Orafo in Merchandising Museale

Lapis Onlus
A Roma

5.800 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 300 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: L’Economia della Cultura non è data dalla sola esposizione delle opere d’arte; per questo i musei stanno dedicando maggiori spazi ed iniziative per la vendita di oggetti culturali espressamente realizzati. Oggi l’offerta dei prodotti di merchandising soffre della scarsa qualità e per la sua genericità formale e di contenuti. Il progetto rivendica il ruolo formativo del Museo e vuole formare.
Rivolto a: Diplomati e Occupati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
via del frantoio 4, 00198, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di maturità e scuola superiore. Per i possessori di diploma di scuola secondaria superiore è necessario essere occupati.

Programma

Obiettivi
L’Economia della Cultura non è data dalla sola esposizione delle opere d’arte; per questo i musei stanno dedicando maggiori spazi ed iniziative per la vendita di oggetti culturali espressamente realizzati. Oggi l’offerta dei prodotti di merchandising soffre della scarsa qualità e per la sua genericità formale e di contenuti. Il progetto rivendica il ruolo formativo del Museo e vuole formare specialisti in grado di realizzare creazioni, anche seriali, interpretative dell’opera d’arte.

Contenuti
E’ una figura indispensabile nella filiera produttiva e commerciale di oggetti culturali destinati alla vendita presso i sistemi museali, siti archeologici e punti di vendita esterni: deve combinare l’aspetto commerciale con quello della valorizzazione artistica delle opere d’arte custodite nel museo. L’orafo in merchandising sarà in grado di: produrre degli oggetti specchio della cultura delle fonti di ispirazione, scomporre graficamente gli elementi costruttivi di un oggetto d’arte, realizzare calchi e stampi per produzioni, anche seriali, ricavate da precise indicazioni di contesto storico, valutare tempi e preventivi di spesa, applicare le tecniche orafe in chiave seriale, conoscere i sistemi di riproduzione e replica dei prototipi, applicare gli strumenti di marketing territoriale attraverso la conoscenza del contesto e della sua identità, individuare le forme di impresa ed acquisire capacità di orientamento all’autoimprenditorialità, ma soprattutto fare propria la capacità di formulare progetti organici estendibili a qualunque realtà museale. Il percorso, costituito da un unico ciclo formativo di 7 moduli, è di 300 ore, 56 d’aula (lezione frontale), 36 di pratica (elaborazione grafica, photoshop), 182 di laboratorio orafo, 6 di laboratorio di simulazione, e 20 di stage Competenze in ingresso (1 giornata) Colloquio motivazionale Verifica attitudinale
MODULI LETTURA DELL'OPERA D'ARTE 24 ore Storia dell’arte/monografie museali 12 Schede di lettura opera d’arte 12 Metodologia: docenza frontale Materiale didattico a supporto: CD –dispense – scheda di lettura dell’opera d’arte
PREVENZIONE E SICUREZZA 8 ore Sicurezza sul lavoro 4 Fattori di rischio 2 Prevenzione e protezione 2 Metodologia: docenza frontale Materiale didattico a supporto: CD –dispensa
AUTOIMPRENDITORIALITA' 20 ore Legislazione dei Beni Culturali 4 Alfabetizzazione informatica 8 Marketing territoriale 8 Metodologia: docenza frontale ed esercitazioni di laboratorio informatico Materiale didattico a supporto: CD–dispense
VERIFICA DI FATTIBILITA' 58 ore Elaborazione grafica 12 Photoshop in design 24 Laboratorio di costruzione 18 Analisi target e budget 4 Metodologia: docenza frontale ed esercitazioni di laboratorio informatico e laboratorio orafo. Materiale didattico a supporto: materiale di disegno/software photoshop/materiale di consumo di laboratorio orafo/scheda di analisi commerciale.
LABORATORIO DI PROTOTIPAZIONE 90ore Costruzione 60 Elementi di incastonatura 30 Materiale didattico a supporto: attrezzatura individuale, materiale di consumo per il laboratorio orafo
LABORATORIO DI PRODUZIONE 80 ore Modellazione per colaggio 64 Calchi e gomme 10 Simulazione di produzione 6
STAGE APPLICATIVO 20 ore Analisi del bookshop a cura del Servizio Educativo del Polo Museale Romano 10 Realizzazione del packaging Ditta Ciantelli 5 Eventart 5

Risultati attesi
La formazione di uno specialista con conoscenze storiche, capacità grafico-progettuali ed applicative delle tecniche di laboratorio orafo che sappia leggere, valutare dati e caratteristiche dei flussi turistici per formulare progetti organici estendibili a diverse realtà museali, avvalendosi della tecnologia quale strumento di innovazione per la commercializzazione dei prodotti

Modalità di valutazione competenze in uscita

Report: raggiungimento degli obiettivi previsti nelle aree storico-culturale, di progettazione e prassi di laboratorio. Ammissione all’esame: frequenza di almeno l’80% del corso. Esame di qualifica professionale: colloquio, analisi della scheda di lettura dell’opera d’arte, prova di laboratorio: realizzazione di un prototipo in argento 925/1000.

Metodologie formative utilizzate
Il valore aggiunto del progetto è la sua contestualizzazione nei musei del Polo Museale Romano. Gli allievi viaggeranno all’interno delle Collezioni leggendo l’opera d’arte per tradurne gli elementi compositivi in creazioni originali: gioielli, elementi di arredo, omaggistica aziendale ed istituzionale. Le capacità professionali saranno verificate in laboratorio con la compilazione di schede tecniche descrittive dei materiali, delle modalità, tempi e costi di progettazione e produzione

Ulteriori informazioni

Stage: 20 ore.