della salute mentale sono così investiti di nuove e urgenti domande di aiuto, che richiedono un ripensamento delle teorie e pratiche di incontro, dalla valutazione diagnostica fino alla progettualità terapeutica, sulla base dei riscontri della ricerca internazionale più recente.

Il modello teorico-clinico dell’Assessment Collaborativo, con la particolare attenzione alle esperienze di vita delle persone e l’utilizzo, rigoroso e flessibile, degli strumenti testistici più affidabili e aggiornati, si costituisce per i clinici come un quadro di riferimento prezioso per sviluppare una più accurata sensibilità diagnostica e terapeutica, anche in un’ottica multiculturale.

Il Seminario si pone l’obiettivo di:

- condividere la riflessione sulla dimensione quantitativa e qualitativa del ricorso ai Servizi socio-sanitari da parte di utenti multiculturali,

- presentare la complessità e delicatezza dell’assessment di clienti provenienti da background culturali diversi,

- illustrare, anche attraverso esemplificazioni cliniche, i principi ispiratori e le tecniche dell’Assessment Collaborativo,

- proporre strumenti testistici e metodologie di intervento culturalmente sensibili.

Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto