Corso per “RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA” ai sensi dell’art. 37 del Decreto Legislativo n. 81 del 9 aprile 2008 (TESTO UNICO)

CSL Puglia
A Casarano

228 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Per aziende
  • Casarano
  • 32 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Prepara l'RLS a collaborare attivamente con il datore di lavoro riguardo alla valutazione dei rischi, alla redazione del documento e all’attività di prevenzione ed informazione dei propri colleghi. Il numero minimo di rappresentanti, ai sensi dell’art. 47 del Decreto Legislativo n. 81 del 9 aprile 2008 è 1 nelle aziende fino a 200 dipendenti, 3 nelle aziende da 201 a 1000 dipendenti e 6 in tutte le altre aziende.
Rivolto a: E' rivolto ai lavoratori dipendenti. In tutte le aziende deve essere eletto o designato il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) che ha il compito di rappresentare i lavoratori in tema di sicurezza sul posto di lavoro; il RLS collabora con il datore di lavoro riguardo alla valutazione dei rischi, alla redazione del documento e all’attività di prevenzione ed informazione dei propri colleghi.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Casarano
piazza Umberto I n. 2, 73042, Lecce, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Non è richiesto nessun prerequisito dio base

Programma

I contenuti della formazione del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza sono quelli previsti dall’art. 37 del Decreto Legislativo n. 81 del 9 aprile 2008 (TESTO UNICO) e di seguito elencati:

a) principi giuridici comunitari e nazionali;

b) la legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro;

c) i principali soggetti coinvolti ed i relativi obblighi;

d) la definizione e l'individuazione dei fattori di rischio;

e) la valutazione dei rischi;

f) l'individuazione delle misure (tecniche, organizzative, procedurali di prevenzione e protezione;

g) aspetti normativi dell'attività di rappresentanza dei lavoratori;

h) nozioni di tecnica della comunicazione.

La durata minima dei corsi per i rappresentanti dei lavoratori è di 32 ore, di cui 12 sui rischi specifici presenti in azienda e le conseguenti misure di prevenzione e protezione adottate con verifica dell’apprendimento. Saranno inoltre previste e disciplinate dalla contrattazione collettiva nazionale le modalità di aggiornamento periodico di 4 e 8 ore.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto