Corso per D.J

Darwin Srl
In aula

590 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • 30 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: A conoscere le tecniche di base per diventare un DJ. Leggere il programma a fondo pagina.
Rivolto a: Il corso è aperto a tutti. Per ulteriori informazioni e/o iscrizioni.

Informazione importanti

Domande più frequenti

· Requisiti

Passione per la musica.

Programma

DJ ON STAGE E' UNA PRODUZIONE DARWIN ed e' rivolto a chi desidera diventare un dj professionista, a chi ha gia' delle basi ma vuole migliorarle o semplicemente a chi vuole farlo solo per diletto....dopotutto la musica e' e sara' sempre principalmente un divertimento.
SEDE CORSO: Piazza del Pesce 1 - FIRENZE
DURATA: 30 ORE
FREQUENZA: da definire con il Tutor. Per i non residenti e' prevista una buona parte delle lezioni on line, tramite videoconferenza (se richiesto).
ARGOMENTI: personalizzati, da definire con il Tutor prima dell'inizio.
COSTO: 590 EURO (IVA INCLUSA)
INSERIMENTI LAVORATIVI: previsti per i migliori
ATTESTATO DI FREQUENZA: a fine corso
INIZIO CORSO: entro 7 gg. dall'iscrizione
MODALITA' DI PAGAMENTO: prima dell'inizio del corso
Attività Pratiche
• Tecniche di missaggio
• Tecniche di Cablaggio Audio (Mixer, equalizzatori, jack, amplificatori, Multi-effetti, compressori, casse acustiche, ecc.)
• Tecniche di connessione audio più conosciute
Computer Software (teoria & pratica)
Prima parte ( Audio reale Audio Virtuale)
• Il PC o il Laptop?
• Dispositivi e supporti fisici necessari per fare musica
• Le interfacce audio
• Segnali audio e midi
• Il midi
• Le interfacce midi (Hardware)
• Master keyboard
• Il bit e la dinamica
• Il sample rate e l’hert
• Il campionamento
• Formati compressi (minidisc e mp2)
Seconda parte (Il Software)
• Latenza e buffer
• Drive
• Sequencer midi e studi virtuali (virtual work station)
• General midigm,gm2. gs, gx
• Programmi di autocomposizione e accompagnamento
• Programme di editing audio
• Programme di registrazione multitraccia
• Programmi di creazione e gestione partiture
• Programmi per loopè
• Programmi per DJ
• Campionatori (Samplers)
• Host, plug-in e stand-alone
• Programmi cloni di strumenti musicali reali
Terza parte
• Connessioni audio più diffuse
• I suoni del General Midi
• Corrispondenza tra numeri Midi e note delle tastiere musicali
• Numeri assegnati ai controlli Midi
• Corrispondenza tra valore di campionamento (Sample Rate) e spazio disco occupato al minuto (in megabyte)
• Conversione da intervallo di tempo a valori di battuta musicale, Millisecond per beat conversion
La selezione musicale
• L’importanza della selezione musicale
• Serate a TEMA
• Conoscenza Generi musicali con ascolti di musica vario genere

Ulteriori informazioni

Stage: Per i più meritevoli sono previsti stage e/o inserimenti lavorativi, settore turismo & spettacolo.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto