La Pazienza del Naufragio e i Giganti della Montagna

Teatro la Madrugada
A Milano

500 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Milano
  • 80 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: I Laboratori sono due: il primo , La Pazienza del Naufragio, è dedicato interamente all'esplorazione di un training fisico e vocale personale e di gruppo. La frequenza è bisettimanale, serale. Il secondo, 'I Giganti della Montagna' è dedicato alla messa in scena, e vi si accede tramite selezione. La frequuenza di quest'ultimo è settimanale, sempre in orario serale.
Rivolto a: Entrambi i Laboratori sono rivolti, senza limiti di età, a persone che amano il teatro vogliono provare a praticarlo. Persone interessate al teatro corporeo, in cui la voce è parte integrato del più vasto strumento corpo-voce. Non è necessario avere esperienze precedenti: valgono l'impegno, la curiosità, la generosità, la voglia di provare.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
via orti 16, 20122, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessun prerequisito. Gli interessati possono partecipare a una settimana di lezioni gratuite prima di decidere l'iscrizione.

Programma

LA PAZIENZA DEL NAUFRAGIO
Campi dell'allenamento: plastica, ritmica, acrobatica, attenzione e relazione, canto, dizione, testo.
I vari campi dell'allenamento fisico e vocale sono
avvicinati in maniera fluida, cercando la continuità e
l'articolazione complessive. La crescita e il miglioramento
di padronanza, consapevolezza e attenzione si pongono
come obiettivi all'interno dei singoli esercizi, ma anche
nell'arco dell'intera sessione di lavoro. Ogni sessione è
infatti organizzata nello spazio e nel tempo come un
insieme organico, analogo alla situazione di spettacolo.
Gli esercizi proposti sono individuali e collettivi e sono
frutto di pratiche, personali e di gruppo, elaborate a
partire dagli elementi 'classici' del training teatrale dei
maestri del '900.

I GIGANTI DELLA MONTAGNA
Proseguendo la linea di lavoro degli scorsi anni,
sempre legata alla messa in scena (due versioni
dell'Antigone di Sofocle, I Negri di Jean Genet)
quest'anno la proposta vuole ampliare i suoi
orizzonti. È più concentrata nel tempo e si dà
l'obiettivo di presentare un primo studio al termine
dei due mesi di lavoro, in data e luogo da definire.
Questo primo studio è da intendersi come tappa
intermedia verso un ulteriore ciclo di approfondimento,
per realizzare infine la messa in scena di
uno spettacolo.

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 10

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto