Organizzazione Eventi dello Spettacolo

Artedata
A Matera

680 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Matera
  • 40 ore di lezione
  • Durata:
    1 Settimana
  • Quando:
    12/12/2016
Descrizione

Corso specifico sull'organizzazione eventi dello spettacolo, concertuali, musicali, teatrali, con nozioni e suggerimenti tecnico-operativi da parte di docenti - organizzatori di eventi. Negli ultimi anni si sta assistendo all'organizzazione di un numero sempre maggiore di eventi culturali. I turisti chiedono eventi, i cittadini chiedono eventi, la richiesta stessa di cultura e di iniziative culturali è in costante aumento. Assistiamo così al profilerare di mostre, incontri, convegni, eventi dello spettacolo, concerti, eventi teatrali, ecc. all'interno di location classiche ma.
Rivolto a: Consultare con il centro.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
12 dicembre 2016
Matera
Via XX Settembre 39, 75100, Matera, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Obiettivi generali del percorso formativo sono: fornire ai partecipanti al corso gli strumenti necessari e le specifiche abilità per operare all’interno del settore dell’organizzazione eventi culturali ed in particolare per collaborare in eventi dello spettacolo. Il settore sta subendo e continua a subire una forte innovazione, enti e aziende attive nell’organizzazione di eventi sono sempre più alla ricerca di professionisti che pur provenendo da un percorso formativo umanistico, abbiano appreso le competenze adeguate (organizzative, tecniche, comunicative, sul marketing culturale) e necessarie per realizzare eventi culturali oggi. Competenze che si intende creare (microobiettivi previsti): a) apprendere le varie nozioni fondamentali legate ai vari eventi dello spettacolo; b) apprendere le varie fasi necessarie all’organizzazione di un evento dello spettacolo; c) creare capacità ed expertise per la progettazione di uno spettacolo nel suo complesso; d) creare capacità mangeriali per l’organizzazione e l’amministrazione di spettacoli.

· A chi è diretto?

Laureati o laureandi in facoltà umanistiche oppure a chi ha maturato un'esperienza anche minima nel settore.

· Requisiti

Laurea triennale e/o Vecchio Ordinamento in materie umanistiche: Lettere classiche e moderne, Filosofia, Storia, Conservazione dei Beni Culturali, Operatore dei Beni Culturali, Restauro, Archeologia, Nuove Tecnologie per la Storia e i Beni Culturali, Scienze dei Beni Culturali, Conservazione e Trasmissione Memorie storiche, Scienze storiche, Beni Architettonici, Scienze dei Beni Archeologici, Storia dell’Arte, Antropologia, Scienze dei Beni Antropologici, Scienze della Formazione, Scienze della Comunicazione, Lingue, Sociologia. In alternativa alla laurea esperienza minima nel settore.

· Titolo

Organizzatore eventi dello spettacolo

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

E' un corso specifico sull'organizzazione di eventi dello spettacolo, quindi con moduli particolari quali l'organizzazione eventi teatrali, festival. A differenza del corso su Org. eventi culturali, in questo corso non si affronta l'evento espositivo e l'evento congressuale.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Compilazione del modulo di pre-iscrizione online non vincolante, permette di ricevere idoneità di partecipazione, via email. Necessario per inviare alla segreteria didattica titoli ed esperienze.

· Riconoscimento del corso

Dal 2014 la Scuola Artedata rilascia un’attestazione finale dei propri corsi, conforme al Sistema europeo di crediti per l'istruzione e la formazione professionali (ECVET) e nel rispetto degli standard sanciti dal CV Europass. Decisione (CE) n. 2241/2004 GU L 390 del 21.12.2004 Data la natura dei nostri corsi intensivi o on-line, essi non godono di riconoscimento pubblico quindi non possono essere usati per concorsi nella Pubblica Amministrazione, concorsi poco frequenti per la verità in questo settore. Quindi l'attestato e le competenze create durante il corso sono da spendere in ambito privato tra associazioni culturali, studi di progettazione, musei civici e musei privati (che poi sono il tessuto più dinamico e interessante da un punto di vista occupazionale nel settore relativo ai Beni Culturali). In ultimo, alcuni dei nostri allievi hanno ottenuto il riconoscimento di alcuni crediti formativi da parte della propria facoltà, dato che sull'attestato sono indicate anche le ore di frequenza.

Cosa impari in questo corso?

Eventi culturali
Spettacolo
Turismo culturale
Management dei beni culturali
Organizzazione
Concerti
Teatro
Eventi teatrali

Professori

Andrea Mì.
Andrea Mì.
Architetto - Organizzatore eventi dello spettacolo

Laureato presso la Facoltà di Architettura di Firenze, Andrea Mi è un esperto di musica, video e nuovi media. Scrive su testate specializzate (Alias/il manifesto, Superfly, Mucchio Selvaggio) e collabora con numerosi festival dedicati alle arti digital (Videominuto, Fabbrica Europa, Netmage, Festival of Festivals, Streamfest, Beyond Media). Cura trasmissioni radiofoniche su Controradio e Popolare Network, occupandosi di musica elettronica e arte digitale. Insegna presso L.A.B.A. e I.E.D. a Firenze e Fondazione Fotografia di Modena. Andrea Mì insegna le seguenti materie nei corsi Artedat

Bruno Casini
Bruno Casini
Organizzatore eventi culturali

Il dott. Bruno Casini ha curato la direzione artistica per piu di dieci anni al progetto Independent Music Meeting,appuntamento dedicato alla discografia italiana e straniera indipendente.Ha fatto parte della redazione per due anni per la rivista "Emporio Armani Magazine".Ha fatto parte della casa editrice Tosca ed ha curato una collana editoriale "I Marziani" dedicata alle nuove culture giovanili metropolitane.Ha seguito come ufficio stampa le Biennali dei Giovani Artisti Dell'Europa Mediterranea a Valencia e a Lisbona.E' socio della societa Eventi di Firenze dove e responsabile della comunic

Rosaclelia Ganzerli
Rosaclelia Ganzerli
Organizzatrice di eventi culturali

laureata in Scienze della Comunicazione a Bologna con una tesi in Diritto della Comunicazione, è un’organizzatrice del settore cultura, con inclinazione particolare verso il settore coordinamento, progettazione, amministrazione e fund-raising. Nonostante la giovane età, ha lavorato presso l’Assessorato alla cultura del Comune di Firenze, coordinando, tra le altre cose, l’Estate Fiorentina 2007 e 2008. Ha contribuito alla realizzazione di numerosi Festival e allo sviluppo di diversi spazi e soggetti culturali (Festival della Creatività, Anfiteatro delle Cascine, Biblioteca delle Oblate, Compagn

Programma

Negli ultimi anni si sta assistendo all’organizzazione di un numero sempre maggiore di eventi culturali. I turisti chiedono eventi, i cittadini chiedono eventi, la richiesta stessa di cultura e di iniziative culturali è in costante aumento. Assistiamo così al profilerare di concerti, festival musicali, spettacoli teatrali, ecc. all’interno di location classiche ma anche in location più innovative e originali. Il successo di questi eventi oltre che economico è d’immagine, coinvolgendo e interessando da questo punto di vista oltre che i soggetti istituzionali pubblici (i Comuni, le Provincie, le Regioni) anche le Società private e le Fondazioni Bancarie, che investono con rinnovato vigore ed entusiasmo, in progetti ed eventi culturali di “buona” visibilità.
Questo corso, affronta in modo più diretto e specifico l’ambito dell’evento dello “spettacolo” e della nuova figura professionale del organizzatore e manager dello spettacolo, inteso anche come promotore dell’evento stesso. Una professionalità nuova che dovrebbe unire sensibilità umanistica e culturale a quella organizzativa. Il corso è rivolto a chi proviene da un percorso di studi umanistico o a chi è alle prime esperienze nel settore..
Il corso vede fra i vari docenti, la partecipazione del prof. Bruno Casini di Music Pool, ente organizzatore dell’Estate Fiesolana e di numerosi eventi concertuali e musicali. E’ prevista una lezione in visita ad un’ufficio stampa di un ente promotore e, nel caso ci sia in programma nel periodo del corso, una visita serale (aggiuntiva al corso) ad uno spettacolo o concerto organizzato da Music Pool.

OBIETTIVI



Obiettivi generali del percorso formativo sono: fornire ai partecipanti al corso gli strumenti necessari e le specifiche abilità per operare all’interno del settore dell’organizzazione eventi culturali ed in particolare per collaborare in eventi dello spettacolo. Il settore sta subendo e continua a subire una forte innovazione, enti e aziende attive nell’organizzazione di eventi sono sempre più alla ricerca di professionisti che pur provenendo da un percorso formativo umanistico, abbiano appreso le competenze adeguate (organizzative, tecniche, comunicative, sul marketing culturale) e necessarie per realizzare eventi culturali oggi. Competenze che si intende creare (microobiettivi previsti): a) apprendere le varie nozioni fondamentali legate ai vari eventi dello spettacolo; b) apprendere le varie fasi necessarie all’organizzazione di un evento dello spettacolo; c) creare capacità ed expertise per la progettazione di uno spettacolo nel suo complesso; d) creare capacità mangeriali per l’organizzazione e l’amministrazione di spettacoli.

PROGRAMMA

Il corso affronta la materia in forma teorica anche se con riferimenti pratici a progetti, fasi ed eventi ralizzati dagli stessi docenti esperti, verranno discusse in aula le procedure per l’organizzazione, la gestione e promozione di quattro tipologie di eventi dello spettacolo.

Moduli didattici:
- Le politiche dello spettacolo in Italia e in Europa;
- La legislazione e le norme vigenti;
- il regolamento SIAE;
- Gli organismi teatrali e musicali;
- Il marketing e la comunicazione di eventi culturali;
- L’organizzazione, strategica;
- L’organizzazione di eventi musicali e concerti;
- L’organizzazione di eventi teatrali;
- La comunicazione e promozione degli eventi culturali;
- Il funzionamento dell’ufficio stampa;
- I contratti e i rapporti con gli artisti;
- Economia della Cultura;
- Critica e tecnica giornalistica degli eventi dello spettacolo


Alcuni Case History
Modelli di contratti per artisti
Progetti già realizzati

_____
Al termine del corso è previsto la consegna dell’Attestato e di un CD con il materiale didattico.

DOCENTI
Massimo Carotti di FabbricaEuropa; Andrea di Bari dell'Associazione Mondo Estremo; Bruno Casini di MusicPool; Antonio Rugani; Antonio Amodei;
SBOCCHI
La figura professionale uscente avrà competenze adeguate nella progettazione, promozione e gestione di eventi dello spettacolo. Possibili sbocchi occupazionali sono in: teatri, associazioni di organizzazione eventi, assessorati alla cultura, APT, aziende del turismo, centri turistici, agenzie per lo spettacolo.

Ulteriori informazioni

Sbocchi:
La figura professionale uscente avrà competenze adeguate nella progettazione, promozione e gestione di eventi dello spettacolo. Possibili sbocchi occupazionali sono in: teatri, associazioni di organizzazione eventi, assessorati alla cultura, APT, aziende del turismo, centri turistici, agenzie per lo spettacolo.

Altre info sul sito ufficiale della scuola Artedata www.artedata.it

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto