CORSO O.S.S. OPERATORE SOCIO SANITARIO NAPOLI

CORSO O.S.S. OPERATORE SOCIO SANITARIO NAPOLI

C.D.P. School
A Frattamaggiore

1.200 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Frattamaggiore
  • Durata:
    10 Mesi
  • Quando:
    Da definire
  • Stage / Tirocinio
Descrizione

Dopo anni di blocco è stata ripristinata la qualifica di O.S.S. Operatore Socio Sanitario in Regione Campania. La figura dell'O.S.S. , si colloca sia nel settore pubblico (Ospedali), in cui sempre più numerosi sono i bandi di concorso indetti dai presidi ospedalieri, sia nel settore private (Centri di analisi, Cliniche private ecc), dove tale qualifica è obbligatoria per un eventuale assunzione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Frattamaggiore
PIAZZA RISORGIMENTO N.12, 80027, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Licenza Media

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Infermiere
Infermieristica
Infermiere Ausiliaro

Professori

Immacolata Vitale
Immacolata Vitale
Laureata

Programma

Programma didattico

Il programma didattico del corso OSA abbraccia più materie.

In particolare:

PSICOLOGIA

Imparare a tenere in considerazione la vita dell'utente per coglierne meglio i problemi;

Favorire la conoscenza di sè e delle proprie modalità relazionali;

Stimolare i corsisti alla riflessione psicologica:

Introduzione alla Psicologia;

Definizioni applicazioni;

Accenni agli arientamenti significativi;

Il costruttivismo;

Le emozioni: concetti base;

La comunicazione: concetti base, relazione di aiuto;

L'operatore e la consapevolezza di sè;

L'operatore ed il senso di autoefficacia;

Autostima e riconoscimento dei propri limiti;

Burnout;

L'anziano: teoria di Ericson, l'invecchiamento nella prospettiva della vita, vissuto dell'anziano, concetto di perdita, l'amore e la sessualità.

Metodi di valutazione Lavori individuali e di gruppo.

ALIMENTAZIONE

Le abitudini alimentari;

L'alimentazione in relazione alla salute, al rispetto delle tradizioni e della cultura alimentare dei pazienti;

I fabbisogni dell'organismo: l'acqua e i principi attivi;

I lipidi e gli alimenti lipidici: funzione- fabbisogno- disturbi da carenze ed eccessi;

Le proteine e gli alimenti proteici: funzione - fabbisogno- disturbi da carenze ed eccessi;

Le vitamine;

I sali minerali;

Le razioni alimentari, suddivisione dei pasti nella giornata;

Presentazione dei piatti, vassoio, tavola.

GESTIONE DEL TEMPO E ANIMAZIONE

Le componenti dell'ascolto e dell'osservazione;

La storia di vita, le abitudini, gli interessi, i valori dell'individuo;

I diversi contesti sociali e le loro influenze (cultura, tradizioni, generazione, gender, ruoli nella società, ....);

Il bisogno di sentirsi utili e come soddisfarlo;

La memoria e l'importanza dei ricordi;

Proposte di attività legate alla pratica professionale dell'allievo.

LEGISLAZIONE

il diritto,lavoro,

professione e professionalità,

la responsabilità,i reati,

il segreto professionale,Il segreto d’ufficio,

le sanzioni disciplinari,

la delega.

LEGLISLAZIONE SANITARIA:

la salute come bene collettivo,

i piani sanitari,

l’organizzazione sanitaria,

l’organizzazione delle aziende sanitarie,

la struttura dipartimentale,

concetto di presidio,

unità operativa,servizio,

il distretto,

le figure sociosanitarie di rilievo

ELEMENTI DI ANATOMIA E FISIOLOGIA UMANA:

sistema nervoso,

apparato circolatorio,

apparato respiratorio,

apparato digerente,

apparato muscolare.

Etc…

SOCIOLOGIA:

la sociologia e il sistema sociale,

l’uomo e gli altri,

società e culture.

LA SALUTE MENTALE:

evoluzione del concetto di malattia mentale

legislazione socio-assistenziale,

il programma di intervento in rete

In particolare il percorso formativo è improntato a soddisfare acquisizione delle seguenti conoscenze e competenze:

■incentivare lo sviluppo dell'autonomia personale;

•favorire l'autosufficienza nelle attività quotidiane;

•prestare aiuto per l'igiene personale degli utenti se non autosufficienti;

•preparare e somministrare i pasti tenendo conto delle diete individuali;

•prestare aiuto per l'igiene degli ambienti e degli spazi di vita;

•provvedere al disbrigo di pratiche e commissioni e accompagnare l'utente a visite mediche o appuntamenti burocratici;

•favorire nei limiti del possibile l'integrazione sociale dell'utente mediante lo sviluppo di relazioni positive con il vicinato, i familiari, i parenti, gli amici, le associazioni di volontariato, i gruppi locali;

•collaborare con altre figure professionali quali medici, infermieri, psicologi, assistenti sociali, educatori, insegnanti e responsabili di associazioni, comunità, cooperative, ecc. per la migliore programmazione degli interventi individuali e di rete;

•gestire in collaborazione con gli altri operatori le attività ricreative, educative, culturali e occupazionali;

•conoscere i compiti degli altri operatori e la specificità della propria professionalità;

•conoscere lo statuto e i regolamenti degli enti ed attenersi agli accordi fissati con il responsabile della struttura presso cui si opera;

•aggiornarsi costantemente per svolgere la propria professione in modo sempre più mirato e adeguato alle novità;

•mantenere il segreto professionale cui è tenuto l'Operatore Socio Assistenziale come tutte le altre figure che operano nel sociale.

Ulteriori informazioni

Alla fine del corso viene rilasciato Attestato di Qualifica Professionale, convalidato art. 14 Legge 845/78. Tale legge da la seguente validità al titolo: ·         Validità Europea; ·         Validità titolo per Pubblici Concorsi (Ospedali); ·         Iscrizione immediata presso tutti i Centri dell’Impiego (ex collocamento), su tutto il territorio nazionale; ·        Titolo da spendere nel settore lavorativo, in ambito privato (Cliniche private, Centri di analisi ecc) ,dove tale qualifica è obbligatoria per l’assunzione.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto