PensareMusica

Musica Antica
A Milano

290 
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Seminario
  • Milano
  • 16 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Migliora la tua capacità di apprendimento e consapevolezza musicale.
Rivolto a: Musicisti professionisti, studenti, appassionati, insegnati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Foro Buonaparte, 60, 20121, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Professori

Luca Oberti
Luca Oberti
Clavicembalista, Organista, NLP Practitioner

Clavicembalista, organista e didatta riconosciuto come uno dei musicisti più interessanti della sua generazione. www.lucaoberti.it

Programma

PENSARE MUSICA™ - Tecniche di crescita personale per il musicista

Docente: Luca Oberti

4 incontri settimanali di 4 ore ciascuno. Costo 290 euro.

Il corso è per i musicisti un’occasione assolutamente unica di conoscere, imparare ed applicare le più recenti tecniche e strategie di crescita personale. Avvalendosi di strumenti nuovi ed inediti in ambito musicale, come PNL, Training autogeno e Training Mentale, si diventerà possessori di un bagaglio di mezzi efficaci per raggiungere la piena realizzazione umana, artistica e professionale.

Nel primo incontro saranno presentate le principali tecniche di crescita personale ed artistica oggetto del corso. Verranno in particolare approfondite la PNL (Programmazione Neuro-Linguistica), il Training autogeno ed il Training mentale. Verrà spiegata la loro storia, la loro applicazione in ambiti fra i più disparati e la loro utilità nella vita quotidiana dell’uomo oltre che del musicista, con esempi concreti e pratici di cui si potrà subito beneficiare.

Nel secondo incontro queste tecniche verranno applicate alla pratica strumentale e vocale, tanto nella fase di studio, quanto nella performance. Verranno insegnate tecniche di apprendimento rapido e di visualizzazione (le stesse utilizzate ormai da anni dagli atleti professionisti) e verrà insegnato lo “studio silenzioso”, cioè la capacità di studiare mentalmente qualsiasi brano e qualsiasi problema tecnico. Ampio spazio sarà dato alle tecniche di memorizzazione e a quelle di rilassamento volte ad eliminare ogni tensione muscolare superflua, o addirittura dannosa, dall’esecuzione musicale. Saranno inoltre descritte le peculiarità di un sano e proficuo rapporto insegnante-allievo.

Nel terzo incontro saranno affrontate le tematiche relative alla gestione dello stress da performance, vale a dire tutto ciò che riguarda il rapporto con il pubblico e il palcoscenico. Saranno illustrate tecniche per eliminare la “paura da concerto” e tecniche volte ad accrescere la propria autostima per ritrovare le proprie vere potenzialità eliminando blocchi e condizionamenti negativi indotti dall’ambiente. Verrà illustrata la procedura per raggiungere le proprie mete attraverso una chiara pianificazione e formulazione dei propri obiettivi e mantenere costante nel tempo la motivazione a raggiungerli.

Nel quarto ed ultimo incontro si tratteranno le tematiche relative alla gestione manageriali di se stessi: dalle tecniche per rapportarsi meglio con gli altri ai modi per rendere più efficace la propria comunicazione. Si spiegherà come sviluppare al meglio la propria creatività evitando di autolimitarsi in idee preconcette su se stessi. Verrà dimostrato come ideare un progetto efficace e comunicarlo in modo funzionale, chiaro e persuasivo.