I nuovi principi contabili per gli enti pubblici

ITA Formazione
A Roma

1.450 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Roma
  • 13 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

I nuovi principi contabili per gli enti pubblici.

Nuove regole di rilevazione in competenza finanziaria e in competenza economica;
Armonizzazione contabile dei bilanci;
Piano dei conti integrato (finanziario ed economico-patrimoniale);
Programma dei pagamenti e bilancio di cassa;
Revisione dei residui;
Nuovi obblighi di rendicontazione e trasparenza.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
Roma
Piazza Barberini 23, Roma, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Armonizzazione contabile dei bilanci
Piano dei conti integrato
Programma dei pagamenti e bilancio di cassa
Revisione dei residui
Principi contabili per gli enti pubblici
Nuovi obblighi di rendicontazione e trasparenza

Professori

Fabio Giulio Grandis
Fabio Giulio Grandis
Associato di Economia delle Aziende e delle Amministrazioni Pubbliche

Roberto Jannelli
Roberto Jannelli
Docente di Programmazione e Controllo

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO
Riforma dei sistemi contabili degli enti pubblici

la riforma della contabilità pubblica di cui alla Legge 196/2009
armonizzazione contabile di cui al D.Lgs. 91/2011
armonizzazione contabile di cui al D.Lgs. 118/2011 come modificato dal D.Lgs. 126/14

Programmazione delle risorse
programmazione attività e pianificazione risorse
nuovo sistema di programmazione:
bilancio pluriennale
bilancio annuale di previsione
allegati al bilancio
modulistica ufficiale e in sperimentazione
correlazione bilancio pluriennale e bilancio annuale
programmazione annuale gestionale:
piano esecutivo di gestione e bilancio gestionale
budget e piano obiettivi

Il nuovo sistema di contabilità finanziaria
il nuovo principio della competenza finanziaria “potenziata”
nuovo criterio di rilevazione di accertamenti e impegni
distinguo tra obbligazione giuridicamente perfezionata ed esigibile
revisione dei residui
modalità di funzionamento e differenze
fasi di entrata e di spesa in movimentazione
criterio di competenza e criterio di cassa
programma dei pagamenti (spending review)

Regole di base delle registrazioni in partita doppia
tecniche di registrazione
funzionamento dei conti dare e dei conti avere
apertura e chiusura dei conti
piano dei conti integrato
Roberto Jannelli

Il sistema unico di contabilità degli enti pubblici: funzione informativa interna ed esterna

contabilità finanziaria (competenza, cassa, residui): nuovi criteri secondo l’armonizzazione per tipo di rilevazione
contabilità economico-patrimoniale
contabilità analitica economica

Il raccordo tra la contabilità finanziaria e la contabilità economico-patrimoniale
gestione delle entrate correnti
gestione delle entrate da capitale
gestione delle spese correnti
gestione delle spese in conto capitale
gestione delle partite di giro
effetto dell’utilizzo di entrate correnti per finanziare spesa in conto capitale
effetto dell’utilizzo eccezionale di entrate da capitale per finanziare spese di parte corrente
impatto sul patrimonio delle operazioni non rilevate in contabilità finanziaria
Fabio Giulio Grandis


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE. PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.

Data e Sede

Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto