Operatore di Programmi Assistiti con L'ausilo Degli Animali

Antropozoa
A Figline Valdarno FI

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Figline valdarno fi
  • 600 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Obiettivo del corso della durata di 2 anni, è quello di agevolare, partendo da un comune 'sapere sociale' di tutti i corsisti , un corretto utilizzo delle tecniche di mediazione con l'animale atto ad operare in tutte le aree del settore educativo sociale e sanitario. Il corso che prevede una base teorica e pratica sia sul lavoro educativo che sulla relazione cane persona, e altri animali.
Rivolto a: Il corso è rivolto a coloro che hanno titoli di studi universitari o equipollenti nell'area sociale, educativa, medico riabilitativa e che possiedano preferibilmente un cane, o possano acquisirne uno trattasi infatti di corso per 'Operatore di Programmi Assistiti con l'animale'.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Figline Valdarno FI
via golfonaia 22, 50163, Arezzo, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Adeguata preparazione nel settore socio-sanitario. Possedere un animale all' iscrizione o entro il primo anno,

Programma

Gli incontri si svilupperanno in moduli di 2-3 giorni, in cui a sessioni teoriche saranno integrate ogni volta sessioni pratiche di lavoro principalmente con il cane, integrando anche con altri animali. Dopo una prima fase teorica, i corsisti inizieranno una fase di tirocinio che sarà condotta per tutta la durata del corso, in strutture convenzionate o in strutture da stabilire con il corsista.
Sarà previsto un periodo di Supervisione che permette agli Operatori di cogliere il proprio vissuto nelle situazioni lavorative. Il risultato è duplice: permette una maggior conoscenza di sé e, contemporaneamente, una comprensione migliore della situazione vissuta.
Il corso è strutturato in due anni, durante i quali alla parte teorica viene affiancata una sostanziale parte pratica di lavoro sulla relazione operatore-cane, e, nel secondo anno, anche su altri animali (asini, animali da cortile, ecc.) e su metodologie di Farm Therapy (orto-terapia, giardini terapeutici, fattorie sociali). Tale opportunità è fornita dalla struttura della sede del corso che si svolge in un ambiente rurale in cui è possibile lavorare direttamente con animali che già operano in attività terapeutiche.
Molta importanza viene data all’attività di tirocinio che il corsista potrà svolgere in strutture convenzionate con la supervisione di psicologi-psicoterapeuti, al fine di “apprendere dall’esperienza” e di acquisire un know how che sarà utile nel lavoro sul campo.
I professionisti che collaborano con Antropozoa, sono: docenti che operano e fanno ricerca su progetti di Attività di Mediazione con l’animale, docenti universitari, professionisti nelle singole discipline, Enti Pubblici e privati che hanno all’attivo progetti continuativi in questo settore.

A coloro che frequenteranno il primo anno sarà rilasciato un Attestato di Partecipazione.
A coloro che frequenteranno entrambe gli anni una Certificazione Finale.

Tirocinio.
Primo anno.
Il tirocinio prevede un impegno di 50 ore da articolare sulle varie aree di intervento nelle quali l’Antropozoa lavora da anni, affiancando la coppia operatore-cane e lavorando sull’osservazione delle diverse modalità di intervento.
L’obiettivo è quello di fornire al corsista una panoramica dei settori di intervento sui quali riflettere in aula con i docenti.
Il tirocinio sarà strutturato in:

Intervento su bambini in ospedale pediatrico (ospedale Meyer);

Lavoro in strutture per anziani (RSA, Diurni, Centri Alzheimer);

Esperienza in Centri socio educativi per disabili;

Scuole di ogni ordine e grado (dalla materna alle superiori);

Interventi specifici su alunni problematici nelle scuole (autismo, iperattività, sindrome di Down).

Sono previsti una serie di incontri di supervisione (3 incontri da concordare) al fine di lavorare sui vissuti emersi dall’osservazione dei diversi interventi.

Secondo anno.
Il tirocinio del secondo anno (100 ore), avverrà su un progetto, elaborato in aula, di AAA, TAA o EAA, ed ha come obiettivo il monitoraggio del sistema operatore-cane-persona, all’interno di un equipe già esistente nel contesto dove andrà ad inserirsi, al fine di valutare l’acquisizione degli strumenti adeguati su tre livelli:

Raggiungimento degli obiettivi nei diversi interventi

Competenza dell’operatore dal punto di vista emotivo e relazionale

Prestazione e benessere del cane

Tale percorso sarà sperimentato sia presso strutture fornite da Antropozoa che presso strutture esterne.

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 15

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto