Operatore Ambientale Montano

Cefap
A Codroipo

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Qualifica professionale
  • Codroipo
Descrizione

Obiettivo del corso: Figura dell'Operatore Montano.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Codroipo
vicolo Resia, 3, 33033, Udine, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il corso è rivolto a giovani (minimo 14 anni) che abbiano adempiuto all’obbligo scolastico.

Programma

L’Operatore Ambientale Montano lavora in montagna tutto l’anno valorizzando le risorse naturali, le potenzialità dei servizi ambientali, artigianali e turistici. Opera nei settori della selvicoltura, della tutela e valorizzazione delle aree protette, del recupero di aree degradate, delle sistemazioni idraulico-forestali, della carpenteria del legno e dell’arredo urbano.

Per le attività più prettamente agrarie è in grado di avviare piccole coltivazioni di fruttiferi, ortaggi, nonchè allevamenti comprese le attività legate alla gestione degli alpeggi e la trasformazione dei prodotti. Nel settore della neve partecipa alla gestione e alla manutenzione degli impianti di risalita mantenendoli in efficienza, assicura la corretta copertura delle piste da sci utilizzando gli impianti di innevamento artificiali, sia fissi che mobili e i macchinari necessari a ripristinare e rimettere a nuovo la copertura.

Svolge, inoltre, servizi di supporto alle attività sciistiche:
pattugliatore nelle piste, preparatore di attrezzi sportivi e rilevatore della neve e valanghe ed è in grado dunque di sciare su piste con buona tecnica. Organizza escursioni e trekking in media montagna, di impegno e durata diversi, durante tutto il periodo dell’anno e in collaborazione con le Scuole di Alpinismo. Affianca il gestore dei rifugi nella cura dell’ospitalità generale, nella preparazione dei cibi, nelle proposte di escursioni-arrampicate. Per lavori in esposizione, quali le attività manutentive e preventive del territorio, utilizza le tecniche di sicurezza con tecniche alpinistiche.

Una professione nuova, rivolta ai giovani e alle giovani che sanno valorizzare le opportunità professionali del territorio.

Argomenti

L’Operatore Ambientale Montano lavora in montagna tutto l’anno valorizzando le risorse naturali, le potenzialità dei servizi ambientali, artigianali e turistici. Opera nei settori della selvicoltura, della tutela e valorizzazione delle aree protette, del recupero di aree degradate, delle sistemazioni idraulico-forestali, della carpenteria del legno e dell’arredo urbano.

Per le attività più prettamente agrarie è in grado di avviare piccole coltivazioni di fruttiferi, ortaggi, nonchè allevamenti comprese le attività legate alla gestione degli alpeggi e la trasformazione dei prodotti. Nel settore della neve partecipa alla gestione e alla manutenzione degli impianti di risalita mantenendoli in efficienza, assicura la corretta copertura delle piste da sci utilizzando gli impianti di innevamento artificiali, sia fissi che mobili e i macchinari necessari a ripristinare e rimettere a nuovo la copertura.

Svolge, inoltre, servizi di supporto alle attività sciistiche:
pattugliatore nelle piste, preparatore di attrezzi sportivi e rilevatore della neve e valanghe ed è in grado dunque di sciare su piste con buona tecnica. Organizza escursioni e trekking in media montagna, di impegno e durata diversi, durante tutto il periodo dell’anno e in collaborazione con le Scuole di Alpinismo. Affianca il gestore dei rifugi nella cura dell’ospitalità generale, nella preparazione dei cibi, nelle proposte di escursioni-arrampicate. Per lavori in esposizione, quali le attività manutentive e preventive del territorio, utilizza le tecniche di sicurezza con tecniche alpinistiche.

Una professione nuova, rivolta ai giovani e alle giovani che sanno valorizzare le opportunità professionali del territorio.

Calendario

La durata complessiva del corso è di 3 anni per 1200 ore all’anno comprensive di 160 ore di stage per il II anno e 246 ore di stage per il III anno.
Le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì per un totale di 34 ore settimanali da settembre a giugno presso la sede di Tolmezzo.

Promotori

Direzione Regionale delle Foreste
Ascom
Collegio delle guide alpine
Associazione dei maestri di sci
Promotur
e con on la collaborazione di Assorifugi

Il corso è svolto in interazione con:
Istituto Professionale di Stato “J. Linussio” di Tolmezzo


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto