Corso per Amministratori di Condominio

Cesvip Lombardia - Bergamo
A Bergamo

320 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Bergamo
  • 40 ore di lezione
  • Durata:
    Flessible
Descrizione

Cesvip Lombardia organizza un corso per formare la figura professionale dell'amministratore di condominio.
Il corso è rivolto a chiunque desideri svolgere attività di gestione amministrativa degli interessi di un complesso condominiale, con particolare riferimento alla disciplina dell'uso e della prestazione di servizi comuni.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bergamo
Via Malj Tabajani 1, 24100, Bergamo, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di scuola superiore.

Cosa impari in questo corso?

Condominio
Scopo del corso è approfondire gli aspetti di natura giuridica
Responsabilità e compiti propri dell’amministratore di condominio

Programma

Il condominio negli edifici: esegesi articoli 1117, 1118, 1119 e 1122 c.c.;La natura giuridica del condominio; Il condominio parziale, il condominio minimo e il supercondominio;Il titolo contrario alla presunzione di comproprietà; La rinuncia alle parti comuni: la rinuncia alla proprietà e la rinuncia all’uso;Fattispecie:la rinuncia unilaterale all’uso dell’impianto centrale di riscaldamento.

Le parti esclusive e il condominio: 1. L’utilizzo delle parti comuni, 2. Il mutamento di destinazione,3. Le immissioni nel condominio: applicabilità dell’articolo 844 c.c.

Il condominio negli edifici: esegesi articoli 1120 e 1121 c.c.;La nozione d’innovazione nelle parti comuni; Le innovazioni vietate: in generale;Le innovazioni vietate per alterazione del decoro architettonico: un concetto da interpretare;Fattispecie: la delibera di rinuncia all’impianto centralizzato di riscaldamento;Le innovazioni gravose o voluttuarie: 1. L’utilizzabilità separata, 2. La partecipazione successiva ai vantaggi;Fattispecie: l’installazione di nuovo impianto di ascensore.

Il condominio quale sostituto d’imposta – obblighi adempimenti e scadenze:1. La determinazione della ritenuta d’acconto, 2. L’effettuazione della ritenuta d’acconto e il suo versamento all’erario,3. Le certificazioni delle ritenute d’acconto, 4. La dichiarazione del sostituto d’imposta,5. La comunicazione degli elenchi dei fornitori.

Il condominio negli edifici: esegesi articoli 1123, 1124, 1125, 1126 e 1134 c.c.;Le modifiche ai criteri legali di riparto: le convenzioni derogatorie; Il rimborso delle spese anticipate dal condomino; Le spese anticipate dall’amministratore; L’effetto del trasferimento dell’unità immobiliare sulle spese;Il pagamento al terzo: solidarietà o parziarietà delle obbligazioni condominiali; I requisiti del decreto ingiuntivo e la documentazione da produrre; La sospensione del servizio al condomino moroso.

Le tabelle millesimali: 1. La formazione, 2. La modifica e la revisione.

Il condominio negli edifici: esegesi articoli 1129; 1130, 1131, 1132 e 1133 c.c.;

L’amministratore:1. La natura del rapporto, 2. Persona fisica e persona giuridica, 3. La nomina e la conferma in carica, 4. La durata dell’incarico, 5. La retribuzione: “eventualità”, 6. La revoca da parte dell’assemblea, 7. La revoca da parte dell’autorità giudiziaria e la natura del provvedimento, 8. La “prorogatio imperii”, 9. Le attribuzioni in generale, 10. La rappresentanza del condominio,11. L’impugnazione dei provvedimenti;

Il dissenso del condomino rispetto alle liti: la manifestazione di volontà.Il condominio negli edifici: esegesi articoli 1135, 1136, 1137, 1138 c.c.;La qualifica di condomino; L’appartamento in comproprietà; Gli eredi; L’usufruttuario e il nudo proprietario;L’inquilino; L’utilizzatore nel contratto di leasing; Il condominio apparente;

L’assemblea:1. La convocazione “ordinaria” e la convocazione “straordinaria”, 2. L’avviso di convocazione e il computo del termine,

3. Il regolamento di condominio e il rispetto del termine minimo di convocazione, 4. L’articolo 1335 c.c. e l’avviso di convocazione,

5. Il luogo della riunione, 6. L’orario dell’assemblea, 7. La partecipazione del rappresentante e la forma della delega,

8. La delega all’amministratore, 9. Il presidente e il segretario, 10. La presenza dell’amministratore, 11. I quorum costitutivi e deliberativi, 12. La doppia maggioranza, 11. la c.d. “terza maggioranza”, 12. L’allontanamento del condomino,13. Le delibere annullabili e quelle nulle.

Il regolamento di condominio: modifica dei regolamenti contrattuali.

La sicurezza sul lavoro e l’amministratore di condominio:1. Il condominio come luogo di lavoro, 2. L’amministratore come committente.

La privacy in condominio.

Il rendiconto preventivo e consuntivo: esempio pratico.

I principali obblighi di sicurezza per il condominio:1. La sicurezza ai fini antincendio, 2. La sicurezza sugli impianti e le installazioni.

Test di fine corso.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto