CORSO PER MEDIATORE CIVILE E COMMERCIALE

Istituto Logos Torino - Camera di Mediazione Naz.le 645 srl sede Torino
A Torino

590 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Qualifica professionale
  • Torino
  • 54 ore di lezione
  • Durata:
    6 Giorni
  • Stage / Tirocinio
Descrizione

IL PERCORSO FORMATIVO PERMETTE DI ACQUISIRE UNA QUALIFICATA SPECIALIZZAZIONE PROFESSIONALE, DI SPERIMENTARE LE PIU' INNOVATIVE TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI COMUNICAZIONE EFFICACE DA APPLICARE NELLA RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE CHE TI TROVERAI AD AFFRONTARE NELLA VESTE DI MEDIATORE

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torino
Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

fornire una professionalita' nuova e dinamica che possa operare nell'ambito della gestione stragiudiziale del contenzioso civile e commerciale. Dal 2010, anno di entrare in vigore del D.L.28/2010 che ha introdotto la Mediazione obbligatoria, si e' assistito ad una crescita lenta e costante di questo istituto.

· A chi è diretto?

il corso si rivolge a tutti i laureati in qualsiasi disciplina (anche con laurea triennale) nonché a coloro che sono iscritti ad un albo, un ordine o un collegio professionale. fare il Mediatore puo' essere un'attivita' integrativa di altre, uno sbocco per i neo-laureati ma anche un'attivita' a tempo pieno per chi volesse operare con passione in questo settore.

· Requisiti

Empatia, capacita' di ascolto e soprattutto apertura mentale e creativita'

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

operiamo sul territorio dalla prim'ora, sia Mediatori e Formatori e cio' ci ha permesso di sviluppare un binomio didattico di teoria ed esperienza che ci rende competitivi

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

riteniamo importante fissare sempre un incontro conoscitivo senza che cio' rappresenti alcun obbligo per gli eventuali corsisti. operiamo nella massima trasparenza e desideriamo far conoscere la ns. Sede e la ns. realta' lavorativa nei suoi molteplici aspetti

· che futuro lavorativo ha il Mediatore Professionista ?

il Mediatore e' iscritto e riconosciuto dal Ministero di Giustizia. puo' operare con un max di 5 Organismi di Mediazione e puo' anche aprire una Sede propria. puo' farsi un'esperienza attraverso il tirocinio che viene garantito dalla ns. nostra Sede

Cosa impari in questo corso?

Mediazione e negoziazione
Diritto civile
Diritto privato
Tecniche mentali
Comunicazione efficace
Negoziazione basata su interessi reciproci
Psicologia della comunicazione
Legislazione

Professori

Demetrio Calveri
Demetrio Calveri
Avvocato

maria teresa romagnolo
maria teresa romagnolo
scienze della formazione

laurea in scienza della formazione, referente sede Torino della Camera di Mediazione Naz.le, Titolare Istituto Logos Orientamento e Formazione. formatore nei Corsi per Mediatori civili e commerciali e di aggiornamento mediatori. docente corsi di tecniche di comunicazione efficace e public speaking - docente corso di tecniche di persuasione. relatore nei Convegni organizzati dall'Organismo e da enti pubblici sul tema della Mediazione e dell'Arbitrato

martina campolo
martina campolo
psicologa - psicoterapeuta

Docente di “Comunicazione efficace e gestione del conflitto” nei Corsi di Mediazione civile e commerciale; Mediatrice. ASCoC Accademia di Scienze Cognitivo Comportamentali di Calabria - Scuola di Specializzazione in Psicoterapia (indirizzo cognitvo-comportamentale)

Programma

Modulo I strumenti di risoluzione delle controversie alternativi alla Giurisdizione • I principali metodi ADR • I metodi aggiudicativi

• I metodi facilitativi • La mediazioneeirapporticonlatutela contenziosa
Modulo II la costruzione del consenso • La percezione del conflitto • Gli elementi del conflitto • La prevenzione, la gestione e la risoluzione del conflitto • I sei pilastri del consenso

Modulo III Gli ostacoli alla creazione di soluzioni condivise
• Ostacoli psicologici ed emotivi • Ostacoli cognitivi • Fattori di ostacolo alla creatività

Modulo IV Tecniche di comunicazione efficace • Lacomunicazione verbale, paraverbale e nonverbale • Tecniche di comunicazione assertiva. • L’ascolto attivo • Gli ostacoli alla comunicazione

Modulo V Mediazione • Principi,natura e funzione della mediazione

Il mediatore:compiti,responsabilità e caratteristiche • Rapporti tra il mediatore e gli organismi di mediazione •Le parti interlocutrici • Iconsulenti negoziatori
Modulo VI la seduta di Mediazione • Fase esplicativa: Il monologo del mediatore • Fase liberatoria • Fase pianificatrice • Fase esplorativa:gli incontri singoli • Fase pianificatrice • Fase attuativa

Modulo VII la Mediazione nel contesto dell’ordinamento giuridico italiano e i principi comunitari • Il DLgs.28/2010 in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione civile e commerciale • IlD.M.180/2010 • ilD.M.145/2011 • IlD.M. 69/2013

Modulo VIII esercitazioni • Simulazioni E PROVA FINALE

Ulteriori informazioni

La mediazione è una modalità alternativa di risoluzione delle dispute. In una situazione di grave crisi del sistema giudiziario, ormai conclamata, l’utilizzo di metodi alternativi al processo per la soluzione delle controversie è senza dubbio, la via migliore da percorrere. TI PROPONIAMO UNA PROFESSIONE NUOVA, ALTAMENTE QUALIFICANTE E GRATIFICANTE

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto