Corso Per Rappresentante Dei Lavoratori Per La Sicurezza - Testo Unico 81/08

Formazione del Sud
A Cavallino

298 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Cavallino
  • 32 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: L'azienda è tenuta a fornire adeguata formazione agli RLS. Il modulo formativo dovrà essere svolto secondo i criteri stabiliti dagli Organismi Paritetici Provinciali. Deve inoltre disporre di un adeguato monte ore da utilizzare per svolgere il suo ruolo: detto monte ore è definito anch'esso in sede di pattuizione contrattuale e può variare da un minimo di 15 ad un massimo di 40 ore.
Rivolto a: Una o più persone elette o designate dai lavoratori all'interno dell'Azienda o nell'ambito delle RSU. 1 rls in aziende fino a 15 dip. (eletto fra i lavoratori o su base territoriale) 1 rls in aziende da 16 a 200 dip. (eletto in ambito RSU - Rappresentanza Sindacale Unitaria) 3 rls in aziende da 201 a 1000 dip. (eletto in ambito RSU) 6 rls in aziende oltre a 1000 dip. (eletto in ambito RSU).

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cavallino
Via Diaz 47, 73020, Lecce, Italia
Visualizza mappa

Programma

Corso a Lecce per rls viene effettuato in ottemperanza a quanto previsto dall\'attuale normativa di riferimento D.Lgs. 81/08. E\' stato introdotta l\'individuazione delle capacità e dei requisiti professionali richiesti agli addetti ed ai responsabili dei servizi di prevenzione e protezione dei lavoratori. Gli obiettivi ed i contenuti del corso sono coerenti con quanto già indicato dal D.Lgs. 81/08 per i dipendenti, che assumono l\'incarico di rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. Fare prevenzione. Attuare la protezione. La cultura della sicurezza. Cultura meccanicista della sicurezza orientata esclusivamente alla garanzia di tutela del processo produttivo. Principi costituzionali. Quadro normativo di riferimento. Aspetti costituzionali e Legislazione anni 1950. Il DPR 547/1955 norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro (organizzazione dei contenuti). Il DPR 303/1956 norme generali per l’igiene del lavoro (organizzazione dei contenuti). Il DPR 164/1956 norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nelle costruzioni (organizzazione dei contenuti).

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 10
Persona di contatto: Antonio Tanzella

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto